WP_Post Object ( [ID] => 606440 [post_author] => 60 [post_date] => 2019-03-04 14:55:06 [post_date_gmt] => 2019-03-04 13:55:06 [post_content] => In attesa della presentazione ufficiale che si terrà a Ginevra nei prossimi giorni, Brabus ha svelato una serie di novità che verranno introdotte col pacchetto 800 Widestar, tra cui le modifiche al già collaudato V8 bi-turbo da 4.0 litri. Parliamo di un propulsore di riferimento, capace di sprigionare 800 cavalli a 6600 giri e una coppia motrice di 1000 Nm. Un vero colosso per un auto che fa delle proprie dimensioni uno dei punti di forza. Da notare che rispetto alla versione presentata lo scorso anno, il Brabus G63 spec 2019 può vantare un incremento di 212 hps e di 150 Nm, aspetto che rendono il SUV in questione il più veloce della generazione. Tornando ai dati riportati poco sopra, il G63 è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi e può raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 240 km/h. La trasmissione automatica a nove velocità, con le levette del cambio in alluminio Brabus Race, offre inoltre tutto il supporto necessario per una guida sportiva e confortevole. Per quanto riguarda il suo wide-body, invece, parliamo di un design aggressivo e in linea con le serie presentate negli anni scorsi. Il Brabam G63 può contare su delle ruote forgiate in Monoblock Brabus Platinum Edition da 23 pollici, un sistema di scarico sportivo in acciaio inox Brabus con alette di scarico controllate attivamente e interni in pelle con finiture in fibra di carbonio. Oltre alle dimensioni (100 millimetri più largo della versione originali.ndr), però, vanno riportati altri punti di forza in termini di design, tra cui le fasce anteriori e posteriori ridisegnate, luci LED ausiliari inseriti sotto le prese d'aria laterali e sul tetto, l'attacco per il cofano in carbonio con due guarnizioni integrate, l'aletta posteriore Brabus, la copertura della ruota di scorta in carbonio e il logo illuminato per la griglia del radiatore. La vettura sarà presentata ufficialmente nei prossimi giorni e sarà possibile osservarla all'interno del salone di Ginevra. [post_title] => Brabus 800 Widestar G63, Ginevra 2019: foto e informazioni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => brabus-800-widestar-g63-ginevra-2019-foto-e-informazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-04 15:02:05 [post_modified_gmt] => 2019-03-04 14:02:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=606440 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Brabus 800 Widestar G63, Ginevra 2019: foto e informazioni

La vettura sarà svelata ufficialmente al Salone di Ginevra

Dopo l'uscita del 700 Widestar, avvenuta lo scorso anno, Brabus ha presentato l'ultimo Mercedes AMG G63 con il pacchetto 800 Widestar

In attesa della presentazione ufficiale che si terrà a Ginevra nei prossimi giorni, Brabus ha svelato una serie di novità che verranno introdotte col pacchetto 800 Widestar, tra cui le modifiche al già collaudato V8 bi-turbo da 4.0 litri.

Parliamo di un propulsore di riferimento, capace di sprigionare 800 cavalli a 6600 giri e una coppia motrice di 1000 Nm. Un vero colosso per un auto che fa delle proprie dimensioni uno dei punti di forza. Da notare che rispetto alla versione presentata lo scorso anno, il Brabus G63 spec 2019 può vantare un incremento di 212 hps e di 150 Nm, aspetto che rendono il SUV in questione il più veloce della generazione.

Tornando ai dati riportati poco sopra, il G63 è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi e può raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 240 km/h. La trasmissione automatica a nove velocità, con le levette del cambio in alluminio Brabus Race, offre inoltre tutto il supporto necessario per una guida sportiva e confortevole.

Per quanto riguarda il suo wide-body, invece, parliamo di un design aggressivo e in linea con le serie presentate negli anni scorsi. Il Brabam G63 può contare su delle ruote forgiate in Monoblock Brabus Platinum Edition da 23 pollici, un sistema di scarico sportivo in acciaio inox Brabus con alette di scarico controllate attivamente e interni in pelle con finiture in fibra di carbonio.

Oltre alle dimensioni (100 millimetri più largo della versione originali.ndr), però, vanno riportati altri punti di forza in termini di design, tra cui le fasce anteriori e posteriori ridisegnate, luci LED ausiliari inseriti sotto le prese d’aria laterali e sul tetto, l’attacco per il cofano in carbonio con due guarnizioni integrate, l’aletta posteriore Brabus, la copertura della ruota di scorta in carbonio e il logo illuminato per la griglia del radiatore.

La vettura sarà presentata ufficialmente nei prossimi giorni e sarà possibile osservarla all’interno del salone di Ginevra.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati