Opel Zafira: la monovolume tedesca festeggia 20 anni

La prima generazione entrò sul mercato la primavera 1999

L'Opel Zafira compie 20 anni: la prima generazione della monovolume tedesca entrò sul mercato nella primavera 1999, dopo la presentazione al Salone di Parigi 1998. Ora la nuova Opel Zafira Life debutta sul mercato italiano.
Opel Zafira: la monovolume tedesca festeggia 20 anni

La nuova Opel Zafira Life debutta sul mercato italiano, mentre festeggia 20 anni di vita. La prima serie della monovolume tedesca, infatti, fu lanciata nella primavera 1999, quando introdusse nel mercato la prima compatta a sette posti (2-3-2). Nei primi dieci anni furono realizzati oltre due milioni di esemplari e questo modello continua ad avere un importante successo.

Opel Zafira: la prima serie dal 1999 al 2005

L’Opel Zafira, presentata per la prima volta al Salone di Parigi 1998 ed arrivata appunto sul mercato la primavera successiva, fu la prima nella quale non era necessario smontare alcun sedile dall’abitacolo per cambiare la configurazione degli interni. Disponibile con motorizzazioni da 1.6 a 2.0, la versione OPC con motore 2.0 turbo-benzina da 192 cavalli ed in grado di raggiungere i 220 chilometri orari.

Nel 2006 la Zafira fu il primo modello Opel disponibile con quattro tipi differenti di alimentazione possibile: benzina, gasolio, metano e GPL.

La seconda generazione dell’Opel Zafira nel 2005

Il Salone di Ginevra 2005 fu il teatro della presentazione della seconda generazione, con un’Opel Zafira più lunga di 15 centimetri e novità dal punto di vista estetico. Tra le novità principali ci fu l’autotelaio elettronico IDS Plus, in grado di garantire un compromesso tra tenuta di strada e comfort di marcia, del tetto panoramico SkyFlex con quattro grandi pannelli vetrati e cinque scomparti porta-oggetti integrati ove riporre piccoli oggetti e del sistema Flex Organizer, che permetteva di sfruttare al meglio lo spazio disponibile nel bagagliaio.

Francoforte 2011: arriva l’Opel Zafira Tourer

La terza serie arriva nel settembre 2011 al Salone di Francoforte ed è denominata Zafira Tourer, con dimensioni esterne ulteriormente aumentate. Inoltre, sono stati introdotti i gruppi ottici inseriti in alloggiamenti a forma di boomerang e la nervatura della zona sottoporta, riprendendo Insignia e Astra-J.

Il sistema Flex 7 era proposto in una versione evoluta che permetteva di fare scorrere, reclinare o scomparire completamente i tre singoli sedili della fila centrale in maniera indipendente l’uno dall’altro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati