WP_Post Object ( [ID] => 610718 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-11 18:35:53 [post_date_gmt] => 2019-03-11 17:35:53 [post_content] => Al Salone di Ginevra 2019, accanto alla nuova creatura Almas nata dalla collaborazione tra Adler Group, Up Design e Mole Costruzione Artigianale, è tornata sotto la luce dei riflettori la Alfa Romeo Mole 001. La vettura, una one-off che prende forma sulla 4C che viene personalizzata ed enfatizzata in alcune peculiarità estetiche, è opera di Mole Costruzione Artigianale che l'ha presentata lo scorso anno in occasione del Salone dell'Auto di Torino a Parco Valentino.

Con elementi stilistici di Giulia e Stelvio

L'esercizio stilistico, esposto alla kermesse elvetica con la sua brillante carrozzeria silver, porta sulla 4C di Alfa Romeo quelli che sono gli stilemi e i tratti stilistici distintivi di Giulia e Stelvio, le prime due creature del nuovo corso del marchio di Arese. L'assonanza estetica tra la 4C e i due modelli più recenti della produzione di Alfa Romeo è ben visibile nel frontale, dove si possono notare i nuovi gruppi ottici che prendono il posto dei precedenti fari a gemma della 4C. All'interno l'artigianalità prende forma grazie alla personalizzazione che parte dai materiali utilizzati. Dentro la Mole 001 troviamo il volante rivestito in pelle Tramontano che rivede l'impugnatura, rendendola più piacevole, rispetto al modello originale della 4C, un ulteriore modo per esaltare il piacere di guida sportiva.

Col motore 1.750 cc da 240 CV

Con un peso complessivo inferiore ai 900 chilogrammi, questa one-off di Mole Costruzione Artigianale conferma a grandi linee la meccanica della Alfa Romeo 4C di serie. Sotto il cofano è montato il motore quattro cilindri turbo da 1.750 cc che eroga 240 CV di potenza ed è abbinato al cambio doppia frizione a 6 marce. Anche se si tratta per il momento solo di una one-off, l'obiettivo è di produrre la Mole 001 in piccola serie per la gioia dei collezionisti di vetture speciali del Biscione. [post_title] => Alfa Romeo Mole 001: one-off su base 4C al Salone di Ginevra [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-mole-001-one-off-su-base-4c-al-salone-di-ginevra-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-11 18:35:53 [post_modified_gmt] => 2019-03-11 17:35:53 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=610718 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Alfa Romeo Mole 001: one-off su base 4C al Salone di Ginevra [FOTO LIVE]

Con stilemi di Giulia e Stelvio

A Ginevra Mole Costruzione Artigianale espone la fascinosa Alfa Romeo Mole 001, personalizzazione in esemplare unico della sportiva 4C del Biscione.

Al Salone di Ginevra 2019, accanto alla nuova creatura Almas nata dalla collaborazione tra Adler Group, Up Design e Mole Costruzione Artigianale, è tornata sotto la luce dei riflettori la Alfa Romeo Mole 001.

La vettura, una one-off che prende forma sulla 4C che viene personalizzata ed enfatizzata in alcune peculiarità estetiche, è opera di Mole Costruzione Artigianale che l’ha presentata lo scorso anno in occasione del Salone dell’Auto di Torino a Parco Valentino.

Con elementi stilistici di Giulia e Stelvio

L’esercizio stilistico, esposto alla kermesse elvetica con la sua brillante carrozzeria silver, porta sulla 4C di Alfa Romeo quelli che sono gli stilemi e i tratti stilistici distintivi di Giulia e Stelvio, le prime due creature del nuovo corso del marchio di Arese. L’assonanza estetica tra la 4C e i due modelli più recenti della produzione di Alfa Romeo è ben visibile nel frontale, dove si possono notare i nuovi gruppi ottici che prendono il posto dei precedenti fari a gemma della 4C.

All’interno l’artigianalità prende forma grazie alla personalizzazione che parte dai materiali utilizzati. Dentro la Mole 001 troviamo il volante rivestito in pelle Tramontano che rivede l’impugnatura, rendendola più piacevole, rispetto al modello originale della 4C, un ulteriore modo per esaltare il piacere di guida sportiva.

Col motore 1.750 cc da 240 CV

Con un peso complessivo inferiore ai 900 chilogrammi, questa one-off di Mole Costruzione Artigianale conferma a grandi linee la meccanica della Alfa Romeo 4C di serie. Sotto il cofano è montato il motore quattro cilindri turbo da 1.750 cc che eroga 240 CV di potenza ed è abbinato al cambio doppia frizione a 6 marce. Anche se si tratta per il momento solo di una one-off, l’obiettivo è di produrre la Mole 001 in piccola serie per la gioia dei collezionisti di vetture speciali del Biscione.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati