WP_Post Object ( [ID] => 610767 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-12 11:48:05 [post_date_gmt] => 2019-03-12 10:48:05 [post_content] => La nuova generazione della Peugeot 208 era senza dubbio una delle novità più attese dell'intero Salone di Ginevra 2019, non fosse altro per la quota di mercato, in Italia e in tutta Europa, che la piccola del Leone occupa. Alla kermesse svizzera della nuova Peugeot 208 ne abbiamo parlato con Giulio Marc D'Alberton, responsabile della comunicazione di Peugeot Italia, che ci ha raccontato la moltitudine di novità che il nuovo modello della compatta del marchio francese porta in dote.

Per la prima volta 100% elettrica

Ai nostri microfoni D'Alberton spiega come la nuova Peugeot 208 rappresenti un vero cambio di passo non solo per la storia della best-seller del marchio ma anche per l'intera strategia di elettrificazione intrapresa dal Leone. Il responsabile della comunicazione di Peugeot Italia ha dichiarato: "La nuova 208 porta al debutto non solo uno stile totalmente rinnovato, in quello che è il solco stilistico della nuova 508, ma anche tanta tecnologia sottopelle, in particolar modo per quel che riguarda l'alimentazione. Per la prima volta la 208 è disponibile benzina, diesel e 100% elettrica, permettendo al cliente di scegliere il tipo di motorizzazione ideale per le proprie esigenze".

Debutta il 3D i-Cockpit

Continuando a parlare della nuova Peugeot 208, D'Alberton si sofferma sulla configurazione tecnologica dell'abitacolo dove trova spazio una nuova e ancora più avanzata evoluzione dell'i-Cockpit: "A bordo della nuova 208 c'è il nuovo 3D i-Cockpit che offre la visione tridimensionale, esaltando ulteriormente l'esperienza che si vive a bordo di una Peugeot e incrementando le caratteristiche di sicurezza e comfort che si vivono al volante". Migliorie importanti anche per quanti riguarda gli Adas della vettura, ovvero i sistemi di assistenza alla guida, che come sottolinea D'Alberton "sono pari a quelli della nuova 508 e permettono la guida autonoma di Livello 2".

La Peugeot 508 Sport Engineered Concept

Nella seconda parte della nostra intervista D'Alberton sposta poi l'attenzione sulla Peugeot 508 Sport Engineered, il concept svelato anch'esso in anteprima a Ginevra che declina la berlina-coupé del Leone in una versione ad alto dinamismo con la firma di Peugeot Sport e i suoi 400 CV complessivi. Sportività e prestazioni si, ma senza dimenticare la sostenibilità: il prototipo è alimentato da un powertrain ibrido plug-in composto da un motore benzina e due unità elettriche. [post_title] => Peugeot a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-a-ginevra-2019-novita-e-interviste-dal-salone-approfondimento-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-12 11:48:50 [post_modified_gmt] => 2019-03-12 10:48:50 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=610767 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Peugeot a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO]

Intervista a Giulio Marc D'Alberton

Al Salone di Ginevra 2019 Giulio Marc D'Alberton, responsabile comunicazione Peugeot Italia, ci ha parlato della nuova generazione della 208 e della 508 Sport Engineered Concept.

La nuova generazione della Peugeot 208 era senza dubbio una delle novità più attese dell’intero Salone di Ginevra 2019, non fosse altro per la quota di mercato, in Italia e in tutta Europa, che la piccola del Leone occupa.

Alla kermesse svizzera della nuova Peugeot 208 ne abbiamo parlato con Giulio Marc D’Alberton, responsabile della comunicazione di Peugeot Italia, che ci ha raccontato la moltitudine di novità che il nuovo modello della compatta del marchio francese porta in dote.

Per la prima volta 100% elettrica

Ai nostri microfoni D’Alberton spiega come la nuova Peugeot 208 rappresenti un vero cambio di passo non solo per la storia della best-seller del marchio ma anche per l’intera strategia di elettrificazione intrapresa dal Leone. Il responsabile della comunicazione di Peugeot Italia ha dichiarato: “La nuova 208 porta al debutto non solo uno stile totalmente rinnovato, in quello che è il solco stilistico della nuova 508, ma anche tanta tecnologia sottopelle, in particolar modo per quel che riguarda l’alimentazione. Per la prima volta la 208 è disponibile benzina, diesel e 100% elettrica, permettendo al cliente di scegliere il tipo di motorizzazione ideale per le proprie esigenze”.

Debutta il 3D i-Cockpit

Continuando a parlare della nuova Peugeot 208, D’Alberton si sofferma sulla configurazione tecnologica dell’abitacolo dove trova spazio una nuova e ancora più avanzata evoluzione dell’i-Cockpit: “A bordo della nuova 208 c’è il nuovo 3D i-Cockpit che offre la visione tridimensionale, esaltando ulteriormente l’esperienza che si vive a bordo di una Peugeot e incrementando le caratteristiche di sicurezza e comfort che si vivono al volante”. Migliorie importanti anche per quanti riguarda gli Adas della vettura, ovvero i sistemi di assistenza alla guida, che come sottolinea D’Alberton “sono pari a quelli della nuova 508 e permettono la guida autonoma di Livello 2“.

La Peugeot 508 Sport Engineered Concept

Nella seconda parte della nostra intervista D’Alberton sposta poi l’attenzione sulla Peugeot 508 Sport Engineered, il concept svelato anch’esso in anteprima a Ginevra che declina la berlina-coupé del Leone in una versione ad alto dinamismo con la firma di Peugeot Sport e i suoi 400 CV complessivi. Sportività e prestazioni si, ma senza dimenticare la sostenibilità: il prototipo è alimentato da un powertrain ibrido plug-in composto da un motore benzina e due unità elettriche.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati