Volkswagen Passat 2019: il restyling a tutta tecnologia è al Salone di Ginevra [FOTO e VIDEO LIVE]

Nuove batterie per l'ibrida Passat GTE

Al Salone di Ginevra 2019 fa bella mostra di sé l'aggiornato modello della Volkswagen Passat, la berlina media tedesca che si è rinnovata e ammodernata in particolar modo nei contenuti tecnologici.

La nuova Volkswagen Passat si concede il suo primo bagno di folla europeo in occasione del Salone di Ginevra 2019, dove il marchio svela le caratteristiche tecniche del restyling di metà carriera della berlina media tedesca riservata al mercato del Vecchio Continente.

A cinque anni dal lancio dell’ultima generazione, la Passat si rinnova con una serie di leggeri ritocchi stilistici, ma importanti novità per quanto riguarda i contenuti.

Con fari a LED di serie dalla versione entry-level

La gamma della Passat 2019 conferma la presenza delle configurazioni berlina, Variant (wagon) e Alltrack (con protezioni sulla carrozzeria in stile crossover). La nuova Volkswagen Passat offre di serie i nuovi fari anteriori a LED sin dalla versione base, mentre salendo di allestimento sono a disposizione i fari Matrix LED. Sulla vettura tedesca anche i fanali posteriori sono a LED.

C’è il Travel Assist

L’equipaggiamento del facelift della Volkswagen Passat accoglie nuovi sistemi di assistenza alla guida che comprendono l’Emergency Steering Assist e il dispositivo di guida semi-autonoma Travel Assist che, grazie all’aiuto di sensori e telecamera, permette alla vettura di restare nelle corsia di marcia, gestire da sola la guida nel traffico fino a 210 km/h e fermarsi in caso di stop, ripartendo poi da sola riportandosi alla velocità impostata dal cruise control adattivo.

Nell’abitacolo spicca il Digital Cockpit

Gli interni della nuova Passat accolgono un nuovo sistema d’infotainment, con display touch da 6,5, 8 e 9,2 pollici, che integrano scheda SIM per la connettività autonoma da smartphone e supporto Apple CarPlay. A bordo c’è anche il Digital Cockpit, ovvero il quadro strumenti digitale con schermo a colori, evoluzione del precedente Active Info Display di Volkswagen.

Aggiornata l’ibrida Passat GTE

Relativamente alle motorizzazioni, la nuova Volkswagen Passat offre i benzina 1.5 da 150 CV e 2.0 da 190 e 272 CV, ai quali si affiancano i propulsori diesel 1.6 da 120 CV e 2.0 da 150, 190 e 240 CV. Non manca la versione ibrida con la nuova Passat GTE spinta dal rinnovato powertrain da 218 CV, composto sempre dal benzina 1.4 da 156 CV e dall’unità elettrica da 115 CV, ma con una batteria più grande che passa da 9,9 a 13 kWh, offrendo ora 55 chilometri d’autonomia in modalità elettrica E-Mode (su ciclo WLTP). La nuova Passat GTE, disponibile anche con carrozzeria wagon, si ricarica in 6 ore e 15 minuti attaccandosi alla presa domestica.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati