BMW Serie 4 Cabrio: test sulla neve per il nuovo modello [FOTO SPIA]

La nuova generazione della Serie 4 Cabrio è attesa entro la fine del 2019

BMW Serie 4 Cabrio: la nuova generazione abbandonerà la soluzione del tetto rigido a scomparsa per abbracciare la classica capote in tela

BMW sta spingendo forte sull’acceleratore per dar vita ad una nutrita gamma di nuovi modelli: dopo aver fatto debuttare la settima generazione della Serie 3 berlina in occasione del Salone di Parigi dello scorso mese di ottobre (qui potete guardare il nostro primo test drive al volante del nuovo modello) e dopo aver iniziato i collaudi della futura Serie 3 Touring, il costruttore bavarese ha iniziato i test drive di sviluppo della nuova generazione della Serie 4 Cabrio, vettura quattro posti a cielo aperto che da sempre rappresenta un valido punto di riferimento nel panorama automobilistico mondiale.

BMW Serie 4 Cabrio: ritorno al tetto in tela

La nuova generazione del modello open air di Monaco proseguirà dunque la lunga tradizione delle “scoperte” bavaresi ma non disdegnerà alcuni elementi di rottura con il recente passato. Ad esempio, le prime foto spia relative alla futura BMW Serie 4 Cabrio evidenziano probabilmente la novità più appariscente del nuovo modello: il muletto fotografato sulle strade innevate svedesi regala infatti la visione di un tetto apribile in stoffa e non più in metallo. Dopo dunque che le ultime due generazioni del modello in oggetto sono state caratterizzate dalla presenza del tetto rigido a scomparsa e ad azionamento elettrico, BMW fa marcia indietro e ritorna alla capote in tela (ma sempre ad azionamento elettrico), così come fatto di recente anche con la nuova generazione della roadster Z4. Rispetto alla soluzione rigida, il nuovo tetto in tela potrà vantare un design più elegante e curvilineo da tutti i punti di vista e, cosa non da poco, un peso certamente minore a tutto vantaggio delle prestazioni dinamiche.

Appuntamento alla seconda metà del 2019 per togliere i veli alla nuova BMW Serie 4 Cabrio

Al di là del ritorno al tetto in tela, la nuova BMW Serie 4 Cabrio erediterà anche altre soluzioni stilistiche direttamente dalla roadster di casa. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la prossima BMW Serie 4 Cabrio potrebbe vantare un frontale ispirato direttamente ai canoni stilistici che hanno già dato il là al design dell’attuale Z4: in tal contesto la nuova spider a quattro posti del costruttore bavarese dovrebbe disporre di una calandra contraddistinta dall’ultimo family feeling tipico degli ultimi modelli firmati BMW. Sebbene ancora estremamente camuffato, il muletto fotografato della futura BMW Serie 4 Cabrio lascia trasparire un profilo leggermente più sinuoso e curvilineo rispetto a quello vantato dalla generazione odierna. Allo stato attuale BMW non si è ancora pronunciata sulla data di lancio della sua nuova Serie 4 Cabrio che al momento è conosciuta col codice interno G22 (G23 toccherà alla futura versione Coupè): stando alle ultime indiscrezioni circolate in merito pare che la futura vettura a cielo aperto di Monaco potrebbe essere svelata ufficialmente nella seconda parte del 2019.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati