Lamborghini Aventador SVJ Roadster: il fascino della guida veloce a cielo aperto approda a Ginevra [FOTO LIVE]

Anteprima mondiale a Ginevra per la Lamborghini Aventador SVJ Roadster

Lamborghini Aventador SVJ Roadster: la coupè di Sant'Agata Bolognese perde il tetto ma non le prestazioni. A Ginevra debutta in anteprima mondiale la supercar a cielo aperto del Toro dotata del sistema Aerodinamica Lamborghini Attiva

Al Salone di Ginevra 2019 Lamborghini ha esposto in anteprima mondiale la sua nuova Aventador SVJ Roadster, supercar concepita per gli amanti delle vetture en plein air e nata da una costola della versione Coupè presentata la scorsa estate a Pebble Beach. Ad introdurre alla kermesse svizzera la nuova nata ci ha pensato Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, che ha orgogliosamente dichiarato alla stampa: “L’Aventador SVJ Roadster conserva la potenza, le prestazioni e le stesse tecnologie aerodinamiche innovative della versione Coupé, valorizzate da un design iconico e caratteristiche ineguagliabili. Questa Roadster è esaltante proprio come la Aventador SVJ, ma con quel tocco di esclusività in più garantito dalla guida open-air. Le prestazioni rimangono invariate con tetto sia aperto sia chiuso, con il vantaggio che all’eccezionale dinamismo della Coupé si aggiunge la personalità esclusiva di una Lamborghini Roadster.”

Lamborghini Aventador SVJ Roadster: dinamismo da coupè, personalità eccelsa

Grazie allo stesso propulsore montato sulla versione Coupè, ossia l’ormai iconico V12 6.5 da 770 cv di potenza a 8.500 giri/min ed una coppia di 720 Nm a 6.750 giri/min (per un rapporto peso/potenza di 2,05 kg/Hp), la nuova Lamborghini Aventador SVJ può godere di prestazioni assolutamente di prim’ordine: la cartella stampa riporta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in appena 8,8 secondi. Spicca la velocità massima riportata che è di oltre 350 km/h. Prestazioni decisamente entusiasmanti che la Aventador SVJ Roadster riesce ulteriormente ad amplificare grazie alla possibilità di godere del vento tra i capelli: il tetto della versione Roadster, realizzato in fibra di carbonio con tecnologia ad alta pressione RTM, può essere facilmente rimosso agendo sulle leve a sgancio rapido presenti a ridosso dell’abitacolo e poi riposto in tutta sicurezza all’interno del vano anteriore. Nel dettaglio il tetto rigido asportabile è composto da due pannelli dal peso ciascuno di 6 Kg, compresi nei 50 kg aggiuntivi che la Roadster si porta dietro rispetto al modello Coupé che invece ferma l’ago della bilancia a 1.525 kg.

Il sistema di aerodinamica attiva migliora il coinvolgimento nella guida

Al di là delle incredibili prestazioni di cui è capace la Aventador SVJ Roadster, la versione a cielo aperto gode anche di una dinamica di guida estremamente coinvolgente che, al pari della variante Coupè, è parecchio influenzata dalla presenza a bordo dell’ultima versione 2.0 del sistema Aerodinamica Lamborghini Attiva (ALA). Nel dettaglio il sistema ALA varia attivamente il carico aerodinamico per raggiungere un’elevata deportanza o una bassa resistenza, a seconda delle condizioni dinamiche di marcia. In pratica i motori attivati elettronicamente aprono o chiudono, in meno di 500 millisecondi, i flap attivi nello splitter frontale e sul cofano motore per garantire sempre la migliore configurazione aerodinamica della vettura in ogni condizione di guida e a favore delle migliori prestazioni possibili. La Lamborghini Aventador SVJ Roadster, presentata a Ginevra nell’elegante colore matt bronzo zenas con una livrea Ad Personam speciale in bianco canopus, è una degli 800 esemplari previsti per la produzione che usciranno dalla fabbrica di Sant’Agata Bolognese. La consegna ai primi clienti della nuova Lamborghini Aventador SVJ Roadster è prevista per l’estate del 2019.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati