WP_Post Object ( [ID] => 615886 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-03-27 15:47:04 [post_date_gmt] => 2019-03-27 14:47:04 [post_content] => Si allarga a macchia d'olio l'opera di elettrificazione di Ford pronta a coinvolgere anche i modelli più compatti della gamma. In scia al debutto della Mondeo Hybrid, l'alimentazione ibrida si appresta a debuttare anche su Fiesta e Focus. Le due nuove versioni EcoBoost Hybrid delle piccole della Casa nordamericano saranno svelate il 2 aprile prossimo, in occasione del Go Further Event. Con queste due nuove varianti ibride di Fiesta e Focus Ford prosegue nelle sua strategia di propone almeno una variante green (ibrida o elettrica) per ogni suo nuovo modello, inclusi i SUV e i veicoli commerciali. Il debutto sul mercato di Fiesta Hybrid e Focus Hybrid è previsto per il 2020.

Motore tre cilindri EcoBoost 1.0 con mild-hybrid a 48V

Sotto il cofano di queste due vetture ci sarà il motore da 1.0 litro EcoBoost mild-hybrid che promette un miglioramento di efficienza di marcia e prestazioni. Il powertrain ha al centro del suo funzionamento il BISG (Belt Integrated Starter Generator), un alternatore che fa anche da motorino d'avviamento, alimentato da una batteria agli ioni di litio raffreddata ad aria che supporterà il sistema a 48 Volt. In questo modo il tre cilindri turbo, che ha incrementato la potenza anche grazie ad una turbina più grande, avrà l'aiuto dell'unità elettrica per un maggiore spunto in acceleratore e per ridurre i consumi. A tal proposito Ford dichiara che la Fiesta EcoBoost Hybrid consuma 4,9 l/100 km con 112 g/km di CO2, mentre la Focus EcoBoost Hybrid consuma 4,7 l/100 km a fronte di 106 g/km di CO2.

Ora tocca a Tourneo e Transit

Tenendo fede a quanto annunciato a inizio anno, ovvero che dopo la Focus tutti i modelli avranno almeno una versione elettrifica, Ford proseguirà con quest'opera di transizione. Dopo Mondeo, Fiesta e Focus sono attese nuove varianti della gamma dell'Ovale Blu equipaggiate con motori mild-hybrid, full-hybrid, ibridi plug-in ed elettrici. Tra i prossimi ad essere coinvolti, in arrivo entro fine 2019, ci sono i modelli Tourneo e Transit. [post_title] => Ford Fiesta e Focus: in arrivo le nuove versioni EcoBoost Hybrid [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ford-fiesta-e-focus-in-arrivo-le-nuove-versioni-ecoboost-hybrid [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-03-27 15:47:04 [post_modified_gmt] => 2019-03-27 14:47:04 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=615886 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ford Fiesta e Focus: in arrivo le nuove versioni EcoBoost Hybrid

Saranno svelate il prossimo 2 aprile

Ford Fiesta e Focus accolgono nella loro gamma la nuova motorizzazione EcoBoost Hybrid che segna il debutto dell'alimentazione ibrida dell'Ovale nella famiglia delle più piccole del costruttore nordamericano.
Ford Fiesta e Focus: in arrivo le nuove versioni EcoBoost Hybrid

Si allarga a macchia d’olio l’opera di elettrificazione di Ford pronta a coinvolgere anche i modelli più compatti della gamma. In scia al debutto della Mondeo Hybrid, l’alimentazione ibrida si appresta a debuttare anche su Fiesta e Focus. Le due nuove versioni EcoBoost Hybrid delle piccole della Casa nordamericano saranno svelate il 2 aprile prossimo, in occasione del Go Further Event.

Con queste due nuove varianti ibride di Fiesta e Focus Ford prosegue nelle sua strategia di propone almeno una variante green (ibrida o elettrica) per ogni suo nuovo modello, inclusi i SUV e i veicoli commerciali. Il debutto sul mercato di Fiesta Hybrid e Focus Hybrid è previsto per il 2020.

Motore tre cilindri EcoBoost 1.0 con mild-hybrid a 48V

Sotto il cofano di queste due vetture ci sarà il motore da 1.0 litro EcoBoost mild-hybrid che promette un miglioramento di efficienza di marcia e prestazioni. Il powertrain ha al centro del suo funzionamento il BISG (Belt Integrated Starter Generator), un alternatore che fa anche da motorino d’avviamento, alimentato da una batteria agli ioni di litio raffreddata ad aria che supporterà il sistema a 48 Volt. In questo modo il tre cilindri turbo, che ha incrementato la potenza anche grazie ad una turbina più grande, avrà l’aiuto dell’unità elettrica per un maggiore spunto in acceleratore e per ridurre i consumi. A tal proposito Ford dichiara che la Fiesta EcoBoost Hybrid consuma 4,9 l/100 km con 112 g/km di CO2, mentre la Focus EcoBoost Hybrid consuma 4,7 l/100 km a fronte di 106 g/km di CO2.

Ora tocca a Tourneo e Transit

Tenendo fede a quanto annunciato a inizio anno, ovvero che dopo la Focus tutti i modelli avranno almeno una versione elettrifica, Ford proseguirà con quest’opera di transizione. Dopo Mondeo, Fiesta e Focus sono attese nuove varianti della gamma dell’Ovale Blu equipaggiate con motori mild-hybrid, full-hybrid, ibridi plug-in ed elettrici. Tra i prossimi ad essere coinvolti, in arrivo entro fine 2019, ci sono i modelli Tourneo e Transit.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati