Salone di Ginevra 2019, novità Porsche: foto, video e informazioni

A Ginevra la sportività firmata Porsche è in bella vista

Sotto i riflettori del Salone di Ginevra 2019 ampio risalto allo stand Porsche per le nuove 911 Cabriolet, Cayman 718 T e Boxster 718 T
Salone di Ginevra 2019, novità Porsche: foto, video e informazioni

Al Salone di Ginevra 2019 (7-17 marzo) che aprirà i battenti tra poche ore, Porsche darà ampio risalto alle sue più recenti novità di prodotto: la nuova 911 Cabriolet e le recenti Cayman e Boxster della famiglia 718 T faranno bella mostra sotto i riflettori della kermesse svizzera che come ormai da consuetudine darà il via alla stagione europea dei grandi saloni dell’auto. Svelate in anteprima mondiale sul finire del 2018, le novità firmate Porsche spingono forte sull’acceleratore del piacere di guida grazie ad un mix di peculiarità estetiche e tecniche in grado di aumentare ancora di più la classica gioia che si prova al volante delle sportive di Zuffenhausen.

A Ginevra 2019 bagno di folla per la nuova Porsche 911 Cabriolet

In primis il Geneva International Motor Show 2019 vedrà la presentazione in anteprima mondiale della nuova Porsche 911 Cabriolet, serie 992. Si tratta dell’ottava generazione del modello open air “made in Germany”: il nuovo modello, nato da una costola della 992 presentata pochi mesi fa, si distingue per un design che richiama generosamente lo stile della versione chiusa da cui deriva ma da cui si differenzia per la presenza del “romantico” tetto in tela che nella fattispecie ben si integra con il design ereditato dalla variante coupè. La capote in tela si può azionare grazie ad un comando elettrico anche in movimento: l’apertura avviene in circa 12 secondi e può essere comandata fino ad una velocità di 50 km orari. La nuova nata, proposta inizialmente nelle versioni 911 Carrera S Cabriolet e Carrera 4S Cabriolet (con trazione integrale), gode in entrambi i casi di un propulsore 3.0 sei cilindri boxer turbo in grado di erogare 450 cv di potenza e 530 Nm di coppia massima. Sul fronte prestazionale Porsche ha dichiarato che la 911 Carrera S Cabriolet è in grado di schizzare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi (3,8 nel caso della 4S) e di raggiungere una velocità massima di 306 km/h (304 km/h per la 4S).

Riflettori puntati sulle nuove Porsche Cayman 718 T e Boxster 718 T

Ad affiancare l’anteprima mondiale della Porsche 911 Cabriolet ci saranno anche i debutti assoluti in pubblico delle nuove Cayman 718 T e Boxster 718 T, inedite declinazioni della coupè e della spider di Zuffenhausen votate ad una maggiore sportività. Difatti la “T” finale della sigla sta per Touring che “tradotto” nel linguaggio di Porsche vuol dire “puro piacere di guida”. Le nuove versioni, infatti, promettono di amplificare ulteriormente il piacere di guida grazie ad una serie di accorgimenti tecnici improntati alla massima sportività quali l’assetto sportivo con telaio PASM ribassato di 20 mm, cerchi in lega da 20″ ed il pacchetto Sport Chrono (consente una risposta ancora più sportivo di telaio, motore e cambio) che per l’occasione è offerto di serie. Il cuore propulsivo delle nuove Porsche Cayman 718 T e Boxsrer 718 T è rappresentato dal 2.0 quattro cilindri turbo in grado di erogare una potenza di 300 cv ed una coppia massima di 380 Nm. Le prestazioni dichiarate da Porsche per i nuovi modelli sono in linea con le aspettative: sia la Cayman 718 T che la Boxster 718 T accelerano da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi (4,9 secondi se dotate di PDK) e raggiungono una velocità di punta pari a 275 km/h.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati