WP_Post Object ( [ID] => 611870 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-03-16 10:17:45 [post_date_gmt] => 2019-03-16 09:17:45 [post_content] => La Seat Leon si appresta a svelare la sua quarta generazione, la cui presentazione è attesa nel corso del 2019. I tecnici della casa spagnola stanno proseguendo i loro test di collaudo, nuovamente impegnati sulle strade del Nord Europa, dove sono stati pizzicati dal nostro fotografo. Si tratta delle ultime prove invernali per questi prototipi, ancora abbastanza coperti.

Le novità sulla nuova Seat Leon

Nonostante le coperture, comunque, si possono vedere alcuni elementi della nuova vettura iberica, come il taglio delle prese d’aria anteriori o i gruppi ottici, ripresi in alcuni stilemi dalla Tarraco. Le nuove luci anteriori saranno una delle novità principali della rinnovata Leon, anche se appare la zona posteriore la parte più modificata di questo modello, rispetto alla generazione attualmente in commercio. Aspettando di avere qualche prima informazione ufficiale, le indiscrezioni parlano di un passo più lungo, aumentando così il comfort per i passeggeri posteriori, così come è atteso un passo avanti importante dal punto di vista tecnologico, sia per quanto riguarda il sistema di infotainment che per i sistemi di assistenza alla guida, attesi numerosi sulla nuova Seat Leon.

La nuova Leon solo a cinque porte e arriva l’ibrido

La vettura spagnola dovrebbe abbandonare la versione a tre porte, ormai richiesta in maniera estremamente limitata in tutti i paesi, concentrandosi così sulla hatchback a cinque porte e sulla familiare ST. Ma c’è attesa anche per il probabile arrivo di una versione Sedan. Passando al lato tecnico ed alle motorizzazioni, non mancheranno delle novità anche da questo punto di vista: non mancherà la gamma di motori benzina e diesel, con prestazioni ed efficienza migliorate, ma soprattutto è attesa la prima versione elettrificata, ibrida plug-in. La tecnologia sarà condivisa con la Volkswagen Golf GTE, basata anch’essa sulla piattaforma MQB del Gruppo. [post_title] => Seat Leon: si avvicina la quarta generazione [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => seat-leon-si-avvicina-la-quarta-generazione-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-15 16:56:19 [post_modified_gmt] => 2019-03-15 15:56:19 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=611870 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Seat Leon: si avvicina la quarta generazione [FOTO SPIA]

La presentazione è attesa entro la fine del 2019

La quarta generazione della Seat Leon sta ultimando i test di collaudo, sulle strade innevate del nord Europa. La presentazione è attesa entro la fine di quest'anno, per poi entrare sul mercato nel corso del 2020.

La Seat Leon si appresta a svelare la sua quarta generazione, la cui presentazione è attesa nel corso del 2019. I tecnici della casa spagnola stanno proseguendo i loro test di collaudo, nuovamente impegnati sulle strade del Nord Europa, dove sono stati pizzicati dal nostro fotografo. Si tratta delle ultime prove invernali per questi prototipi, ancora abbastanza coperti.

Le novità sulla nuova Seat Leon

Nonostante le coperture, comunque, si possono vedere alcuni elementi della nuova vettura iberica, come il taglio delle prese d’aria anteriori o i gruppi ottici, ripresi in alcuni stilemi dalla Tarraco. Le nuove luci anteriori saranno una delle novità principali della rinnovata Leon, anche se appare la zona posteriore la parte più modificata di questo modello, rispetto alla generazione attualmente in commercio.

Aspettando di avere qualche prima informazione ufficiale, le indiscrezioni parlano di un passo più lungo, aumentando così il comfort per i passeggeri posteriori, così come è atteso un passo avanti importante dal punto di vista tecnologico, sia per quanto riguarda il sistema di infotainment che per i sistemi di assistenza alla guida, attesi numerosi sulla nuova Seat Leon.

La nuova Leon solo a cinque porte e arriva l’ibrido

La vettura spagnola dovrebbe abbandonare la versione a tre porte, ormai richiesta in maniera estremamente limitata in tutti i paesi, concentrandosi così sulla hatchback a cinque porte e sulla familiare ST. Ma c’è attesa anche per il probabile arrivo di una versione Sedan.

Passando al lato tecnico ed alle motorizzazioni, non mancheranno delle novità anche da questo punto di vista: non mancherà la gamma di motori benzina e diesel, con prestazioni ed efficienza migliorate, ma soprattutto è attesa la prima versione elettrificata, ibrida plug-in. La tecnologia sarà condivisa con la Volkswagen Golf GTE, basata anch’essa sulla piattaforma MQB del Gruppo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati