WP_Post Object ( [ID] => 618533 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-05 17:13:05 [post_date_gmt] => 2019-04-05 15:13:05 [post_content] => Groupe PSA continua i suoi test con le vetture dotate di tecnologie di guida autonoma. Da qualche giorno, diversi veicoli del Gruppo francese dotati di sistemi di guida autonoma di Livello 3, stanno circolando in alcune strade della Francia, portato così avanti il progetto europeo L3Pilot. Quest'ultimo prevede l'impiego da 6 a 8 veicoli del Groupe PSA che saranno sottoposti a test di guida intensiva per validare le funzioni della guida autonoma su strade a carreggiate indipendenti.

Feedback condiviso coi partner del progetto

Sfruttando l'ecosistema fra costruttori europei, centri di ricerca e autorità stradali, Groupe PSA condividerà con tutti i partner del progetto L3Pilot i risultati di questa fase di sperimentazione. L'obiettivo del progetto L3Pilot, che prevede una serie di test su strade aperte in diversi Paesi europei, è quello di collaudare e validare la vettura a guida autonoma come mezzo di trasporto efficace e sicuro. I test permetteranno di valutare gli aspetti tecnici, i comportamenti di guida, l'accettazione degli utenti, l'impatto sul traffico e la sicurezza in diverse condizioni di guida.

Si punta a evolvere le funzioni di guida autonoma di Livello 2

Il progetto europeo L3Pilot è stato lanciato nel 2017, per una durata di quattro anni, e dispone di una dotazione finanziaria di 68 milioni di euro, di cui la metà è finanziata dalla Commissione europea. Alla partecipazione a questo progetto internazionale, il Groupe PSA affianca il suo impegno nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma, in particolar modo attraverso il programma AVA "Autonomous Vehicle for All". Per il momento lo sviluppo delle tecnologie di guida automatizzata in casa PSA ha portato a sistemi di guida autonoma di Livello 2 presenti sui alcuni modelli dei brand del costruttore francese: DS 7 Crossback, DS 3 Crossback, Peugeot 508 e 508 SW. [post_title] => Groupe PSA: avanti con i test di guida autonoma nell'ambito del progetto europeo L3Pilot [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => groupe-psa-avanti-con-i-test-di-guida-autonoma-nellambito-del-progetto-europeo-l3pilot [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-05 17:13:05 [post_modified_gmt] => 2019-04-05 15:13:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=618533 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Groupe PSA: avanti con i test di guida autonoma nell’ambito del progetto europeo L3Pilot

Sperimentazione sulle strade della Francia

Il Groupe PSA, nell'ambito del progetto europeo L3Pilot, continua la sua attività di sperimentazione con una serie di test che vedranno impegnati sulle strade francesi alcuni veicoli dotati di sistemi di guida autonoma.
Groupe PSA: avanti con i test di guida autonoma nell’ambito del progetto europeo L3Pilot

Groupe PSA continua i suoi test con le vetture dotate di tecnologie di guida autonoma. Da qualche giorno, diversi veicoli del Gruppo francese dotati di sistemi di guida autonoma di Livello 3, stanno circolando in alcune strade della Francia, portato così avanti il progetto europeo L3Pilot. Quest’ultimo prevede l’impiego da 6 a 8 veicoli del Groupe PSA che saranno sottoposti a test di guida intensiva per validare le funzioni della guida autonoma su strade a carreggiate indipendenti.

Feedback condiviso coi partner del progetto

Sfruttando l’ecosistema fra costruttori europei, centri di ricerca e autorità stradali, Groupe PSA condividerà con tutti i partner del progetto L3Pilot i risultati di questa fase di sperimentazione. L’obiettivo del progetto L3Pilot, che prevede una serie di test su strade aperte in diversi Paesi europei, è quello di collaudare e validare la vettura a guida autonoma come mezzo di trasporto efficace e sicuro. I test permetteranno di valutare gli aspetti tecnici, i comportamenti di guida, l’accettazione degli utenti, l’impatto sul traffico e la sicurezza in diverse condizioni di guida.

Si punta a evolvere le funzioni di guida autonoma di Livello 2

Il progetto europeo L3Pilot è stato lanciato nel 2017, per una durata di quattro anni, e dispone di una dotazione finanziaria di 68 milioni di euro, di cui la metà è finanziata dalla Commissione europea. Alla partecipazione a questo progetto internazionale, il Groupe PSA affianca il suo impegno nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma, in particolar modo attraverso il programma AVA “Autonomous Vehicle for All”. Per il momento lo sviluppo delle tecnologie di guida automatizzata in casa PSA ha portato a sistemi di guida autonoma di Livello 2 presenti sui alcuni modelli dei brand del costruttore francese: DS 7 Crossback, DS 3 Crossback, Peugeot 508 e 508 SW.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati