WP_Post Object ( [ID] => 620575 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-11 14:46:02 [post_date_gmt] => 2019-04-11 12:46:02 [post_content] => La Porsche 911 Speedester in versione definitiva è vicina al debutto, con la presentazione in anteprima che potrebbe avvenire già tra pochi giorni in occasione del Salone di New York 2019, in programma dal 19 al 29 aprile prossimi. A suggerire l'imminente arrivo di questa nuova versione speciale, l'ultima basata sulla precedente generazione della 911, è un'immagine pubblicata da Carbuzz.com che ritrae la vettura raffigurata sulla copia di un invito per uno speciale evento di gala a New York nel quale la Porsche 911 Speedster verrà presentata ai potenziali clienti in anteprima rispetto al bagno di folla atteso per la kermesse automobilistica newyorkese.

Limited edition da 1.948 unità

Dopo essere mostrata in versione concept a giugno dello scorso anno, con un ulteriore evoluzione mostrata ad ottobre 2018, la Porsche 911 Speedster ormai è pronta per presentarsi in versione di serie. Sarà un modello altamente esclusivo dato che verrà prodotto in edizione limitata: saranno realizzati solo 1.948 esemplari della Porsche 911 Speedster, numero che evoca l'anno di fondazione della Casa di Zuffenhausen.

Omaggio alla 356 Speedster del 1952

La Porsche 911 Speedster non sarà basata sulla più recente generazione della 911, ma rappresenterà invece il canto del cigno della precedente generazione, la 991, della sportiva di Stoccarda. Parliamo di una versione speciale che guarda alla tradizione, rendendo omaggio alla Porsche 356 Speedster del 1952, auto divenuta un'icona grazie alle modifiche rispetto alla 356 che la resero fortemente distintiva, come le gobbe dietro ai sedili che s'ispiravano alle auto da corsa, il parabrezza marcatamente inclinato e i finestrini laterali più rastremati.

Potenza di 500 CV con l'animo della 911 GT3

Se l'ispirazione concettuale ed estetica della Porsche 911 Speedester ci riporta indietro di oltre mezzo secolo, molto più breve è invece il viaggio temporale che ci impone l'impostazione meccanica della vettura. La nuova auto dall'impronta corsaiola fa leva sulla motorizzazione della 911 GT3 optando per il motore boxer a sei cilindri che sviluppa una potenza di 500 CV da gestire in puro divertimento, anche grazie alla presenza del cambio manuale. [post_title] => Porsche 911 Speedster: probabile debutto al Salone di New York 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-911-speedster-probabile-debutto-al-salone-di-new-york-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-11 14:46:02 [post_modified_gmt] => 2019-04-11 12:46:02 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=620575 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche 911 Speedster: probabile debutto al Salone di New York 2019

Limited edition da 1.948 esemplari con vocazione corsaiola

La Porsche 911 Speedster potrebbe debuttare tra pochi giorni al Salone di New York 2019. Un indizio in tal senso c'arriva dalla foto di una copia dell'invito di gala in cui Porsche presenterà la vettura a New York ai potenziali clienti.
Porsche 911 Speedster: probabile debutto al Salone di New York 2019

La Porsche 911 Speedester in versione definitiva è vicina al debutto, con la presentazione in anteprima che potrebbe avvenire già tra pochi giorni in occasione del Salone di New York 2019, in programma dal 19 al 29 aprile prossimi.

A suggerire l’imminente arrivo di questa nuova versione speciale, l’ultima basata sulla precedente generazione della 911, è un’immagine pubblicata da Carbuzz.com che ritrae la vettura raffigurata sulla copia di un invito per uno speciale evento di gala a New York nel quale la Porsche 911 Speedster verrà presentata ai potenziali clienti in anteprima rispetto al bagno di folla atteso per la kermesse automobilistica newyorkese.

Limited edition da 1.948 unità

Dopo essere mostrata in versione concept a giugno dello scorso anno, con un ulteriore evoluzione mostrata ad ottobre 2018, la Porsche 911 Speedster ormai è pronta per presentarsi in versione di serie. Sarà un modello altamente esclusivo dato che verrà prodotto in edizione limitata: saranno realizzati solo 1.948 esemplari della Porsche 911 Speedster, numero che evoca l’anno di fondazione della Casa di Zuffenhausen.

Omaggio alla 356 Speedster del 1952

La Porsche 911 Speedster non sarà basata sulla più recente generazione della 911, ma rappresenterà invece il canto del cigno della precedente generazione, la 991, della sportiva di Stoccarda. Parliamo di una versione speciale che guarda alla tradizione, rendendo omaggio alla Porsche 356 Speedster del 1952, auto divenuta un’icona grazie alle modifiche rispetto alla 356 che la resero fortemente distintiva, come le gobbe dietro ai sedili che s’ispiravano alle auto da corsa, il parabrezza marcatamente inclinato e i finestrini laterali più rastremati.

Potenza di 500 CV con l’animo della 911 GT3

Se l’ispirazione concettuale ed estetica della Porsche 911 Speedester ci riporta indietro di oltre mezzo secolo, molto più breve è invece il viaggio temporale che ci impone l’impostazione meccanica della vettura. La nuova auto dall’impronta corsaiola fa leva sulla motorizzazione della 911 GT3 optando per il motore boxer a sei cilindri che sviluppa una potenza di 500 CV da gestire in puro divertimento, anche grazie alla presenza del cambio manuale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati