Mercedes CLA Shooting Brake: sportività e praticità si fondono al Salone di Ginevra 2019 [FOTO LIVE]

A Ginevra bagno di folla per la nuova Mercedes CLA Shooting Brake

Mercedes CLA Shooting Brake: la nuova nata della Stella svelata a Ginevra si caratterizza per un elevata raffinatezza stilistica e per una gestione degli spazi ottimale

Sotto i riflettori del Salone di Ginevra 2019 spicca la livrea rossa della nuova Mercedes CLA Shooting Brake, vettura giunta alla sua seconda generazione e forte di un design che, al di là del colore, cattura gli sguardi grazie a forme sinuose e fluide che strizzano l’occhio al mondo delle coupè. In effetti pur essendo una station wagon sopra le righe, la nuova nata della Stella si distingue per una vocazione alquanto sportiva ma che non va a pregiudicare le doti di abitabilità interna e di spaziosità nel bagagliaio.

Mercedes CLA Shooting Brake: la sportività si fa largo…

A livello stilistico la nuova generazione della Mercedes CLA Shooting Brake è una diretta evoluzione dello stile tagliente inaugurato con la precedente versione fatto di lineamenti decisi, marcati e decisamente sportiveggianti. In questa seconda generazione il nuovo modello conserva il tipico cofano motore allungato, la caratteristica linea discendente dei finestrini propria dei coupé, le “spalle muscolose” sopra i passaruota posteriori e la “coda dolcemente schiacciata” per poi impreziosirle con il recente family feeling della Stella fatto di tagli ancora più decisi. In tal contesto, la Shooting Brake non manca di mostrare una certa somiglianza anche con la versione Coupè della CLA: il profilo dei finestrini privi di cornice è identico a quello della CLA Coupé fino al montante B, zona in cui la linea tende a differenziarsi e ad alzarsi per favorire una maggiore abitabilità in ingresso in linea con una natura certamente più vicina al mondo delle station wagon. La maggiore sportività del nuovo modello risulta anche da nuove misure che, sebbene non determinino differenze sostanziali rispetto alla serie precedente, contribuiscono a favorire una maggiore aggressività estetica per via di una lunghezza maggiore di 48 mm, una larghezza superiore di 53 mm ed un’altezza inferiore di 2 mm.

…ma senza rinunciare al comfort ed alla praticità!

Oltre a vantare una presenza più imponente su strada tipica delle coupè, la nuova Mercedes CLA Shooting Brake non rinuncia al comfort ed alla praticità proprie del mondo delle station wagon. Nell’abitacolo gli spazi destinati ai passeggeri sono assolutamente identici a quelli vantati dalla versione Coupè: nel caso di specie i passeggeri posteriori arrivano a godere di qualche centimetro in più nella zona della testa. Rispetto alla generazione precedente, il nuovo modello vanta dimensioni sempre maggiori per quanto concerne lo spazio a disposizione per la testa, spalle, gomiti e gambe di tutti i passeggeri. Non cambia il discorso per il bagagliaio: grazie ai suoi 871 millimetri l’apertura del vano di carico è ora nettamente più larga del modello precedente che si fermava a 635 mm. Stesso discorso per la capacità del baule che dalla precedente alla nuova generazione è passata da 495 a 505 litri.

Sportività, comfort e sicurezza per una dinamica di guida al top

Al pari del design che è un perfetto mix tra sportività e praticità, anche la dinamica di guida risente di questo sapiente incrocio. Per la sua nuova CLA Shooting Brake Mercedes garantisce caratteristiche di guida improntate alla sportività ma senza rinunciare al comfort di bordo grazie a peculiarità tecniche innate quali la carreggiata larga, un baricentro basso e l’asse posteriore multilink adattato specificatamente a questo modello: difatti, fa sapere la Stella, “le sospensioni sono state concepite per garantire non solo precisione nella guida, ma anche comfort acustico e di rotolamento, grazie a bracci oscillanti posteriori disaccoppiati dal punto di vista acustico e vibrazionale e a cuscinetti idraulici anteriori. Inoltre, una barra stabilizzatrice di grandi dimensioni riduce l’inclinazione laterale.” Per offrire ai futuri clienti ampi margini di manovra, Mercedes ha messo a disposizione sulla nuova CLA Shooting Brake anche una regolazione adattiva dell’ammortizzazione che consente al guidatore di aumentare il comfort o di preferire una taratura più sportiva a seconda delle esigenze. Sportività e comfort a parte, la seconda generazione della CLA Shooting Brake può vantare anche un alto grado di sicurezza grazie alla presenza di numerosi sistemi di assistenza alla guida, ereditati direttamente dalla Classe S, in grado di assistere attivamente il guidatore per garantire un livello di sicurezza estremamente elevato.

La nuova Mercedes CLA Shooting Brake arriverà in Italia a settembre

La nuova generazione della Mercedes CLA Shooting Brake, al pari della precedente versione, verrà prodotta nello stabilimento di Kecskemét in Ungheria e arriverà ufficialmente sul mercato italiano nel corso del mese di settembre 2019. Allo stato attuale la casa costruttrice della Stella non ha ancora svelato i dettagli tecnici riferiti alle motorizzazioni disponibili, tuttavia non ha mancato di anticipare che la motorizzazione di punta della nuova CLA Shooting Brake sarà rappresentata dal quattro cilindri a benzina della CLA 250 (in grado di erogare 225 cv di potenza e 350 Nm di coppia massima) che trasmette la potenza alle ruote anteriori attraverso il cambio a doppia frizione 7G-DCT. In ogni caso, ha chiosato Mercedes, in occasione del lancio del prossimo settembre sarà disponibile un’ampia gamma di motori diesel e a benzina con cambio manuale o a doppia frizione, trazione anteriore o integrale 4MATIC.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati