WP_Post Object ( [ID] => 618715 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-08 12:02:59 [post_date_gmt] => 2019-04-08 10:02:59 [post_content] => Volkswagen annuncia l'introduzione dello standard DAB+, l'interfaccia per la ricezione del segnale radio digitale, nell'equipaggiamento di serie dell'intera gamma. La Casa tedesca anticipa così di diversi mesi il termine dell'1 gennaio 2020 previsto dalla legge che ne introdurrà l'obbligo sulle auto nuove. La standard DAB+ di serie, che si affianca alla consueta ricezione del segnale FM, non andrà a toccare i prezzi di listino delle vetture Volkswagen.

Nessun costo aggiuntivo

L'adeguamento tecnologico, che non comporta alcun costo aggiuntivo per i clienti né prevede il cambio dei sistemi radio e infotainment già compatibili con il nuovo standard, permette la trasmissione sonora di programmi radiofonici con un qualità elevata, oltre a garantire un segnale più stabile e un maggior numero di canali di trasmissione rispetto alla consueta radio FM.

Modificato il Tech Pack della Polo Trendline

L'unica eccezione riguarda la Volkswagen Polo Trendline, per cui è stato modificato il Tech Pack opzionale: ora prevede la Radio Composition Media da 8 pollici in sostituzione della Radio Composition Colour da 6,5 pollici. Tale novità porta delle migliorie con una connettività più avanzata, dato che il nuovo sistema d'infotainment può essere dotato anche di App Connect, l'optional che permette l'integrazione degli smartphone tramite i supporti Android Auto e Apple CarPlay. Inoltre sulla Volkswagen Up! la radio rimane la Composition Phone che, grazie all'applicazione maps+more, trasforma lo schermo del proprio smartphone in quello del sistema d'infotainment e navigazione. Ora il sistema della city car tedesca si arricchisce di una ulteriore funzione, integrando anche la ricezione del segnale radio digitale DAB+. [post_title] => Volkswagen: DAB+ di serie su tutta la gamma [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-dab-di-serie-su-tutta-la-gamma [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-08 12:02:59 [post_modified_gmt] => 2019-04-08 10:02:59 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=618715 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen: DAB+ di serie su tutta la gamma

La radio digitale ora è su tutti i modelli Volkswagen

Volkswagen, anticipando la normativa che entrerà in vigore dal 2020, offre il sistema di ricezione della radio digitale DAB+ nella dotazione di serie di tutti i modelli della gamma.
Volkswagen: DAB+ di serie su tutta la gamma

Volkswagen annuncia l’introduzione dello standard DAB+, l’interfaccia per la ricezione del segnale radio digitale, nell’equipaggiamento di serie dell’intera gamma.

La Casa tedesca anticipa così di diversi mesi il termine dell’1 gennaio 2020 previsto dalla legge che ne introdurrà l’obbligo sulle auto nuove. La standard DAB+ di serie, che si affianca alla consueta ricezione del segnale FM, non andrà a toccare i prezzi di listino delle vetture Volkswagen.

Nessun costo aggiuntivo

L’adeguamento tecnologico, che non comporta alcun costo aggiuntivo per i clienti né prevede il cambio dei sistemi radio e infotainment già compatibili con il nuovo standard, permette la trasmissione sonora di programmi radiofonici con un qualità elevata, oltre a garantire un segnale più stabile e un maggior numero di canali di trasmissione rispetto alla consueta radio FM.

Modificato il Tech Pack della Polo Trendline

L’unica eccezione riguarda la Volkswagen Polo Trendline, per cui è stato modificato il Tech Pack opzionale: ora prevede la Radio Composition Media da 8 pollici in sostituzione della Radio Composition Colour da 6,5 pollici. Tale novità porta delle migliorie con una connettività più avanzata, dato che il nuovo sistema d’infotainment può essere dotato anche di App Connect, l’optional che permette l’integrazione degli smartphone tramite i supporti Android Auto e Apple CarPlay.

Inoltre sulla Volkswagen Up! la radio rimane la Composition Phone che, grazie all’applicazione maps+more, trasforma lo schermo del proprio smartphone in quello del sistema d’infotainment e navigazione. Ora il sistema della city car tedesca si arricchisce di una ulteriore funzione, integrando anche la ricezione del segnale radio digitale DAB+.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati