Alfa Romeo Giulietta MY19: opinioni e caratteristiche della gamma [FOTO]

Debutta una nuova piattaforma di mobilità integrata

Rinnovata la gamma dell'Alfa Romeo Giulietta, distinguibile da caratterizzanti dettagli estetici e protagonista di una nuova soluzione di mobilità integrata e condivisa denominata U-Go by Leasys

L’Alfa Romeo Giulietta MY19 è riconoscibile dalla sportività non troppo estrema, ma identificabile, rinfrescata leggermente per definire una serie di allestimenti che trasmettono diverse personalità, arricchite dalla vivacità delle unità motrici sotto il cofano.

Giulietta e U-Go by Leasys

U-Go by Leasys rappresenta un’inedita piattaforma di mobilità integrata consentendo ai privati di condividere l’auto tramite una formula peer to peer, abbinando formule di autonoleggio Leasysrent ovvero proposte a breve termine dopo la recente acquisizione di Winrent, secondo quanto segnalato. Un’ulteriore possibilità di provare e ammortizzare i costi della vettura proprio tramite la formula di condivisione, senza dimenticare la già nota proposta di noleggio Be Free. Gli interessati possono richiedere maggiori informazioni in merito.

Modelli e caratteristiche

Le aggiornate versioni di Alfa Romeo Giulietta MY19 possono essere viste da vicino in occasione degli appuntamenti Porte Aperte del 13 e 14 aprile.
La gamma delle motorizzazioni comprende sempre un’unità turbo benzina 1.4 da 120 cavalli, un’alternativa diesel Multijet 1.6 ancora da 120 cavalli legate a un cambio manuale o automatico Alfa TCT, quindi un rinnovato 2.0 litri da 170 cavalli abbinato alla citata trasmissione Alfa TCT.
La panoramica presenta le versioni Giulietta, Giulietta Business, Giulietta Sport, Giulietta Super e la più grintosa Giulietta Veloce. In occasione del lancio è segnalata anche un’edizione speciale di Giulietta Super “Launch Edition” che annovera ulteriori contenuti, oltre a quelli già previsti dall’allestimento. Inoltre questo aggiornamento prevede nuove opportunità di personalizzazione come le ruote da 18 pollici con dettagli nero lucidi-diamantati e rivestimenti in pelle color testa di moro, assieme a nuovi pacchetti denominati Pack Carbon Look, Pack Tech, Pack Veloce nelle varianti Rosso Alfa e Giallo Corsa e un Pack Business indirizzato agli utenti del ramo flotte.
La Giulietta Super è distinguibile per le dedicate finiture localizzate, i paraurti anteriori e posteriori con inserti “silver” che fanno riferimento ai particolari satinati visibili su calandra anteriore, calotte degli specchi laterali e maniglie, nonché i profili cromati dei cristalli. Aspetti che sottolineano una certa eleganza. Diversi i contenuti già abbinati al modello come ruote in lega da 17 pollici, specchietti retrovisori elettrici, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sensori pioggia e crepuscolari, quindi uno specchietto retrovisore interno elettrocromico. Dentro figura anche un sistema di infotainment Uconnect Radio Nav 6,5 pollici, in un ambiente caratterizzato da una sportività raffinata.
Passando alla Giulietta Sport, la grinta risulta più pronunciata, identificante. Le finiture di calotte degli specchi, maniglie e lo stesso badge Giulietta presentano tonalità “Nero lucido”, la visione è accentuata dai profili rossi dei paraurti, gli interni carbon look dei gruppi ottici anteriori, i cristalli oscurati, minigonne tinteggiate della stessa colorazione della carrozzeria e ruote diamantate da 18 pollici in lega leggera. All’interno figurano batticalcagno e pedaliera sportiva in alluminio, sedili in tessuto e Alcantara, cuciture rosse che abbracciano volante, pomello del cambio e freno di stazionamento.
Quindi parlando della Giulietta Veloce, la visione grintosa è ulteriormente accentuata dai dettagli in nero lucido micalizzato che interessano calandra frontale, calotte laterali, maniglie, cerchi in lega da 18 pollici e scarichi, mentre paraurti e minigonne sono distinguibili dal profilo giallo. Nell’abitacolo spiccano i nuovi sedili in tessuto e Alcantara con cuciture gialle e poggiatesta decorato da logo Alfa Romeo, modanature in antracite opaco e pedaliera oltre al batticalcagno in alluminio. Interessante anche l’impianto frenante maggiorato firmato Brembo, che rafforza ulteriormente la visione complessiva fornendo una certa consistenza prestazionale.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati