WP_Post Object ( [ID] => 611733 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-15 12:05:53 [post_date_gmt] => 2019-03-15 11:05:53 [post_content] => La Volkswagen T-Cross è pronta a debuttare sul mercato italiano e andare alla conquista di un'altra importante fetta di mercato, quella relativa al popolato segmento dei SUV compatti.

Punta a esser protagonista del segmento B

La T-Cross, modello che mancava nella gamma SUV di Volkswagen, va così ad incrementare l'offensiva del marchio tedesco nel segmento B. La nuova vettura, che misura 4,11 metri in lunghezza e si va a collocare dietro la T-Roc (rispetto alla quale è più corta di 12 centimetri), cerca di soddisfare le esigenze di clienti sempre più attenti a appeal estetico, accessibilità, tecnologia ed efficienza. Realizzata sulla piattaforma MQB A0 a trazione anteriore, già utilizzata da Volkswagen per i suoi modelli compatti compresa la nuova Polo, la T-Cross lancia la sfida diretta a rivali di spessore come la Peugeot 2008 e la Renault Captur. Per affermarsi sul mercato, il nuovo SUV compatto tedesco fa leva su un design pratico, con un frontale ispirato a quello della sorella maggiore Touareg.

Spaziosa nonostante le dimensioni compatte

Dotata di un passo di 2,56 metri la Volkswagen T-Cross garantisce un'elevata abitabilità per cinque persone, oltre ad un ampia modularità per sfruttare al meglio gli spazi interni. Il divano posteriore ad esempio può essere spostato in avanti di 14 centimetri, permettendo di ricavare più spazio nel bagagliaio che offre una capacità di carico minima di 380 litri che, con lo scorrimento in avanti del divanetto posteriore diventano 455, mentre con l'abbattimento dei sedili si arriva a 1.281 litri.

Ricca dotazione high-tech

La vocazione dinamica e lo spirito giovanile della T-Cross sono sottolineate dalla ricca e moderna dotazione tecnologica. A bordo delle versioni più accessoriate troviamo il quadro strumenti digitale Active Info Display, l'impianto audio Beats da 300 watt, le quattro porte USB e la ricarica induttiva per gli smartphone. Altrettanto completa è l'equipaggiamento in termini di sicurezza con la presenza, fin dalla versione d'ingresso, di Front Assist con riconoscimento pedoni, frenata automatica d'emergenza, Lane Assist e sistema di assistenza alle partenze in salita.

Al lancio con il benzina 1.0 TSI da 95 e 115 CV

Al lancio la Volkswagen T-Cross propone due motorizzazione benzina tre cilindri TSI da 1.0 litro da 95 e 115 CV, alle quali si aggiungerà in estate il quattro cilindri diesel 1.6 TDI da 95 CV. Di serie viene proposto il cambio manuale a 5 o 6 marce, con la possibilità, per il diesel e il benzina più potente, di optare per la trasmissione automatica DSG doppia frizione a 7 rapporti. La gamma della T-Cross è declinata in tre allestimenti, Urban, Style e Advanced, ai quali poter aggiungere i pacchetti Design e R-Line. Il listino della nuova vettura di Volkswagen, scontato di 1.100 euro per la fase di lancio, parte dai 17.900 euro per la versione 1.0 TSI 95 CV e arriva fino ai 23.450 euro della 1.6 TDI DSG 95 CV. [post_title] => Volkswagen T-Cross: il city SUV che punta su dinamismo e praticità [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-t-cross-il-city-suv-che-punta-su-dinamismo-e-praticita-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-15 12:05:53 [post_modified_gmt] => 2019-03-15 11:05:53 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=611733 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen T-Cross: il city SUV che punta su dinamismo e praticità [FOTO]

La T-Cross viene proposta in fase di lancio a 17.900 euro

La Volkswagen T-Cross debutta sul mercato con una gamma composta dal tre cilindri benzina 1.0 TSI da 95 e 115 CV, in attesa del diesel 1.6 TDI da 115 CV che arriverà in estate.

La Volkswagen T-Cross è pronta a debuttare sul mercato italiano e andare alla conquista di un’altra importante fetta di mercato, quella relativa al popolato segmento dei SUV compatti.

Punta a esser protagonista del segmento B

La T-Cross, modello che mancava nella gamma SUV di Volkswagen, va così ad incrementare l’offensiva del marchio tedesco nel segmento B. La nuova vettura, che misura 4,11 metri in lunghezza e si va a collocare dietro la T-Roc (rispetto alla quale è più corta di 12 centimetri), cerca di soddisfare le esigenze di clienti sempre più attenti a appeal estetico, accessibilità, tecnologia ed efficienza.

Realizzata sulla piattaforma MQB A0 a trazione anteriore, già utilizzata da Volkswagen per i suoi modelli compatti compresa la nuova Polo, la T-Cross lancia la sfida diretta a rivali di spessore come la Peugeot 2008 e la Renault Captur. Per affermarsi sul mercato, il nuovo SUV compatto tedesco fa leva su un design pratico, con un frontale ispirato a quello della sorella maggiore Touareg.

Spaziosa nonostante le dimensioni compatte

Dotata di un passo di 2,56 metri la Volkswagen T-Cross garantisce un’elevata abitabilità per cinque persone, oltre ad un ampia modularità per sfruttare al meglio gli spazi interni. Il divano posteriore ad esempio può essere spostato in avanti di 14 centimetri, permettendo di ricavare più spazio nel bagagliaio che offre una capacità di carico minima di 380 litri che, con lo scorrimento in avanti del divanetto posteriore diventano 455, mentre con l’abbattimento dei sedili si arriva a 1.281 litri.

Ricca dotazione high-tech

La vocazione dinamica e lo spirito giovanile della T-Cross sono sottolineate dalla ricca e moderna dotazione tecnologica. A bordo delle versioni più accessoriate troviamo il quadro strumenti digitale Active Info Display, l’impianto audio Beats da 300 watt, le quattro porte USB e la ricarica induttiva per gli smartphone. Altrettanto completa è l’equipaggiamento in termini di sicurezza con la presenza, fin dalla versione d’ingresso, di Front Assist con riconoscimento pedoni, frenata automatica d’emergenza, Lane Assist e sistema di assistenza alle partenze in salita.

Al lancio con il benzina 1.0 TSI da 95 e 115 CV

Al lancio la Volkswagen T-Cross propone due motorizzazione benzina tre cilindri TSI da 1.0 litro da 95 e 115 CV, alle quali si aggiungerà in estate il quattro cilindri diesel 1.6 TDI da 95 CV. Di serie viene proposto il cambio manuale a 5 o 6 marce, con la possibilità, per il diesel e il benzina più potente, di optare per la trasmissione automatica DSG doppia frizione a 7 rapporti.

La gamma della T-Cross è declinata in tre allestimenti, Urban, Style e Advanced, ai quali poter aggiungere i pacchetti Design e R-Line. Il listino della nuova vettura di Volkswagen, scontato di 1.100 euro per la fase di lancio, parte dai 17.900 euro per la versione 1.0 TSI 95 CV e arriva fino ai 23.450 euro della 1.6 TDI DSG 95 CV.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati