WP_Post Object ( [ID] => 610918 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-13 12:49:47 [post_date_gmt] => 2019-03-13 11:49:47 [post_content] => Al Salone di Ginevra 2019 ha fatto il suo debutto la Nissan IMQ Concept, un nuovo prototipo con forme da futuristico crossover con motore elettrico da 340 CV che incarna la visione del futuro e l'evoluzione della Nissan Intelligent Mobility della Casa giapponese. Della IMQ Concept e dell'impegno di Nissan a 360° sul versante della mobilità sostenibile ne abbiamo parlato con Luisa Di Vita, communication director Nissan Italia, che abbiamo avvicinato ai nostri microfoni in occasione della manifestazione elvetica.

Dotato di nuova tecnologia e-Power

Di Vita illustra le caratteristiche della Nissan IMQ Concept: "Si tratta di una vettura dotata di tecnologia e-Power a trazione 100% elettrica e che punta al consolidamento della nostra gamma elettrica. L'obiettivo è di portare entro il 2022 questa tecnologia sulle nostre vetture. Avrà al suo interno un generatore alimentato a combustione interna che consentirà un'autonomia ancora più ampia rispetto a quella a disposizione sulle nostre attuali vetture elettriche".

Leaf sempre più prestante

Il direttore della comunicazione di Nissan Italia allarga poi lo sguardo oltre il nuovo concept, focalizzando l'attenzione sull'attuale gamma elettrica del marchio nipponico: "Portiamo a Ginevra anche la Nissan Leaf con batteria da 62 kW, quindi maggiorata, che consente una percorrenza più ampia. Oggi con i nuovi cicli di omologazione siamo in grado di arrivare a 400 chilometri d'autonomia, soddisfacendo anche le esigenze dei clienti che con l'auto elettrica vogliono uscire fuori città".

Motorizzazioni tradizionali esenti da ecotassa

Nonostante l'impegno sull'elettrico Nissan non smette di lavorare al miglioramento continuo di efficienza e performance delle motorizzazioni endotermiche. Come sottolinea la stessa Luisa Di Vita, Nissan propone "un'aggiornata gamma di motori benzina e diesel, in linea con le normative più stringenti in termini di emissioni e dunque non soggetti all'ecotassa". [post_title] => Nissan a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-a-ginevra-2019-novita-e-interviste-dal-salone-approfondimento-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-13 12:50:36 [post_modified_gmt] => 2019-03-13 11:50:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=610918 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Ginevra 2019

Nissan a Ginevra 2019: novità e interviste dal Salone [APPROFONDIMENTO VIDEO]

Intervista a Luisa Di Vita

La nuova Nissan IMQ Concept e l'evoluzione della Leaf sono alcuni dei temi trattati da Luisa Di Vita, communication director Nissan Italia, intervistata al Salone di Ginevra 2019.

Al Salone di Ginevra 2019 ha fatto il suo debutto la Nissan IMQ Concept, un nuovo prototipo con forme da futuristico crossover con motore elettrico da 340 CV che incarna la visione del futuro e l’evoluzione della Nissan Intelligent Mobility della Casa giapponese.

Della IMQ Concept e dell’impegno di Nissan a 360° sul versante della mobilità sostenibile ne abbiamo parlato con Luisa Di Vita, communication director Nissan Italia, che abbiamo avvicinato ai nostri microfoni in occasione della manifestazione elvetica.

Dotato di nuova tecnologia e-Power

Di Vita illustra le caratteristiche della Nissan IMQ Concept: “Si tratta di una vettura dotata di tecnologia e-Power a trazione 100% elettrica e che punta al consolidamento della nostra gamma elettrica. L’obiettivo è di portare entro il 2022 questa tecnologia sulle nostre vetture. Avrà al suo interno un generatore alimentato a combustione interna che consentirà un’autonomia ancora più ampia rispetto a quella a disposizione sulle nostre attuali vetture elettriche”.

Leaf sempre più prestante

Il direttore della comunicazione di Nissan Italia allarga poi lo sguardo oltre il nuovo concept, focalizzando l’attenzione sull’attuale gamma elettrica del marchio nipponico: “Portiamo a Ginevra anche la Nissan Leaf con batteria da 62 kW, quindi maggiorata, che consente una percorrenza più ampia. Oggi con i nuovi cicli di omologazione siamo in grado di arrivare a 400 chilometri d’autonomia, soddisfacendo anche le esigenze dei clienti che con l’auto elettrica vogliono uscire fuori città”.

Motorizzazioni tradizionali esenti da ecotassa

Nonostante l’impegno sull’elettrico Nissan non smette di lavorare al miglioramento continuo di efficienza e performance delle motorizzazioni endotermiche. Come sottolinea la stessa Luisa Di Vita, Nissan propone “un’aggiornata gamma di motori benzina e diesel, in linea con le normative più stringenti in termini di emissioni e dunque non soggetti all’ecotassa”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati