WP_Post Object ( [ID] => 606329 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-03-04 18:09:29 [post_date_gmt] => 2019-03-04 17:09:29 [post_content] => Il Geneva International Motor Show 2019 è ormai alle porte: la rinomata e tradizionale kermesse automobilistica che come di consueto apre la stagione dei grandi saloni europei dell'auto è in procinto di accogliere un gran numero di case costruttrici e le loro numerose novità di prodotto. L'edizione numero 89 della rassegna svizzera che si svolgerà dal 7 al 17 marzo prossimi sarà molto importante per Seat: il marchio spagnolo, infatti, terrà a battesimo proprio sul palcoscenico del Salone di Ginevra 2019 la sua prima automobile completamente elettrica. Si tratterà di un momento storico in quanto segnerà ufficialmente l'inizio dell'avventura a zero emissioni firmata dal brand di Martorell.

La prima elettrica di Seat si chiama El-Born

Della nuova nata 100% elettrica spagnola possiamo provare ad anticipare qualche informazione in più in attesa di conoscerla dal vivo direttamente allo stand Seat del Salone di Ginevra 2019. A livello estetico, pochi giorni fa in rete sono sfuggite le prime immagini del primo modello completamente elettrico di Seat grazie alle quali è stato possibile farsi un'idea delle proporzioni e delle linee della nuova nata che, a quanto pare, riceverà l'appellativo di El-Born. Come si può vedere dalle prime immagini circolate online, l'inedito modello a zero emissioni di Seat è caratterizzato da un design che strizza l'occhio alle forme di una monovolume compatta ed è impreziosio da numerosi richiami estetici alle peculiarità tipiche dello stile attuale di casa Seat.

La nuova Seat El-Born eredita la piattaforma modulare MEB del Gruppo Volkswagen

Trattandosi di un modello elettrico c'è molta curiosità sulla sostanza al di sotto della forma. Seat ha già fatto sapere che la nuova El-Born sarà costruita sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen (qui il nostro speciale), pianale che è stato creato appositamente dal colosso di Wolfsburg per fornire le basi a tutte le future auto elettriche del Gruppo. Si tratta di una piattaforma pensata esclusivamente per le auto elettriche e progettata per essere modulabile in modo tale da poter essere adattata a varie tipologie di carrozzeria. Nel caso specifico, come anticipato, la nuova piattaforma MEB è stata abbinata alle forme tipiche di un MPV (Multi Purpose Vehicle) che nel dettaglio verrà svelato ufficialmente questa sera in occasione della Volkswagen Group Night, evento che sarà utile per conoscere anche le peculiarità tecniche del nuovo modello a zero emissioni di Seat. Stando alle prime informazioni diffuse in merito, la Seat El-Born dovrebbe poter contare su un propulsore elettrico da 204 cv di potenza, un pacco batterie da 62 kWh ad alta densità energetica e su un'autonomia prossima ai 420 km nel ciclo di guida WLTP.

La Seat El-Born rappresenta un progetto di passione

L'inedita El-Born sarà poi esposta dal 5 marzo presso lo stand Seat del Salone di Ginevra. Luca de Meo, Presidente di Seat, ha riservato alla nuova El-Born totalmente elettrica queste parole: "Questa concept rappresenta un progetto pieno di passione per Seat e dimostra cosa si possa ottenere attraverso la sinergia di design, tecnologia e soluzioni in grado di alzare l’asticella per rispondere alle richieste della mobilità del futuro. Con questa concept car, Seat risponde alle molteplici domande relative al futuro della mobilità restando fedele ai valori chiave del marchio: prestazioni, design e tecnologia." [post_title] => Salone di Ginevra 2019, novità Seat: foto, video e informazioni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => salone-di-ginevra-2019-novita-seat-foto-video-e-informazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-04 18:09:29 [post_modified_gmt] => 2019-03-04 17:09:29 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=606329 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Salone di Ginevra 2019, novità Seat: foto, video e informazioni

Debutto mondiale per la El-Born, prima elettrica di casa Seat

Seat presenta in occasione del Salone di Ginevra 2019 l'inedita El-Born, prima vettura totalmente a zero emissioni del brand di Martorell
Salone di Ginevra 2019, novità Seat: foto, video e informazioni

Il Geneva International Motor Show 2019 è ormai alle porte: la rinomata e tradizionale kermesse automobilistica che come di consueto apre la stagione dei grandi saloni europei dell’auto è in procinto di accogliere un gran numero di case costruttrici e le loro numerose novità di prodotto. L’edizione numero 89 della rassegna svizzera che si svolgerà dal 7 al 17 marzo prossimi sarà molto importante per Seat: il marchio spagnolo, infatti, terrà a battesimo proprio sul palcoscenico del Salone di Ginevra 2019 la sua prima automobile completamente elettrica. Si tratterà di un momento storico in quanto segnerà ufficialmente l’inizio dell’avventura a zero emissioni firmata dal brand di Martorell.

La prima elettrica di Seat si chiama El-Born

Della nuova nata 100% elettrica spagnola possiamo provare ad anticipare qualche informazione in più in attesa di conoscerla dal vivo direttamente allo stand Seat del Salone di Ginevra 2019. A livello estetico, pochi giorni fa in rete sono sfuggite le prime immagini del primo modello completamente elettrico di Seat grazie alle quali è stato possibile farsi un’idea delle proporzioni e delle linee della nuova nata che, a quanto pare, riceverà l’appellativo di El-Born. Come si può vedere dalle prime immagini circolate online, l’inedito modello a zero emissioni di Seat è caratterizzato da un design che strizza l’occhio alle forme di una monovolume compatta ed è impreziosio da numerosi richiami estetici alle peculiarità tipiche dello stile attuale di casa Seat.

La nuova Seat El-Born eredita la piattaforma modulare MEB del Gruppo Volkswagen

Trattandosi di un modello elettrico c’è molta curiosità sulla sostanza al di sotto della forma. Seat ha già fatto sapere che la nuova El-Born sarà costruita sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen (qui il nostro speciale), pianale che è stato creato appositamente dal colosso di Wolfsburg per fornire le basi a tutte le future auto elettriche del Gruppo. Si tratta di una piattaforma pensata esclusivamente per le auto elettriche e progettata per essere modulabile in modo tale da poter essere adattata a varie tipologie di carrozzeria. Nel caso specifico, come anticipato, la nuova piattaforma MEB è stata abbinata alle forme tipiche di un MPV (Multi Purpose Vehicle) che nel dettaglio verrà svelato ufficialmente questa sera in occasione della Volkswagen Group Night, evento che sarà utile per conoscere anche le peculiarità tecniche del nuovo modello a zero emissioni di Seat. Stando alle prime informazioni diffuse in merito, la Seat El-Born dovrebbe poter contare su un propulsore elettrico da 204 cv di potenza, un pacco batterie da 62 kWh ad alta densità energetica e su un’autonomia prossima ai 420 km nel ciclo di guida WLTP.

La Seat El-Born rappresenta un progetto di passione

L’inedita El-Born sarà poi esposta dal 5 marzo presso lo stand Seat del Salone di Ginevra. Luca de Meo, Presidente di Seat, ha riservato alla nuova El-Born totalmente elettrica queste parole: “Questa concept rappresenta un progetto pieno di passione per Seat e dimostra cosa si possa ottenere attraverso la sinergia di design, tecnologia e soluzioni in grado di alzare l’asticella per rispondere alle richieste della mobilità del futuro. Con questa concept car, Seat risponde alle molteplici domande relative al futuro della mobilità restando fedele ai valori chiave del marchio: prestazioni, design e tecnologia.”

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati