Salone di Ginevra 2019

Audi A6L 55 TFSIe quattro: la nuova ibrida a Ginevra 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]

La A6 a passo lungo si elettrifica

Anche la Audi A6L, tra le protagoniste del Salone di Ginevra 2019, è tra i modelli beneficiari dell'ampliamento della gamma ibrida plug-in dei Quattro Anelli.

L’elettrificazione in casa Audi riguarda l’offerta commerciale del brand in ogni angolo del pianeta. La conferma di ciò l’abbiamo anche al Salone di Ginevra 2019 dove debutta la nuova Audi A6L 55 TFSIe quattro, ovvero la variante con motorizzazione ibrida plug-in della versione a passo lungo della berlina A6 del marchio dei Quattro Anelli.

Motore elettrificato per la A6 “allungata”

In aggiunta al quattro cilindri turbo 2.0 da 224 CV, la gamma della Audi A6L, modello della vettura con interasse allungato che viene commercializzato sul mercato cinese, si arricchisce del modello 55 TFSIe quattro con powertrain ibrido che al benzina affianca l’ausilio di un’unità elettrica. Anche questa vettura persegue un chiaro obiettivo di Audi: entro il 2025 una vettura su tre vendute del brand tedesco sarà elettrificata.

Si lavora alla Platform Premium Electric

La motorizzazione ibrida plug-in della Audi A6L si basa sulla presenza del propulsore benzina V6 TFSI da 3.0 litri. Tutto questo mentre gli ingegneri della Casa automobilistica di Ingolstadt stanno portando avanti il lavoro sulla Platform Premium Electric (PPE), la nuova piattaforma sviluppata in collaborazione con Porsche e sulla quale sarà costruita la nuova generazione della Macan.

Per quanto riguarda Audi invece la nuova architettura verrà utilizzata come base per i futuri modelli di segmento B e segmento D. Senza dimenticare che per alcune novità elettrificate con vetture di dimensioni simili alla A3 Audi potrà sfruttare anche il pianale MEB, quest’ultimo messo a punto dal Gruppo Volkswagen per le elettriche compatte come la ID Neo e la Seat El-Born.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati