WP_Post Object ( [ID] => 614657 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-23 10:24:42 [post_date_gmt] => 2019-03-23 09:24:42 [post_content] => Con il lancio della Taycan che avverrà a settembre, Porsche è alle soglie della rivoluzione elettrica che gradualmente si diffonderà nell'intera gamma coinvolgendo tutti i modelli del marchio tedesco. La berlina a zero emissioni Taycan sarà il primo modello 100% elettrico di Porsche, seguito nel 2020 della versione familiare Taycan Cross Turismo. L'operazione green proseguirà anche con la Macan di prossima generazione che sarà disponibile anche come modello ad alimentazione completamente elettrica e lo stesso destino sembrerebbe poter essere riservato anche alla sorella maggiore Cayenne.

In esame la Cayenne elettrica

Citando una fonte interna alla Casa di Zuffenhausen, la rivista britannica Auto Express scrive che la Porsche Cayenne elettrica sarebbe in fase di valutazione ai piani alti del marchio, anche se una decisione definitiva in merito alla sua realizzazione non è stata ancora presa. Anche se otterrà il via libera, il SUV di Porsche a zero emissioni si farà aspettare prima di presentarsi. Così come per la Macan elettrica, attesa nel 2021 su un architettura ad hoc, anche la Cayenne a zero emissioni, qualora venisse costruita, poggerà su un piattaforma specifica EV e non su una versione adattata del pianale della Cayenne ad alimentazione endotermica. In linea con quanto previsto per la futura Macan, con la versione elettrica venduta insieme alla gamma convenzionale, anche per la Porsche Cayenne si ripeterebbe la stessa cosa. Nel frattempo, la variante attualmente più vicina alla Cayenne elettrica è la versione E-Hybrid, con il modello top di gamma Turbo E-Hybrid in grado di incrementare le performance senza rinunciare alla sostenibilità.

Elettrificazione Porsche in atto tra 911 ed erede della 918 Spyder

I programmi di elettrificazione di Porsche includono ovviamente anche la best-seller di Stoccarda, la 911. Una versione ibrida della 911 è già in lavorazione e uscirà nei prossimi anni, mentre entro la fine di quest'anno i vertici del marchio tedesco prenderanno una decisione definitiva in merito alla realizzazione delle varianti elettriche della 718 Boxster/Cayman.  Oliver Blume, CEO di Porsche, ha dichiarato ad Auto Express che l'obiettivo dell'azienda è di offrire ai propri clienti la libertà di scegliere tra motori benzina, ibridi ed elettrici per tutti i modelli della gamma. Inoltre in casa Porsche si lavora anche sul successore della 918 Spyder, una supercar che avrà un powertrain elettrificato ma che non arriverà prima del 2025 perché la tecnologia della batteria non è ancora pronta. [post_title] => Porsche Cayenne elettrica al vaglio dei vertici del marchio di Zuffenhausen [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-cayenne-elettrica-al-vaglio-dei-vertici-del-marchio-di-zuffenhausen [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-22 16:27:35 [post_modified_gmt] => 2019-03-22 15:27:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=614657 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche Cayenne elettrica al vaglio dei vertici del marchio di Zuffenhausen

Si valuta la realizzazione della versione a zero emissioni del SUV

I dirigenti di Posche stanno valutando la realizzazione della Cayenne elettrica, con il SUV tedesco che potrebbe seguire lo stesso percorso d'elettrificazione previsto per la Macan.
Porsche Cayenne elettrica al vaglio dei vertici del marchio di Zuffenhausen

Con il lancio della Taycan che avverrà a settembre, Porsche è alle soglie della rivoluzione elettrica che gradualmente si diffonderà nell’intera gamma coinvolgendo tutti i modelli del marchio tedesco.

La berlina a zero emissioni Taycan sarà il primo modello 100% elettrico di Porsche, seguito nel 2020 della versione familiare Taycan Cross Turismo. L’operazione green proseguirà anche con la Macan di prossima generazione che sarà disponibile anche come modello ad alimentazione completamente elettrica e lo stesso destino sembrerebbe poter essere riservato anche alla sorella maggiore Cayenne.

In esame la Cayenne elettrica

Citando una fonte interna alla Casa di Zuffenhausen, la rivista britannica Auto Express scrive che la Porsche Cayenne elettrica sarebbe in fase di valutazione ai piani alti del marchio, anche se una decisione definitiva in merito alla sua realizzazione non è stata ancora presa. Anche se otterrà il via libera, il SUV di Porsche a zero emissioni si farà aspettare prima di presentarsi. Così come per la Macan elettrica, attesa nel 2021 su un architettura ad hoc, anche la Cayenne a zero emissioni, qualora venisse costruita, poggerà su un piattaforma specifica EV e non su una versione adattata del pianale della Cayenne ad alimentazione endotermica.

In linea con quanto previsto per la futura Macan, con la versione elettrica venduta insieme alla gamma convenzionale, anche per la Porsche Cayenne si ripeterebbe la stessa cosa. Nel frattempo, la variante attualmente più vicina alla Cayenne elettrica è la versione E-Hybrid, con il modello top di gamma Turbo E-Hybrid in grado di incrementare le performance senza rinunciare alla sostenibilità.

Elettrificazione Porsche in atto tra 911 ed erede della 918 Spyder

I programmi di elettrificazione di Porsche includono ovviamente anche la best-seller di Stoccarda, la 911. Una versione ibrida della 911 è già in lavorazione e uscirà nei prossimi anni, mentre entro la fine di quest’anno i vertici del marchio tedesco prenderanno una decisione definitiva in merito alla realizzazione delle varianti elettriche della 718 Boxster/Cayman. 

Oliver Blume, CEO di Porsche, ha dichiarato ad Auto Express che l’obiettivo dell’azienda è di offrire ai propri clienti la libertà di scegliere tra motori benzina, ibridi ed elettrici per tutti i modelli della gamma. Inoltre in casa Porsche si lavora anche sul successore della 918 Spyder, una supercar che avrà un powertrain elettrificato ma che non arriverà prima del 2025 perché la tecnologia della batteria non è ancora pronta.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati