Salone di Ginevra 2019

Nissan concept IMq: svelata al Salone di Ginevra la nuova generazione di crossover con sistema e-POWER

Le dimensioni di IMq lo collocano tra i crossover europei di segmento C

Presentato al Salone di Ginevra il concept IMq che unisce la tradizione giapponese e le tecnologie più innovative nel campo automotive
Nissan concept IMq: svelata al Salone di Ginevra la nuova generazione di crossover con sistema e-POWER

Durante la prima giornata del Salone di Ginevra, aperta solamente ai giornalisti del settore, Nissan ha svelato tutti i dettagli del nuovo concept IMq, vettura con la Casa giapponese è riuscita a fondere la tradizione del marchio con le ultime tecnologie in campo automotive.

Un crossover assolutamente inedito, ricco di novità dal punto di vista tecnologico, con cui la Casa nipponica ha rappresentato la sua visione per il futuro di questo preciso segmento in Europa.

Il punto forte della nuova IMq è certamente il sistema e-Power, studiato chiaramente da Nissan, con cui la IMq riesce a far muovere ogni singola ruota in maniera indipendente da un sistema di propulsione elettrico, il quale eroga una potenza di 250 kW e una coppia di 700 Nm.

Dati importanti, soprattutto se consideriamo che parliamo di una vettura prettamente elettrica. IMq, infatti, è dotata anche di un piccolo motore a benzina, utile però solo a ricaricare le batterie presenti in vettura.

Dimensione degli esterni e particolarità negli interni

Le dimensioni del nuovo crossover di Nissan lo piazzano all’interno del segmento C. Il design, proprio in tal senso, è fedele alla tradizione giapponese, con delle linee semplici e pulite, soprattutto per quello che riguarda la zona posteriore. Il posizionamento all’interno del corpo vetture, inoltre, permette ai cristalli di inglobarsi quasi del tutto all’interno del disegno.

Da segnalare il logo Nissan all’interno della griglia anteriore e la presenza di alcuni inserti cromatici nel cofano. Per quanto riguarda la parte posteriore, invece, una linea verticale viene scolpita verticalmente a partire dal gruppo ottico (Nissan ha rivisto in chiave futura il layout presentato negli ultimi anni.ndr). L’intero progetto, ovviamente, è realizzato per favorire l’aerodinamica della vettura.

Completano gli esterni i cerchi in lega da 22 pollici e le portiere incernierate sui montanti esterne, le quali aprendosi creano un ambiente comodo e futuristico. Passando agli interni, invece, va segnalata tutta la strumentazione di bordo (presenti due display per gestire tutti i comandi dell’automobile, tra cui il Personal Assistant di IMq e i comandi relativi all’e-Power.ndr), un volante ergonomico sportivo e la classica plancia Nissan ‘ad ala spiegata’.

Tecnologie

IMq è dotata di un avveniristico sistema di gestione degli pneumatici, i quali inviano informazioni al conducente tramite una serie di sensori posizionati all’interno del cerchi (pressione, temperatura, usura e livello di aderenza.ndr), e della tecnologia Nissan Invisibile-to-Visible (I2V). Essa consiste in un’interfaccia 3D dove il mondo reale converne in un sistema virtuale realizzato dal compuer di bordo della monoposto.

Ecco quindi che possiamo interagire con la stessa tramite un passeggero virtuale e avere un’idea chiara su ciò che ci accade intorno, con simulazioni che ipotizzano possibili ingorghi. Da non sottovalutare, inoltre, la possibilità di prevedere cosa si trova oltre il nostro campo visivo (basti pensare a una curva cieca dove non sappiamo cosa sopraggiunge dall’altra parte.ndr).

“Il design di IMQ unisce influenze giapponesi tradizionali e moderne, mostrando i risultati che si possono ottenere allineando i crossover del futuro alla Nissan Intelligent Mobility”, ha dichiarato Alfonso Albaisa, Senior Vice President Design di Nissan. “Con IMQ, interni ed esterni si fondono alla perfezione, dando vita alla nostra nuova concezione estetica per la terza generazione di crossover Nissan in Europa”.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati