WP_Post Object ( [ID] => 610776 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-03-12 12:48:50 [post_date_gmt] => 2019-03-12 11:48:50 [post_content] => Skoda sfrutta il palcoscenico offerto dal Salone di Ginevra 2019 per offrire la propria visione del futuro e per mostrare la bontà dei propri modelli attuali sempre più vicini alle richieste del mercato odierno. Per carpire da vicino tutti i segreti dei nuovi modelli esposti dal costruttore ceco all'importante rassegna svizzera abbiamo intervistato Giorgio Magnanini, PR & Press Office Manager Skoda Italia, che ai microfoni del nostro direttore, Lorenzo V. E. Bellini, ha passato in rassegna una ad una tutte le novità del brand della freccia alata.

Il futuro firmato Skoda si chiama Vision iV

A giocare un ruolo di primo piano allo stand ginevrino di Skoda è stata la concept car Vision iV, un prototipo nato con l'obiettivo di delineare il futuro automobilistico del brand ceco. L'inedito modello contraddistinto da una carrozzeria da crossover coupè a quattro porte presuppone il futuro indirizzo stilistico e tecnico di Skoda: caratterizzato da linee atletiche e sinuose (la linea del tetto è tipica di un coupè) ispirate dall'aerodinamica, l'originale Vision iV sposa la meccanica fornita dalla piattaforma MEB, pianale ideato e progettato dal Gruppo Volkswagen esclusivamente per le future auto a trazione elettrica (qui il nostro speciale sul pianale MEB). Sotto il vestito accattivante ed aerodinamico, la Skoda Vision iV gode di un doppio propulsore elettrico in grado di erogare una potenza massima di 306 cv e permettere prestazioni ragguardevoli come ad esempio lo 0/100 km/h chiuso in appena 5,9 secondi. L'autonomia? Ben 500 km nel ciclo WLTP. Il futuro elettrico di Skoda è molto vicino: non a caso lo stesso Magnanini dichiara apertamente che la versione di serie della Vision Iv la si potrà osservare da vicino già al prossimo Salone di Ginevra di marzo 2020.

A Ginevra 2019 bagno di folla per la nuova Skoda Scala

Tornando al presente firmato Skoda, il costruttore ceco ha esposto a Ginevra 2019 la sua Scala, nuova vettura di segmento C che fa bella mostra di sè alla kermesse elvetica. Si tratta di un modello fondamentale per Skoda che ambisce con la nuova Scala a ritagliarsi una buona fetta di mercato proprio nel segmento C molto apprezzato in Europa. Per farlo la Scala pone sul piatto della bilancia un design innovativo, un sapiente mix di comfort e praticità ed un inedito sistema di infotainment, requisito sempre più apprezzato dai consumatori, che permetterà ai futuri clienti della berlina ceca di "essere sempre connessi grazie all'utilizzo di una sim dati nativa già presente nell'auto." La nuova Skoda Scala, primo modello del brand ceco ad essere basato sulla piattaforma modulare trasversale MQB-A0 del Gruppo Volkswagen, ha già iniziato il suo iter produttivo che la porterà ad essere presente sul mercato italiano nel prossimo ed imminente mese di maggio.

Il nuovo SUV compatto Kamiq si presenta al grande pubblico

L'ultima novità di Skoda al Salone di Ginevra 2019 è rappresentata dalla Kamiq, nuovo SUV compatto che va ad affiancare le "sorelle" più grandi che rispondono al nome di Kodiaq e Karoq. Caratterizzata da un design che è impreziosito dagli ultimi canoni stilistici portati al debutto dal recente family feeling, la nuova Kamiq punta ad essere una vettura modello per gli amanti dei SUV compatti, segmento che non accenna a diminuire la propria crescita commerciale. In tal contesto Skoda ha pensato alla Kamiq per offrire una propria proposta in questo importante segmento di mercato puntando oltre che su un design accattivante, anche sull'offerta di un ottimo rapporto tra spazi esterni compatti e spazi interni abbondanti. Da non dimenticare la possibilità di godere sulla nuova Kamiq dell'ultima versione di infotainment elaborata da Skoda (la stessa presente sulla Scala) appannaggio dell'utilizzatore finale. Per i clienti che già fossero interessati a comprare la nuova Kamiq, lo stesso Magnanini ci ha rivelato i tempi di uscita sul mercato: ad ottobre 2019 il nuovo SUV compatto firmato Skoda arriverà nelle concessionarie italiane. [post_title] => Skoda a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => skoda-a-ginevra-2019-novita-e-interviste-dal-salone-approfondimento-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-12 12:51:55 [post_modified_gmt] => 2019-03-12 11:51:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=610776 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Skoda a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO]

Intervista a Giorgio Magnanini

Al Salone di Ginevra 2019 Skoda presenta un tridente di novità: Vision iV, Scala e Kamiq rappresentano la nuova offensiva del costruttore ceco in esposizione alla rinomata kermesse elvetica. Parola a Giorgio Magnanini, PR & Press Office Manager di Skoda Italia
Skoda a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO]

Skoda sfrutta il palcoscenico offerto dal Salone di Ginevra 2019 per offrire la propria visione del futuro e per mostrare la bontà dei propri modelli attuali sempre più vicini alle richieste del mercato odierno. Per carpire da vicino tutti i segreti dei nuovi modelli esposti dal costruttore ceco all’importante rassegna svizzera abbiamo intervistato Giorgio Magnanini, PR & Press Office Manager Skoda Italia, che ai microfoni del nostro direttore, Lorenzo V. E. Bellini, ha passato in rassegna una ad una tutte le novità del brand della freccia alata.

Il futuro firmato Skoda si chiama Vision iV

A giocare un ruolo di primo piano allo stand ginevrino di Skoda è stata la concept car Vision iV, un prototipo nato con l’obiettivo di delineare il futuro automobilistico del brand ceco. L’inedito modello contraddistinto da una carrozzeria da crossover coupè a quattro porte presuppone il futuro indirizzo stilistico e tecnico di Skoda: caratterizzato da linee atletiche e sinuose (la linea del tetto è tipica di un coupè) ispirate dall’aerodinamica, l’originale Vision iV sposa la meccanica fornita dalla piattaforma MEB, pianale ideato e progettato dal Gruppo Volkswagen esclusivamente per le future auto a trazione elettrica (qui il nostro speciale sul pianale MEB). Sotto il vestito accattivante ed aerodinamico, la Skoda Vision iV gode di un doppio propulsore elettrico in grado di erogare una potenza massima di 306 cv e permettere prestazioni ragguardevoli come ad esempio lo 0/100 km/h chiuso in appena 5,9 secondi. L’autonomia? Ben 500 km nel ciclo WLTP. Il futuro elettrico di Skoda è molto vicino: non a caso lo stesso Magnanini dichiara apertamente che la versione di serie della Vision Iv la si potrà osservare da vicino già al prossimo Salone di Ginevra di marzo 2020.

A Ginevra 2019 bagno di folla per la nuova Skoda Scala

Tornando al presente firmato Skoda, il costruttore ceco ha esposto a Ginevra 2019 la sua Scala, nuova vettura di segmento C che fa bella mostra di sè alla kermesse elvetica. Si tratta di un modello fondamentale per Skoda che ambisce con la nuova Scala a ritagliarsi una buona fetta di mercato proprio nel segmento C molto apprezzato in Europa. Per farlo la Scala pone sul piatto della bilancia un design innovativo, un sapiente mix di comfort e praticità ed un inedito sistema di infotainment, requisito sempre più apprezzato dai consumatori, che permetterà ai futuri clienti della berlina ceca di “essere sempre connessi grazie all’utilizzo di una sim dati nativa già presente nell’auto.” La nuova Skoda Scala, primo modello del brand ceco ad essere basato sulla piattaforma modulare trasversale MQB-A0 del Gruppo Volkswagen, ha già iniziato il suo iter produttivo che la porterà ad essere presente sul mercato italiano nel prossimo ed imminente mese di maggio.

Il nuovo SUV compatto Kamiq si presenta al grande pubblico

L’ultima novità di Skoda al Salone di Ginevra 2019 è rappresentata dalla Kamiq, nuovo SUV compatto che va ad affiancare le “sorelle” più grandi che rispondono al nome di Kodiaq e Karoq. Caratterizzata da un design che è impreziosito dagli ultimi canoni stilistici portati al debutto dal recente family feeling, la nuova Kamiq punta ad essere una vettura modello per gli amanti dei SUV compatti, segmento che non accenna a diminuire la propria crescita commerciale. In tal contesto Skoda ha pensato alla Kamiq per offrire una propria proposta in questo importante segmento di mercato puntando oltre che su un design accattivante, anche sull’offerta di un ottimo rapporto tra spazi esterni compatti e spazi interni abbondanti. Da non dimenticare la possibilità di godere sulla nuova Kamiq dell’ultima versione di infotainment elaborata da Skoda (la stessa presente sulla Scala) appannaggio dell’utilizzatore finale. Per i clienti che già fossero interessati a comprare la nuova Kamiq, lo stesso Magnanini ci ha rivelato i tempi di uscita sul mercato: ad ottobre 2019 il nuovo SUV compatto firmato Skoda arriverà nelle concessionarie italiane.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati