Aston Martin Vanquish Vision Concept: a Ginevra 2019 un antipasto della nuova supercar V6 [FOTO LIVE]

Forme sinuose, telaio in alluminio e nuovo motore centrale V6

A Ginevra debutta la Aston Martin Vanquish Vision Concept che prefigura la nuova supercar con motore centrale V6 che sarà prodotta dal marchio di Gaydon a partire dal 2022.

Tra le novità che Aston Martin presenta al Salone di Ginevra 2019 c’è la Vanquish Vision Concept, un prototipo di supercar a motore centrale che prefigura il nuovo modello di serie con propulsore V6 che è destinato ad ampliare la gamma nei prossimi anni e precisamente dal 2022, anno per il quale è fissato il via delle produzione. 

Telaio in alluminio e nuovo motore V6

La nuova creatura della Casa di Gaydon anticipa dunque la supercar con l’unità propulsiva collocata dietro i sedili, un nuovo motore V6 che troverà posto su un telaio in alluminio. La Vanquish Vision Concept è destinata a diventare la prima supercar a motore centrale di Aston Martin che non a caso ha scelto il nome Vanquish, in omaggio alla tradizione del brand inglese nonché modello punta di diamante della produzione di serie di Aston Martin.

Peso contenuto ed esaltazione dell’aerodinamica

Allontanandosi dalla configurazione classica delle vetture con motore anteriore e trazione posteriore, la Aston Martin Vanquish Vision Concept segna la strada del nuovo corso delle sportive del marchio di Gaydon. Alla stregua di quanto avviene con le recenti hypercar AM-RB 003 e Valkyrie, anche questo prototipo dal design avveniristico che strizza l’occhio allo stile più classico punta in maniera decisa sulle doti di leggerezza e performance aerodinamica.

Meccanica ancora segreta

Per il momento Aston Martin è stata abbastanza avara di dettagli tecnici e meccanici sulla vettura, con questi che saranno resi noti nei prossimi mesi man mano che si procederà allo sviluppo della Vanquish Vision Concept. Attualmente le uniche caratteristiche confermate sono la presenza di un nuovo motore V6, che debutterà in versione turbo e ibrida sulla AM-RB 003, in posizione centrale e del telaio che non sarà in fibra di carbonio ma in alluminio estruso e incollato, soluzione già utilizzata dal costruttore britannico.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati