WP_Post Object ( [ID] => 607415 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-03-05 12:10:53 [post_date_gmt] => 2019-03-05 11:10:53 [post_content] => Ecco l’Alfa Romeo Tonale. Dopo le indiscrezioni di ieri, l’attesissima concept del marchio del Biscione è stata svelata pochi minuti fa al Salone di Ginevra 2019, aperto da oggi alla stampa e dal 7 al 17 marzo anche al pubblico. Si tratta della nuova SUV compatta del Biscione, anche se è stata portata solamente in versione prototipo, in attesa di vedere prossimamente anche il modello di serie, che sarà la prima vettura ibrida plug-in del marchio del Gruppo FCA.

Alfa Romeo Tonale: il design esterno

Questo modello andrà a posizionarsi sotto l’Alfa Romeo Stelvio, essendo più compatta e sicuramente anche un po’ più economica, anche se non ci sono state anticipazioni da questo punti di vista da parte dei dirigenti FCA presenti all’appuntamento elvetico. L’Alfa Romeo Tonale presenta dimensioni compatte, con uno stile originale ed alcuni stilemi entrati nella storia del Biscione. Ad esempio, un elemento che richiama la tradizione del DNA di Alfa Romeo è la ruota "teledial": il design del cerchio da 21" richiama il concetto del "disco telefonico" attraverso una struttura architettonica leggera, richiamando l’iconica 33 Stradale. L'anteriore ripropone l'inconfondibile "Trilobo" e lo "Scudetto" Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, inoltre è presente la fanaleria anteriore "3 più 3" che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera. La fiancata presenta volumi pieni ed eleganti, mentre il posteriore propone un lunotto avvolgente e fanali posteriori con un segno grafico distintivo.

Gli interni dell’Alfa Romeo Tonale

Il design dell’abitacolo dell’Alfa Romeo Tonale trae ispirazione della storia racing del marchio del gruppo FCA, con interni concepiti in funzione del guidatore, con linee armoniche e materiali di alta qualità, come la pelle e l’Alcantara. Inoltre, sono presenti pannelli traslucidi e il tunnel centrale retroilluminato: sul tunnel trova perfettamente la sua sede uno degli elementi essenziali di Alfa Romeo, il DNA, il selettore di modalità di guida. Parlando di tecnologia, grazie a uno schermo da 12,3" totalmente digitale e all'unità principale touchscreen da 10,25", sarà possibile avere sott'occhio l'infotainment senza distogliere l'attenzione dalla strada. Il nuovo sistema di infotainment presenta un'interfaccia multitasking fluida che consente al guidatore di avere a portata di mano tutte le funzionalità.

Il propulsore dell'Alfa Romeo Tonale

Il marchio del Biscione non ha rilasciato informazioni tecniche complete sul powertrain dell'Alfa Romeo Tonale, ma solo alcuni dettagli. Tra questi, la presenza del motore elettrico posteriore, in grado di aprire a nuove soluzioni tecnologiche votate alla dinamica di guida e volto a massimizzare la motricità e il piacere della guida sportiva Sulla Tonale, la modalità "Dynamic" evolve in "Dual Power" e garantisce il massimo output dai due motori, mentre sullo schermo touch dell'infotaiment è previsto un pulsante "E-mozione" che offre una taratura specifica dell'acceleratore, una frenata più netta e una risposta del volante più diretta. Per un piacere in stile Alfa. [post_title] => Alfa Romeo Tonale: il concept del Biscione al Salone di Ginevra 2019 [FOTO e VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-tonale-il-concept-del-biscione-al-salone-di-ginevra-2019-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-05 15:58:35 [post_modified_gmt] => 2019-03-05 14:58:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=607415 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Alfa Romeo Tonale: il concept del Biscione al Salone di Ginevra 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]

Diventerà il primo SUV compatto ibrido plug-in Alfa

L'Alfa Romeo Tonale è stata presentata al Salone di Ginevra 2019: è in versione concept car, ma prossimamente diventerà un modello di serie, come primo SUV compatto ibrido plug-in del Biscione, con un design esclusivo.

Ecco l’Alfa Romeo Tonale. Dopo le indiscrezioni di ieri, l’attesissima concept del marchio del Biscione è stata svelata pochi minuti fa al Salone di Ginevra 2019, aperto da oggi alla stampa e dal 7 al 17 marzo anche al pubblico. Si tratta della nuova SUV compatta del Biscione, anche se è stata portata solamente in versione prototipo, in attesa di vedere prossimamente anche il modello di serie, che sarà la prima vettura ibrida plug-in del marchio del Gruppo FCA.

Alfa Romeo Tonale: il design esterno

Questo modello andrà a posizionarsi sotto l’Alfa Romeo Stelvio, essendo più compatta e sicuramente anche un po’ più economica, anche se non ci sono state anticipazioni da questo punti di vista da parte dei dirigenti FCA presenti all’appuntamento elvetico.

L’Alfa Romeo Tonale presenta dimensioni compatte, con uno stile originale ed alcuni stilemi entrati nella storia del Biscione. Ad esempio, un elemento che richiama la tradizione del DNA di Alfa Romeo è la ruota “teledial”: il design del cerchio da 21″ richiama il concetto del “disco telefonico” attraverso una struttura architettonica leggera, richiamando l’iconica 33 Stradale.

L’anteriore ripropone l’inconfondibile “Trilobo” e lo “Scudetto” Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, inoltre è presente la fanaleria anteriore “3 più 3” che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera. La fiancata presenta volumi pieni ed eleganti, mentre il posteriore propone un lunotto avvolgente e fanali posteriori con un segno grafico distintivo.

Gli interni dell’Alfa Romeo Tonale

Il design dell’abitacolo dell’Alfa Romeo Tonale trae ispirazione della storia racing del marchio del gruppo FCA, con interni concepiti in funzione del guidatore, con linee armoniche e materiali di alta qualità, come la pelle e l’Alcantara. Inoltre, sono presenti pannelli traslucidi e il tunnel centrale retroilluminato: sul tunnel trova perfettamente la sua sede uno degli elementi essenziali di Alfa Romeo, il DNA, il selettore di modalità di guida.

Parlando di tecnologia, grazie a uno schermo da 12,3″ totalmente digitale e all’unità principale touchscreen da 10,25″, sarà possibile avere sott’occhio l’infotainment senza distogliere l’attenzione dalla strada. Il nuovo sistema di infotainment presenta un’interfaccia multitasking fluida che consente al guidatore di avere a portata di mano tutte le funzionalità.

Il propulsore dell’Alfa Romeo Tonale

Il marchio del Biscione non ha rilasciato informazioni tecniche complete sul powertrain dell’Alfa Romeo Tonale, ma solo alcuni dettagli. Tra questi, la presenza del motore elettrico posteriore, in grado di aprire a nuove soluzioni tecnologiche votate alla dinamica di guida e volto a massimizzare la motricità e il piacere della guida sportiva

Sulla Tonale, la modalità “Dynamic” evolve in “Dual Power” e garantisce il massimo output dai due motori, mentre sullo schermo touch dell’infotaiment è previsto un pulsante “E-mozione” che offre una taratura specifica dell’acceleratore, una frenata più netta e una risposta del volante più diretta. Per un piacere in stile Alfa.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati