WP_Post Object ( [ID] => 611058 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-03-13 21:20:26 [post_date_gmt] => 2019-03-13 20:20:26 [post_content] => Una delle berline più potenti e prestazionali disponibili oggi sui mercati internazionali si rifà il trucco. stiamo parlando della Mercedes-AMG E 63 4MATIC, vettura spinta dal propulsore V8 4.0 biturbo che, grazie alle cure del brand di Affalterbach, riesce ad arrivare ad erogare la bellezza di 571 cv di potenza e ben 750 Nm di coppia massima. Le prestazioni dichiarate parlano da sole: lo scatto da 0 a 100 km/h è fulmineo e viene compiuto in soli 3,5 secondi, mentre la velocità massima (autolimitata) è di 250 km/h, ma può essere "sbloccata" grazie all'optional dell'AMG Driver's Package fino a 300 km/h. Tanta potenza e codeste prestazioni sono racchiuse in un corpo vettura modellato da Mercedes secondo i propri ed ultimi canoni stilistici. Canoni stilistici che però a breve potrebbero godere di piccole novità di carattere estetico per via di un lieve restyling che interesserà proprio la carrozzeria della Mercedes-AMG E 63.

Facelift all'anteriore per la nuova Mercedes-AMG E 63

Nello specifico, infatti, Mercedes-AMG starebbe lavorando ad un restyling della sua berlina sintesi di eleganza e potenza. Per certi versi sarebbe più opportuno parlare di facelift che di restyling vero e proprio in quanto i maggiori ritocchi estetici saranno concentrati esclusivamente alla zona anteriore. Praticamente a cambiare più di ogni altra cosa dovrebbero essere i gruppi ottici che nel dettaglio potrebbero abbandonare la sinuosità delle linee attuali per abbracciare uno stile più spigoloso e sportivo simile a quello lanciato sull'attuale generazione di CLS. Anche il design interno e le ottiche dei fari della nuova Mercedes-AMG E 63 dovrebbero godere di uno stile più vicino a quello mostrato dagli ultimi modelli della Stella e nel caso di specie potrebbero essere impreziositi da inediti giochi a Led.

Il MY 2020 della Mercedes-AMG E 63 verrà svelato tra fine 2019 ed inizio 2020

Ovviamente cambiando lo stile dei gruppi ottici cambierà leggermente anche il design ai margini della calandra e del paraurti anteriore, ma in maniera quasi del tutto impercettibile. Lo stesso dicasi per il posteriore che grazie al restyling potrà godere di lievi modifiche di stile sia al paraurti posteriore che al design, soprattutto interno, dei gruppi ottici posteriori. Come si può vedere dalle foto spia catturate dai nostri fotografi, i classici terminali di scarico a quatro uscite e dalla tipica forma squadrata (ormai vero e proprio marchio di fabbrica del brand di Affalterbach) dovrebbero trovare spazio anche sul modello ristilizzato. A livello più prettamente tecnico non si sa ancora se Mercedes-AMG provvederà, contestualmente al restyling estetico, ad applicare migliorie di natura tecnologica al su citato propulsore V8 4.0 biturbo in maniera tale da ambire a potenze ancora più elevate rispetto a quelle odierne: per saperlo sarà necessario attendere tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020, periodo in cui la rinnovata Mercedes-AMG E 63 verrà svelata ufficialmente dal costruttore della Stella. [post_title] => Mercedes-AMG E 63: restyling per dare più risalto alla potenza [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-amg-e-63-restyling-per-dare-piu-risalto-alla-potenza-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-13 21:20:26 [post_modified_gmt] => 2019-03-13 20:20:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=611058 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes-AMG E 63: restyling per dare più risalto alla potenza [FOTO SPIA]

Il restyling della Mercedes-AMG E 63 dovrebbe essere svelato tra pochi mesi

Mercedes-AMG è al lavoro per dare un volto nuovo ed uno sguardo ancora più incisivo alla sua E 63, berlina super sportiva da 571 cv di potenza in grado di raggiungere i 300 km/h

Una delle berline più potenti e prestazionali disponibili oggi sui mercati internazionali si rifà il trucco. stiamo parlando della Mercedes-AMG E 63 4MATIC, vettura spinta dal propulsore V8 4.0 biturbo che, grazie alle cure del brand di Affalterbach, riesce ad arrivare ad erogare la bellezza di 571 cv di potenza e ben 750 Nm di coppia massima. Le prestazioni dichiarate parlano da sole: lo scatto da 0 a 100 km/h è fulmineo e viene compiuto in soli 3,5 secondi, mentre la velocità massima (autolimitata) è di 250 km/h, ma può essere “sbloccata” grazie all’optional dell’AMG Driver’s Package fino a 300 km/h. Tanta potenza e codeste prestazioni sono racchiuse in un corpo vettura modellato da Mercedes secondo i propri ed ultimi canoni stilistici. Canoni stilistici che però a breve potrebbero godere di piccole novità di carattere estetico per via di un lieve restyling che interesserà proprio la carrozzeria della Mercedes-AMG E 63.

Facelift all’anteriore per la nuova Mercedes-AMG E 63

Nello specifico, infatti, Mercedes-AMG starebbe lavorando ad un restyling della sua berlina sintesi di eleganza e potenza. Per certi versi sarebbe più opportuno parlare di facelift che di restyling vero e proprio in quanto i maggiori ritocchi estetici saranno concentrati esclusivamente alla zona anteriore. Praticamente a cambiare più di ogni altra cosa dovrebbero essere i gruppi ottici che nel dettaglio potrebbero abbandonare la sinuosità delle linee attuali per abbracciare uno stile più spigoloso e sportivo simile a quello lanciato sull’attuale generazione di CLS. Anche il design interno e le ottiche dei fari della nuova Mercedes-AMG E 63 dovrebbero godere di uno stile più vicino a quello mostrato dagli ultimi modelli della Stella e nel caso di specie potrebbero essere impreziositi da inediti giochi a Led.

Il MY 2020 della Mercedes-AMG E 63 verrà svelato tra fine 2019 ed inizio 2020

Ovviamente cambiando lo stile dei gruppi ottici cambierà leggermente anche il design ai margini della calandra e del paraurti anteriore, ma in maniera quasi del tutto impercettibile. Lo stesso dicasi per il posteriore che grazie al restyling potrà godere di lievi modifiche di stile sia al paraurti posteriore che al design, soprattutto interno, dei gruppi ottici posteriori. Come si può vedere dalle foto spia catturate dai nostri fotografi, i classici terminali di scarico a quatro uscite e dalla tipica forma squadrata (ormai vero e proprio marchio di fabbrica del brand di Affalterbach) dovrebbero trovare spazio anche sul modello ristilizzato. A livello più prettamente tecnico non si sa ancora se Mercedes-AMG provvederà, contestualmente al restyling estetico, ad applicare migliorie di natura tecnologica al su citato propulsore V8 4.0 biturbo in maniera tale da ambire a potenze ancora più elevate rispetto a quelle odierne: per saperlo sarà necessario attendere tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, periodo in cui la rinnovata Mercedes-AMG E 63 verrà svelata ufficialmente dal costruttore della Stella.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati