Salone di Ginevra 2019

Audi R8 Decennium: al Salone di Ginevra 2019 una primizia a tiratura limitata [FOTO e VIDEO LIVE]

Una R8 celebrativa che sarà prodotta in 222 esemplari

Al Salone di Ginevra 2019 scopriamo da vicino l'esclusiva Audi R8 Decennium, la limited edition in 222 unità che celebra il decimo anniversario della presenza del motore V10 sulla supercar dei Quattro Anelli.

Tra le novità più esclusive dell’intero Salone di Ginevra 2019 c’è l’Audi R8 Decennium. Si tratta di una speciale versione a tiratura limitata della supercar dei Quattro Anelli, che sarà proposta in soli 222 esemplari, realizzata per rendere omaggio al motore V10 che compie dieci anni di presenza sotto il cofano dell’Audi R8.

Look esclusivo

Come possiamo apprezzare meglio dalla immagini realizzate alla kermesse ginevrina a pochi passi da questa speciale limited edition, l’Audi R8 Decennium si presenta solo nella variante coupé, con esterni verniciati in Daytona Grey che si combinano al bronzo opaco che colora i cerchi delle ruote da 20 pollici. Il look è completato poi da alcuni dettagli in nero lucido, come splitter anteriore, longheroni laterali e diffusore posteriore, e da altri in fibra di carbonio lucido, come i gusci degli specchietti retrovisori e le minigonne laterali.

Abitacolo personalizzato e V10 da 620 CV sotto il cofano

Aprendo le porte dell’Audi R8 Decennium domina il total black dei rivestimenti, con cuciture bronzo a contrasto e intarsi in fibra di carbonio. A bordo troviamo anche il badge “Decennium” su consolle centrale, pannello porte e soglie battitacco. Questa speciale versione della R8 di Audi Sport è equipaggiata con il motore V8 aspirato da 5.2 litri che eroga 620 CV e 580 Nm di coppia massima. Si tratta della versione più potente disponibile nella gamma R8, in grado di spingere la supercar tedesca fino a 331 km/h di velocità massima, con un accelerazione 0-100 km/h in 3,1 secondi.

L’Audi R8 Decennium, che avrà un numero identificativo di serie a incrementarne il carattere esclusivo, sarà consegnata a partire da questa primavera. Il prezzo? In Germania è di 222.000 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati