WP_Post Object ( [ID] => 619020 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-04-08 17:56:28 [post_date_gmt] => 2019-04-08 15:56:28 [post_content] => Il 2019 è per Citroen un anno davvero speciale in quanto è l'anno che celebra i primi 100 anni di vita del marchio del Double Chevron nato nel 1919 per volere di André Citroen. E proprio il 2019 si sta rivelando un anno speciale anche dal punto di vista commerciale in quanto il brand francese facente parte del Gruppo PSA sta conseguendo risultati particolarmente positivi in tema di immatricolazioni e appeal commerciale. Le ottime performance commerciali messe a segno da Citroen nei primi due mesi dell'anno sono continuate anche nello scorso mese di marzo e hanno permesso al brand del Double Chevron di raggiungere risultati commerciali davvero degni di nota. Numeri alla mano nel primo trimestre 2019, grazie alle 30.880 immatricolazioni tra vetture e veicoli commerciali, Citroen è riuscita a raggiungere in Italia una quota di mercato del 5,3% con una crescita di 0,26 punti percentuali: un risultato già di per sè di rilievo ma che acquista ancora più valore se si volge lo sguardo al mercato generale italiano che ha messo a segno una flessione negativa di quasi sei punti percentuali (-5,86%).

C3 e C3 Aircross spingono le vendite di Citroen in Italia

Nel dettaglio del mercato relativo alle sole automobili la performance commerciale di Citroen nel corso del primo trimestre 2019 è stata ancora di più alto livello: difatti Citroen ha incrementato la sua quota di 0,34 punti percentuali e ha raggiunto il valore di 5,14% in un mercato che, al contrario, ha registrato una diminuzione delle immatricolazioni pari ad un massiccio -6,53%. Un risultato estremamente positivo raggiunto grazie soprattutto ed ancora una volta alla C3, la best-seller del Double Chevron che grazie alle 13.220 immatricolazioni avvenute da inizio anno si è andata a posizionare al 2° posto nel rispettivo segmento di appartenenza. Nella classifica delle vetture più vendute in Italia da gennaio, invece, la Citroen C3 ha confermato il suo successo commerciale posizionandosi al terzo posto assoluto. Molto positiva anche la performance registrata dalla Citroen C3 Aircross: la seconda vettura più venduta dal brand francese in Italia ha incrementato le immatricolazioni di ben il 30,6% rispetto allo stesso trimestre 2018.

Cresce l'appeal per i veicoli commerciali firmati Citroen

A trainare le vendite del marchio Citroen in Italia nel corso dei primi tre mesi dell'anno sono stati anche il nuovo Berlingo che è 4° nel suo segmento con una crescita della sua quota di mercato del 6%, le monovolume C4 SpaceTourer e Grand C4 SpaceTourer che nel loro insieme sono al 3° posto nel segmento, e la C5 Aircross, SUV di segmento C che sebbene sia stato lanciato da poco sul mercato è stato accolto già molto positivamente dal pubblico italiano totalizzando oltre 2.500 contratti. Nel dettaglio delle immatricolazioni, vale la pena segnalare la crescita di ben il 17% di Citroen nel canale dei privati, una percentuale che va oltre il triplo di quella del mercato in questo specifico canale di vendita. Da segnalare inoltre, la buona performance offerta da Citroen nell'ambito dei veicoli commerciali: nei primi tre mesi dell'anno Citroen ha superato in Italia le 3.200 immatricolazioni grazie soprattutto ai buoni risultati commerciali messi a segno dal Jumpy (al 4° posto nel suo segmento con un incremento delle vendite del 22%) e dal nuovo Berlingo Van (al 3° posto nel suo segmento grazie al sostanzioso +25% di immatricolazioni rispetto alla versione precedente). [post_title] => Citroen: cresce la quota di mercato in Italia al termine del primo trimestre 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-cresce-la-quota-di-mercato-in-italia-al-termine-del-primo-trimestre [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-08 17:56:42 [post_modified_gmt] => 2019-04-08 15:56:42 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=619020 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen: cresce la quota di mercato in Italia al termine del primo trimestre 2019

La C3 si conferma nuovamente la best-seller del Double Chevron

Alla fine del primo trimestre 2019, grazie alle 30.880 immatricolazioni tra vetture e veicoli commerciali, Citroen ha raggiunto in Italia la quota di mercato del 5,3% mettendo a segno una crescita di 0,26 punti percentuali.
Citroen: cresce la quota di mercato in Italia al termine del primo trimestre 2019

Il 2019 è per Citroen un anno davvero speciale in quanto è l’anno che celebra i primi 100 anni di vita del marchio del Double Chevron nato nel 1919 per volere di André Citroen. E proprio il 2019 si sta rivelando un anno speciale anche dal punto di vista commerciale in quanto il brand francese facente parte del Gruppo PSA sta conseguendo risultati particolarmente positivi in tema di immatricolazioni e appeal commerciale. Le ottime performance commerciali messe a segno da Citroen nei primi due mesi dell’anno sono continuate anche nello scorso mese di marzo e hanno permesso al brand del Double Chevron di raggiungere risultati commerciali davvero degni di nota. Numeri alla mano nel primo trimestre 2019, grazie alle 30.880 immatricolazioni tra vetture e veicoli commerciali, Citroen è riuscita a raggiungere in Italia una quota di mercato del 5,3% con una crescita di 0,26 punti percentuali: un risultato già di per sè di rilievo ma che acquista ancora più valore se si volge lo sguardo al mercato generale italiano che ha messo a segno una flessione negativa di quasi sei punti percentuali (-5,86%).

C3 e C3 Aircross spingono le vendite di Citroen in Italia

Nel dettaglio del mercato relativo alle sole automobili la performance commerciale di Citroen nel corso del primo trimestre 2019 è stata ancora di più alto livello: difatti Citroen ha incrementato la sua quota di 0,34 punti percentuali e ha raggiunto il valore di 5,14% in un mercato che, al contrario, ha registrato una diminuzione delle immatricolazioni pari ad un massiccio -6,53%. Un risultato estremamente positivo raggiunto grazie soprattutto ed ancora una volta alla C3, la best-seller del Double Chevron che grazie alle 13.220 immatricolazioni avvenute da inizio anno si è andata a posizionare al 2° posto nel rispettivo segmento di appartenenza. Nella classifica delle vetture più vendute in Italia da gennaio, invece, la Citroen C3 ha confermato il suo successo commerciale posizionandosi al terzo posto assoluto. Molto positiva anche la performance registrata dalla Citroen C3 Aircross: la seconda vettura più venduta dal brand francese in Italia ha incrementato le immatricolazioni di ben il 30,6% rispetto allo stesso trimestre 2018.

Cresce l’appeal per i veicoli commerciali firmati Citroen

A trainare le vendite del marchio Citroen in Italia nel corso dei primi tre mesi dell’anno sono stati anche il nuovo Berlingo che è 4° nel suo segmento con una crescita della sua quota di mercato del 6%, le monovolume C4 SpaceTourer e Grand C4 SpaceTourer che nel loro insieme sono al 3° posto nel segmento, e la C5 Aircross, SUV di segmento C che sebbene sia stato lanciato da poco sul mercato è stato accolto già molto positivamente dal pubblico italiano totalizzando oltre 2.500 contratti. Nel dettaglio delle immatricolazioni, vale la pena segnalare la crescita di ben il 17% di Citroen nel canale dei privati, una percentuale che va oltre il triplo di quella del mercato in questo specifico canale di vendita. Da segnalare inoltre, la buona performance offerta da Citroen nell’ambito dei veicoli commerciali: nei primi tre mesi dell’anno Citroen ha superato in Italia le 3.200 immatricolazioni grazie soprattutto ai buoni risultati commerciali messi a segno dal Jumpy (al 4° posto nel suo segmento con un incremento delle vendite del 22%) e dal nuovo Berlingo Van (al 3° posto nel suo segmento grazie al sostanzioso +25% di immatricolazioni rispetto alla versione precedente).

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati