WP_Post Object ( [ID] => 620586 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-04-12 09:11:59 [post_date_gmt] => 2019-04-12 07:11:59 [post_content] => La DS 7 Crossback è il primo modello realizzato interamente dal marchio DS, non più sotto la precedente ‘casa madre’ Citroen, ma con ricerca e sviluppo interni. I passi per arrivare alla versione finale, presentata al Salone di Ginevra 2017 e nei mesi successivi arrivata sui mercati internazionali, sono stati molti ed il lavoro è durato anni, passando anche per una competizione interna.

Il processo di creazione della DS 7 Crossback

Le prime decisioni sul progetto sono state adottate sin dalla creazione del marchio e, come fase iniziale, sono state definite quelle che sarebbero state poi le caratteristiche fondamentali della vettura, in collaborazione con i team di ingegneria, lavorando sulla piattaforma tecnica scelta. Passando allo stile, il primo step è stata una competizione interna: cinque design hanno riportato su carta la loro visione, per scegliere i migliori due da parte del marchio e del centro stile. A questo punto, dopo il lavoro digitale, sono stati realizzati i due modellini in argilla per poter portare alla scelta finale. Effettuata quest’ultima, i team di progetto e di ingegneria hanno lavorato a stretto contatto per sviluppare la DS 7 Crossback, attraverso un lungo lavoro di perfezionamento della qualità dello stile. A fine 2014 sono state definite le linee di massima dello stile, mentre i primi prototipi sono usciti dalla fabbrica a giugno 2016.

Lo stile della DS 7 Crossback

Completato il lavoro, il SUV del marchio francese presenta il savoir-faire del centro stile ed i codici stilistici delle future produzioni DS, con una personalità messa in mostra già dal frontale DS Wings per poi proseguire con gli spigoli vivi e le linee scolpite delle fiancate sinuose. L’ammiraglia della casa ha raccolto l’eredità della Citroen DS5, diventando l’auto presidenziale francese, ed è pensata per mostrare il potenziale del marchio premium del Gruppo PSA. [post_title] => DS 7 Crossback: com'è nato il design del SUV francese [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ds-7-crossback-come-nato-il-design-del-suv-francese [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-11 16:14:52 [post_modified_gmt] => 2019-04-11 14:14:52 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=620586 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

DS 7 Crossback: com’è nato il design del SUV francese

L'ammiraglia francese dal centro stile alla strada

La DS 7 Crossback è l'ammiraglia francese ed il primo modello realizzato interamente dal marchio DS. Un lavoro di sviluppo durato anni: da un'iniziale competizione interna per definire lo stile fino alla vettura su strada.
DS 7 Crossback: com’è nato il design del SUV francese

La DS 7 Crossback è il primo modello realizzato interamente dal marchio DS, non più sotto la precedente ‘casa madre’ Citroen, ma con ricerca e sviluppo interni. I passi per arrivare alla versione finale, presentata al Salone di Ginevra 2017 e nei mesi successivi arrivata sui mercati internazionali, sono stati molti ed il lavoro è durato anni, passando anche per una competizione interna.

Il processo di creazione della DS 7 Crossback

Le prime decisioni sul progetto sono state adottate sin dalla creazione del marchio e, come fase iniziale, sono state definite quelle che sarebbero state poi le caratteristiche fondamentali della vettura, in collaborazione con i team di ingegneria, lavorando sulla piattaforma tecnica scelta.

Passando allo stile, il primo step è stata una competizione interna: cinque design hanno riportato su carta la loro visione, per scegliere i migliori due da parte del marchio e del centro stile. A questo punto, dopo il lavoro digitale, sono stati realizzati i due modellini in argilla per poter portare alla scelta finale.

Effettuata quest’ultima, i team di progetto e di ingegneria hanno lavorato a stretto contatto per sviluppare la DS 7 Crossback, attraverso un lungo lavoro di perfezionamento della qualità dello stile. A fine 2014 sono state definite le linee di massima dello stile, mentre i primi prototipi sono usciti dalla fabbrica a giugno 2016.

Lo stile della DS 7 Crossback

Completato il lavoro, il SUV del marchio francese presenta il savoir-faire del centro stile ed i codici stilistici delle future produzioni DS, con una personalità messa in mostra già dal frontale DS Wings per poi proseguire con gli spigoli vivi e le linee scolpite delle fiancate sinuose.

L’ammiraglia della casa ha raccolto l’eredità della Citroen DS5, diventando l’auto presidenziale francese, ed è pensata per mostrare il potenziale del marchio premium del Gruppo PSA.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati