WP_Post Object ( [ID] => 615414 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-26 16:22:15 [post_date_gmt] => 2019-03-26 15:22:15 [post_content] => Ricordi la Landwind X7, nota anche come il "clone cinese" della Range Rover Evoque? Quel modello è finito al centro di una battaglia legale dopo la causa intentata per concorrenza sleale da parte di Jaguar Land Rover. Dopo mesi di processo la Corte Distrettuale di Chaoyang, Pechino, ha dato ragione a Jaguar Land Rover in quello che è stato il primo caso del genere nel settore automotive.

Copiate cinque caratteristiche esclusive della Range Rover Evoque

I giudici cinesi hanno decretato che la Range Rover Evoque possiede cinque caratteristiche esclusive che sono state direttamente copiate sulla Landwind X7, prodotta dalla Jiangling Motor Corporation, e che la similarità dei due veicoli ha causato un'estesa confusione nei consumatori. La Corte ha quindi deciso che le vendite, la produzione e il marketing del veicolo Landwind debbano cessare immediatamente, fissando anche un risarcimento per Jaguar Land Rover. Keith Benjamin, Global Head of Legal di Land Rover, ha dichiarato: "Prendiamo atto con soddisfazione di questa decisione della Corte di Pechino, che rafforza la nostra fiducia negli investimenti effettuati in Cina e nell'equità dei giudizi sulla proprietà intellettuale dei giudici cinesi. Questa decisione è un chiaro segnale che la legge viene appropriatamente applicata a protezione dei consumatori e a difesa dei loro diritti, perché non vengano indotti in confusione o in errore, proteggendo al contempo gli investimenti delle imprese nel design e nell'innovazione".

Il nuovo modello al debutto in Italia

Land Rover ha presentato la nuova Range Rover Evoque lo scorso novembre, con una serie di novità che riguardano il design, la piattaforma, le tecnologie e l'alimentazione con il lancio della variante ibrida. La nuova Range Rover Evoque fa il suo debutto nelle concessionarie italiane proprio in questo mese di marzo. [post_title] => Jaguar Land Rover vince la causa per il clone cinese della Range Rover Evoque [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jaguar-land-rover-vince-la-causa-per-il-clone-cinese-della-range-rover-evoque [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-26 16:22:15 [post_modified_gmt] => 2019-03-26 15:22:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=615414 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jaguar Land Rover vince la causa per il clone cinese della Range Rover Evoque

I giudici di Pechino hanno dato ragione al costruttore britannico

Jaguar Land Rover ha vinto la causa intentata contro l'azienda cinese Jiangling Motor Corporation, rea di aver prodotta un veicolo, la Landwind X7, con caratteristiche esclusive della Range Rover Evoque.
Jaguar Land Rover vince la causa per il clone cinese della Range Rover Evoque

Ricordi la Landwind X7, nota anche come il “clone cinese” della Range Rover Evoque? Quel modello è finito al centro di una battaglia legale dopo la causa intentata per concorrenza sleale da parte di Jaguar Land Rover. Dopo mesi di processo la Corte Distrettuale di Chaoyang, Pechino, ha dato ragione a Jaguar Land Rover in quello che è stato il primo caso del genere nel settore automotive.

Copiate cinque caratteristiche esclusive della Range Rover Evoque

I giudici cinesi hanno decretato che la Range Rover Evoque possiede cinque caratteristiche esclusive che sono state direttamente copiate sulla Landwind X7, prodotta dalla Jiangling Motor Corporation, e che la similarità dei due veicoli ha causato un’estesa confusione nei consumatori. La Corte ha quindi deciso che le vendite, la produzione e il marketing del veicolo Landwind debbano cessare immediatamente, fissando anche un risarcimento per Jaguar Land Rover.

Keith Benjamin, Global Head of Legal di Land Rover, ha dichiarato: “Prendiamo atto con soddisfazione di questa decisione della Corte di Pechino, che rafforza la nostra fiducia negli investimenti effettuati in Cina e nell’equità dei giudizi sulla proprietà intellettuale dei giudici cinesi. Questa decisione è un chiaro segnale che la legge viene appropriatamente applicata a protezione dei consumatori e a difesa dei loro diritti, perché non vengano indotti in confusione o in errore, proteggendo al contempo gli investimenti delle imprese nel design e nell’innovazione”.

Il nuovo modello al debutto in Italia

Land Rover ha presentato la nuova Range Rover Evoque lo scorso novembre, con una serie di novità che riguardano il design, la piattaforma, le tecnologie e l’alimentazione con il lancio della variante ibrida. La nuova Range Rover Evoque fa il suo debutto nelle concessionarie italiane proprio in questo mese di marzo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati