WP_Post Object ( [ID] => 607179 [post_author] => 60 [post_date] => 2019-03-05 10:37:37 [post_date_gmt] => 2019-03-05 09:37:37 [post_content] => Durante l'anteprima del Motor Show di Ginevra, kermesse che noi di Motorionline seguiremo da vicino con interviste e curiosità direttamente dal salone, Audi ha svelato il concept del nuovo Q4 e-tron, SUV con cui la Casa tedesca cercherà di assumere la leadership del segmento di riferimento. Parliamo di un modello assolutamente unico, notevolmente atteso da tutti gli addetti ai lavori, che presenta alcune delle caratteristiche che contraddistinguono l'eleganza e la sportività del marchio tedesco. Partendo dalla zona anteriore, infatti, troviamo una griglia in finto argento e una serie di prese d'aria angolari che rendono il layout assolutamente accattivante. Presente inoltre il classico logo e-tron e e dei fari anteriori più sottili rispetto alle precedenti versioni, compresa la Q8. Scorrendo verso la zona posteriore troviamo dei pneumatici massicci (questa versione probabilmente non entrerà in produzione.ndr) e una serie di linee filanti e bordi collegati, i quali terminano con dei finali posteriori che si estendono per tutta la larghezza della parte posteriore dell'automobile. Da notare come il concetto svelato nel corso della giornata di ieri non segue le orme dei suoi predecessori, visto che c'è stato un netto cambiamento dal punto di vista estetico e di dotazione (il Suv è dotato di specchietti laterali tradizionali.ndr). Per quanto riguarda il sistema di propulsione, invece, la Q4 e-tron presenta una coppia di motori elettrici che in combinata arriva fino a 301 cavalli. Di questi, chiaramente, 201 arrivano dal powertrain montato sull'assale posteriore della vettura, mentre il resto dall'unità posta sulla zona anteriore (circa 100 cv con una coppia di 150 Nm.ndr). Il concept, grazie a questa configurazione, è dotato di trazione integrale e può erogare una coppia istantanea spaventosa, tant'è che nei dati ufficiali è riportata un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi. La velocità massima è fissata in 180 km/h. Parlando dell'equipaggio e degli interni, Audi ha adottato il suo ultimo cockpit virtuale e un touchscreen da 12,3 pollici, il quale permette di gestire tutte le informazioni relative alla vettura. Da segnalare inoltre la presenza di un'ampia zona di ricarica per dispositivi mobili posta nella console centrale. Prendendo come riferimento i dati ufficiali pubblicati nella giornata di ieri, e-tron Q4 raggiungerà la lista di produzione entro la fine del 2020 e sarà il quinto modello 'full electric' proposto da Ingolstadt. [post_title] => Audi Q4 e-tron concept: foto e informazioni ufficiali dal Salone di Ginevra [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-q4-e-tron-concept-foto-e-informazioni-ufficiali-dal-salone-di-ginevra [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-05 10:42:10 [post_modified_gmt] => 2019-03-05 09:42:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=607179 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Audi Q4 e-tron concept: foto e informazioni ufficiali dal Salone di Ginevra

Svelato il concept con cui la Casa tedesca cercherà di assumere la leadership del segmento di riferimento

La Q4 e-tron presenta una coppia di motori elettrici che in combinata arriva fino a 301 cavalli

Durante l’anteprima del Motor Show di Ginevra, kermesse che noi di Motorionline seguiremo da vicino con interviste e curiosità direttamente dal salone, Audi ha svelato il concept del nuovo Q4 e-tron, SUV con cui la Casa tedesca cercherà di assumere la leadership del segmento di riferimento.

Parliamo di un modello assolutamente unico, notevolmente atteso da tutti gli addetti ai lavori, che presenta alcune delle caratteristiche che contraddistinguono l’eleganza e la sportività del marchio tedesco. Partendo dalla zona anteriore, infatti, troviamo una griglia in finto argento e una serie di prese d’aria angolari che rendono il layout assolutamente accattivante.

Presente inoltre il classico logo e-tron e e dei fari anteriori più sottili rispetto alle precedenti versioni, compresa la Q8. Scorrendo verso la zona posteriore troviamo dei pneumatici massicci (questa versione probabilmente non entrerà in produzione.ndr) e una serie di linee filanti e bordi collegati, i quali terminano con dei finali posteriori che si estendono per tutta la larghezza della parte posteriore dell’automobile.

Da notare come il concetto svelato nel corso della giornata di ieri non segue le orme dei suoi predecessori, visto che c’è stato un netto cambiamento dal punto di vista estetico e di dotazione (il Suv è dotato di specchietti laterali tradizionali.ndr).

Per quanto riguarda il sistema di propulsione, invece, la Q4 e-tron presenta una coppia di motori elettrici che in combinata arriva fino a 301 cavalli. Di questi, chiaramente, 201 arrivano dal powertrain montato sull’assale posteriore della vettura, mentre il resto dall’unità posta sulla zona anteriore (circa 100 cv con una coppia di 150 Nm.ndr).

Il concept, grazie a questa configurazione, è dotato di trazione integrale e può erogare una coppia istantanea spaventosa, tant’è che nei dati ufficiali è riportata un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi. La velocità massima è fissata in 180 km/h.

Parlando dell’equipaggio e degli interni, Audi ha adottato il suo ultimo cockpit virtuale e un touchscreen da 12,3 pollici, il quale permette di gestire tutte le informazioni relative alla vettura. Da segnalare inoltre la presenza di un’ampia zona di ricarica per dispositivi mobili posta nella console centrale.

Prendendo come riferimento i dati ufficiali pubblicati nella giornata di ieri, e-tron Q4 raggiungerà la lista di produzione entro la fine del 2020 e sarà il quinto modello ‘full electric’ proposto da Ingolstadt.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati