WP_Post Object ( [ID] => 617134 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-04-02 15:15:57 [post_date_gmt] => 2019-04-02 13:15:57 [post_content] => La Milano Design Week 2019 è alle porte ed è in programma dal 9 al 14 aprile. Tra le protagoniste ci sarà BMW, all’interno dell’appuntamento BluE dedicato alla mobilità del futuro, nelle vie attorno a Porta Venezia. Questa manifestazione racconta la possibilità di spostarsi a zero emissioni, attraverso installazioni, workshop e test drive, con la presenza di BMW i3 e BMW i8.

BluE: i test drive di BMW i3 ed i8

I visitatori di BluE potranno provare queste due vetture, così come saranno presenti anche le e-bike BMW per pedalare lungo il chilometro BluE. All’interno del Village di Porta Venezia, viene ospitato anche un corner dedicato a DriveNow, dove sarà possibile registrarsi gratuitamente ed approfittare di una speciale offerta. Ci saranno otto infopoint disseminati per la città, con la presenza di vetture DriveNow, che saranno disponibili per il pubblico dell’evento e del Fuorisalone. Il servizio di carsharing si è recentemente unito a car2go per dare vita al nuovo brand Share Now, uno dei frutti della joint venture tra il BMW Group e Daimler che riunisce i servizi esistenti delle due aziende.

Il piano BMW per l’elettrificazione

BMW sta lavorando da un po’ di anni alla mobilità elettrica ed è stato uno dei primi marchi a lanciare un veicolo 100% elettrico, cioè la BMW i3 del 2013, a cui sono seguiti diversi modelli ibridi plug-in, grazie ai quali il Gruppo ha ottenuto una quota globale del 9% (25% in Italia) nelle vetture elettrificate. L’obiettivo del marchio tedesco è avere mezzo milione di veicoli elettrificati circolanti entro la fine di quest’anno, per poi arrivare fino a 25 modelli tra elettrici ed ibridi entro il 2025. Nel 2020 sarà lanciata la BMW iX3, il primo SAV a trazione elettrica del gruppo: la versione concept di questo modello sarà presente alla Milano Design Week. [post_title] => BMW: la rivoluzione BluE alla Milano Design Week 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-la-rivoluzione-blue-alla-milano-design-week-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-02 15:15:57 [post_modified_gmt] => 2019-04-02 13:15:57 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=617134 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW: la rivoluzione BluE alla Milano Design Week 2019

Sarà presente la versione concept della BMW iX3

BMW sarà presente alla Milano Design Week 2019 all'interno dell'appuntamento BluE, la prima edizione della manifestazione dedicata alla mobilità del futuro. Saranno presenti i3 ed i8, così come la concept della iX3.
BMW: la rivoluzione BluE alla Milano Design Week 2019

La Milano Design Week 2019 è alle porte ed è in programma dal 9 al 14 aprile. Tra le protagoniste ci sarà BMW, all’interno dell’appuntamento BluE dedicato alla mobilità del futuro, nelle vie attorno a Porta Venezia. Questa manifestazione racconta la possibilità di spostarsi a zero emissioni, attraverso installazioni, workshop e test drive, con la presenza di BMW i3 e BMW i8.

BluE: i test drive di BMW i3 ed i8

I visitatori di BluE potranno provare queste due vetture, così come saranno presenti anche le e-bike BMW per pedalare lungo il chilometro BluE. All’interno del Village di Porta Venezia, viene ospitato anche un corner dedicato a DriveNow, dove sarà possibile registrarsi gratuitamente ed approfittare di una speciale offerta.

Ci saranno otto infopoint disseminati per la città, con la presenza di vetture DriveNow, che saranno disponibili per il pubblico dell’evento e del Fuorisalone. Il servizio di carsharing si è recentemente unito a car2go per dare vita al nuovo brand Share Now, uno dei frutti della joint venture tra il BMW Group e Daimler che riunisce i servizi esistenti delle due aziende.

Il piano BMW per l’elettrificazione

BMW sta lavorando da un po’ di anni alla mobilità elettrica ed è stato uno dei primi marchi a lanciare un veicolo 100% elettrico, cioè la BMW i3 del 2013, a cui sono seguiti diversi modelli ibridi plug-in, grazie ai quali il Gruppo ha ottenuto una quota globale del 9% (25% in Italia) nelle vetture elettrificate.

L’obiettivo del marchio tedesco è avere mezzo milione di veicoli elettrificati circolanti entro la fine di quest’anno, per poi arrivare fino a 25 modelli tra elettrici ed ibridi entro il 2025. Nel 2020 sarà lanciata la BMW iX3, il primo SAV a trazione elettrica del gruppo: la versione concept di questo modello sarà presente alla Milano Design Week.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati