WP_Post Object ( [ID] => 619600 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-09 18:33:52 [post_date_gmt] => 2019-04-09 16:33:52 [post_content] => La presenza di Seat alla Milano Design Week 2019 è all'insegna della mobilità elettrica con l'anteprima italiana di due delle più recenti novità del marchio spagnolo. Stiamo parlando della Seat el-Born Concept, la nuova vettura compatta 100% elettrica su piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen presenta al Mobile World Congress di Barcellona e protagonista anche al Salone di Ginevra, e della Seat Minimò, il prototipo di minicar elettrica che si propone come soluzione agile, pratica e pulita per muoversi in città.

Un design che esprime l'idea di mobilità urbana di Seat

"Il design di Seat Minimò esprime la nostra idea di mobilità urbana: efficienza, alta qualità e riduzione dei costi, uniti a una grande vitalità. Seat Minimò ci permette di dimostrare che nel campo dei veicoli elettrici e condivisi c’è spazio anche per lo stile e il divertimento, in un momento in cui, più che mai, il design conta moltissimo" afferma Alejandro Mesonero-Romanos, responsabile del design Seat. "Il nostro team di designer ha preso molto sul serio la sfida di rendere accattivante la nostra prima vettura completamente elettrica. el-Born è la parafrasi perfetta delle emozioni del linguaggio stilistico Seat nel nuovo scenario di auto elettriche. Credo fermamente che guidare un'auto elettrica debba essere entusiasmante, divertente. A noi designer, il compito di far innamorare i clienti dell’idea di un'auto elettrica", ha affermato Mesonero-Romanos.

La el-Born sarà sul mercato nel 2020

"La concept el-Born, che arriverà sul mercato nel 2020" ha spiegato Pierantonio Vianello, direttore Seat in Italia, "deve il suo nome a uno dei quartieri più emblematici di Barcellona (il Born) e sarà la prima Seat concepita per essere 100% elettrica, con un design in grado di avvicinare alla mobilità elettrica anche i clienti più giovani". La vettura offrirà la tecnologia elettrica garantendo un'autonomia di 420 km (ciclo WLTP) grazie a batterie ad alta densità di energia da 62KWh, ed è stata pensata per viaggiare anche oltre il contesto urbano. La batteria è compatibile con i super caricatori di corrente continua fino a 100 kW, consentendo una ricarica da 0% a 80% in 47 minuti.

Partnership con Wired Urban e Vanity Fair Social Garden

Durante la Milano Design Week, oltre a mettere a disposizione del pubblico i monopattini elettrici SEATeXS KickScooter (powered by SEGWAY), la Casa spagnola sarà protagonista mercoledì 10 aprile alle ore 18:00 presso il NHOW Hotel di via Tortona 35, dove si terrà il talk Wired Urban powered by Seat Minimò sulla micromobilità del futuro, in cui interverranno Francesca Sangalli, responsabile di Colour & Trim del Centro Design Seat, insieme a esperti dell’ambito tecnologico e dello sviluppo urbanistico come Oliviero Baccelli, Direttore del Master in Economia dei Trasporti, della Logistica e delle Infrastrutture dell'Università Bocconi, Federico Cassani, architetto ed esperto di transport planning e urban design e Daniele Belleri, esperto e studioso del rapporto tra tecnologia, design, sviluppo urbanistico e strategie territoriali. Inoltre, nell'ambito della collaborazione del marchio con Vanity Fair, Seat presenterà al pubblico del Vanity Fair Social Garden la el-Born Concept. Il marchio iberico sarà inoltre Official Car dell'evento, mettendo a disposizione una flotta di Ibiza, Arona e Leon brandizzate per l'occasione, che accompagneranno gli ospiti di Vanity Fair. [post_title] => Seat el-Born e Seat Minimò alla Milano Design Week 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => seat-el-born-e-seat-minimo-alla-milano-design-week-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-09 18:33:52 [post_modified_gmt] => 2019-04-09 16:33:52 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=619600 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Seat el-Born e Seat Minimò alla Milano Design Week 2019

Doppio concept elettrico in anteprima italiana

Seat el-Born e Minimò sono le due concept car elettriche con le quali il marchio spagnolo prende parte alla Milano Design Week proiettandosi nel futuro della mobilità elettrica.
Seat el-Born e Seat Minimò alla Milano Design Week 2019

La presenza di Seat alla Milano Design Week 2019 è all’insegna della mobilità elettrica con l’anteprima italiana di due delle più recenti novità del marchio spagnolo.

Stiamo parlando della Seat el-Born Concept, la nuova vettura compatta 100% elettrica su piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen presenta al Mobile World Congress di Barcellona e protagonista anche al Salone di Ginevra, e della Seat Minimò, il prototipo di minicar elettrica che si propone come soluzione agile, pratica e pulita per muoversi in città.

Un design che esprime l’idea di mobilità urbana di Seat

“Il design di Seat Minimò esprime la nostra idea di mobilità urbana: efficienza, alta qualità e riduzione dei costi, uniti a una grande vitalità. Seat Minimò ci permette di dimostrare che nel campo dei veicoli elettrici e condivisi c’è spazio anche per lo stile e il divertimento, in un momento in cui, più che mai, il design conta moltissimo” afferma
Alejandro Mesonero-Romanos, responsabile del design Seat. “Il nostro team di designer ha preso molto sul serio la sfida di rendere accattivante la nostra prima vettura completamente elettrica. el-Born è la parafrasi perfetta delle emozioni del linguaggio stilistico Seat nel nuovo scenario di auto elettriche. Credo fermamente che guidare un’auto elettrica debba essere entusiasmante, divertente. A noi designer, il compito di far innamorare i clienti dell’idea di un’auto elettrica”, ha affermato Mesonero-Romanos.

La el-Born sarà sul mercato nel 2020

“La concept el-Born, che arriverà sul mercato nel 2020” ha spiegato Pierantonio Vianello, direttore Seat in Italia, “deve il suo nome a uno dei quartieri più emblematici di Barcellona (il Born) e sarà la prima Seat concepita per essere 100% elettrica, con un design in grado di avvicinare alla mobilità elettrica anche i clienti più giovani”.

La vettura offrirà la tecnologia elettrica garantendo un’autonomia di 420 km (ciclo WLTP) grazie a batterie ad alta densità di energia da 62KWh, ed è stata pensata per viaggiare anche oltre il contesto urbano. La batteria è compatibile con i super caricatori di corrente continua fino a 100 kW, consentendo una ricarica da 0% a 80% in 47 minuti.

Partnership con Wired Urban e Vanity Fair Social Garden

Durante la Milano Design Week, oltre a mettere a disposizione del pubblico i monopattini elettrici SEATeXS KickScooter (powered by SEGWAY), la Casa spagnola sarà protagonista mercoledì 10 aprile alle ore 18:00 presso il NHOW Hotel di via Tortona 35, dove si terrà il talk Wired Urban powered by Seat Minimò sulla micromobilità del futuro, in cui interverranno Francesca Sangalli, responsabile di Colour & Trim del Centro Design Seat, insieme a esperti dell’ambito tecnologico e dello sviluppo urbanistico come Oliviero Baccelli, Direttore del Master in Economia dei Trasporti, della Logistica e delle Infrastrutture dell’Università Bocconi, Federico Cassani, architetto ed esperto di transport planning e urban design e Daniele Belleri, esperto e studioso del rapporto tra tecnologia, design, sviluppo urbanistico e strategie territoriali.

Inoltre, nell’ambito della collaborazione del marchio con Vanity Fair, Seat presenterà al pubblico del Vanity Fair Social Garden la el-Born Concept. Il marchio iberico sarà inoltre Official Car dell’evento, mettendo a disposizione una flotta di Ibiza, Arona e Leon brandizzate per l’occasione, che accompagneranno gli ospiti di Vanity Fair.

Seat el-Born e Seat Minimò alla Milano Design Week 2019
3 (60%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati