Cupra Formentor: come è nata la concept spagnola [VIDEO]

Dai bozzetti all'argilla: i passi verso la realizzazione della concept

Un video ufficiale per spiegare e mostrare i passi fatti per arrivare alla Cupra Formentor, concept car presentata a Ginevra: dai primi bozzetti su carta, passando per la realizzazione di un modello in argilla.
Cupra Formentor: come è nata la concept spagnola [VIDEO]

La Cupra Formentor è la concept car realizzata per festeggiare il primo anniversario del marchio spagnolo ed è stata presentata al Salone di Ginevra 2019. Ma come è nato questo prototipo? La casa iberica ce lo spiega in un video ufficiale, in cui si parte dai bozzetti e dalle idee iniziale, passando per i modelli in argilla, per poi giungere al progetto definitivo ed alla realizzazione della concept.

I primi passi verso la Cupra Formentor

Le prime idee sull’auto sono vengono abbozzate su fogli di carta o tablet, con decine di bozzetti (saranno 500 alla fine), per trovare le linee migliori e più adatte dall’ìdea di vettura prescelta. “Lavorare al design di una concept ci concede maggiore libertà creativa. Per prima cosa, mettiamo le idee su carta – la spiegazione di Alberto Torrecillas, designer degli esterni – Alcuni designer preferiscono iniziare a disegnare sui tablet, io invece non rinuncio a tracciare le linee a mano sui fogli di carta, creando diverse proposte”.

Il team Color&Trim, invece, si concentra su tatto, colori e sensazioni, per quanto riguarda gli interni ed anche i colori degli esterni. “Il cuoio, le cuciture a vista, la texture dell’alluminio e il colore che abbiamo creato specificamente per questo modello, il Blu Petrolio – le parole di Amanda Gomez, designer del team – ci riportano direttamente a un garage di appassionati di motori”.

Cupra Formentor: dai disegni alla realtà virtuale

Una volta definito il disegno, inizia davvero a prendere vita la Cupra Formentor. I designer specializzati in CAD (Computer Aided Design) rendono i disegni a tre dimensioni, per iniziare a modellare le forme esatte dell’auto e far combaciare tutti gli elementi che ne fanno parte.

Grazie alla realtà virtuale, l’auto appare in mezzo all’Avenida Diagonal di Barcellona come se fosse reale. “Con sole due dimensioni, siamo in grado di validare il 75% del design – spiega Manuel Garces, responsabile del dipartimento di visualizzazione – e con l’ausilio del 3D arriviamo al 100%”.

Il modello in argilla della Cupra Formentor

Prima di passare alla produzione vera e propria, il passaggio conclusivo è la realizzazione di un modello in argilla, con l’utilizzo di 700 kg di argilla ed un team di modellisti.

“L’argilla sintetica è un materiale industriale che ci permette di apportare le modifiche con immediatezza – chiude Carlos Arcos, responsabile di Exterior Modelling – e di ottenere un risultato finale talmente veritiero che nessuno, vedendolo, direbbe che si tratti di un blocco di argilla”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati