WP_Post Object ( [ID] => 621526 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-15 11:17:12 [post_date_gmt] => 2019-04-15 09:17:12 [post_content] => Skoda lancia una nuova campagna sociale che promuove la sicurezza stradale, focalizzando l'attenzione su comportamenti virtuosi da mantenere da parte di ciclisti e automobilisti per una convivenza sulle strade di tutti i giorni che sia quanto più serena e sicura per tutti.  Il marchio boemo, legato al mondo delle due ruote a pedali dalle sue origine e vicino agli appassionati di ciclismo con una gamma di accessori originali dedicati (porta-bici posteriori o da tetto, soluzioni per organizzare il vano bagagli) e con il sito welovecycling.com che promuove la passione per lo sport in bici, si premura di fornire suggerimenti e consigli utili.

Richiamo ai comportamenti virtuosi

La nuova campagna social, caratterizzata dall'hashtag #StayontheSafeSide, vuole sensibilizzare automobilisti e ciclisti richiamandoli ai comportamenti virtuosi anche attraverso un video (postato sopra) che, con estremo realismo, mostra e analizza tanto i più comuni errori nella quotidiana convivenza di biciclette e automobili quanto i possibili esiti, spesso catastrofici, cui alcune distrazioni possono portare, nella consapevolezza che il primo elemento di sicurezza attiva sia proprio il conducente. Se la sicurezza delle automobili, evidenziata dal calo delle mortalità degli incidenti, beneficia dei progressi in termini di maggior robustezza e diffusione dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra gli utenti delle strada più deboli (pedoni, motociclisti, ciclisti e ciclomotoristi) la situazione è diversa. Così con la campagna Stay on the Safe Side Skoda ha deciso di proseguire idealmente sul percorso intrapreso da anni nella progettazione delle proprie auto che oggi dispongono di numerosi sistemi di sicurezza attiva e passiva, in grado di garantiti i più alti rating di affidabilità certificati dai crash test di Euro NCAP. [post_title] => Skoda: Stay on the Safe Side, la campagna che promuove la sicurezza stradale [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => skoda-stay-on-the-safe-side-la-campagna-che-promuove-la-sicurezza-stradale-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-15 11:18:19 [post_modified_gmt] => 2019-04-15 09:18:19 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=621526 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Skoda: Stay on the Safe Side, la campagna che promuove la sicurezza stradale [VIDEO]

Focalizzata sui corretti comportamenti di auto e bici

Skoda lancia la campagna #StayontheSafeSide per promuovere la sicurezza stradale e richiamare ai comportamenti virtuosi automobilisti e ciclisti per una serena e sicura convivenza in strada.
Skoda: Stay on the Safe Side, la campagna che promuove la sicurezza stradale [VIDEO]

Skoda lancia una nuova campagna sociale che promuove la sicurezza stradale, focalizzando l’attenzione su comportamenti virtuosi da mantenere da parte di ciclisti e automobilisti per una convivenza sulle strade di tutti i giorni che sia quanto più serena e sicura per tutti. 

Il marchio boemo, legato al mondo delle due ruote a pedali dalle sue origine e vicino agli appassionati di ciclismo con una gamma di accessori originali dedicati (porta-bici posteriori o da tetto, soluzioni per organizzare il vano bagagli) e con il sito welovecycling.com che promuove la passione per lo sport in bici, si premura di fornire suggerimenti e consigli utili.

Richiamo ai comportamenti virtuosi

La nuova campagna social, caratterizzata dall’hashtag #StayontheSafeSide, vuole sensibilizzare automobilisti e ciclisti richiamandoli ai comportamenti virtuosi anche attraverso un video (postato sopra) che, con estremo realismo, mostra e analizza tanto i più comuni errori nella quotidiana convivenza di biciclette e automobili quanto i possibili esiti, spesso catastrofici, cui alcune distrazioni possono portare, nella consapevolezza che il primo elemento di sicurezza attiva sia proprio il conducente.

Se la sicurezza delle automobili, evidenziata dal calo delle mortalità degli incidenti, beneficia dei progressi in termini di maggior robustezza e diffusione dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra gli utenti delle strada più deboli (pedoni, motociclisti, ciclisti e ciclomotoristi) la situazione è diversa. Così con la campagna Stay on the Safe Side Skoda ha deciso di proseguire idealmente sul percorso intrapreso da anni nella progettazione delle proprie auto che oggi dispongono di numerosi sistemi di sicurezza attiva e passiva, in grado di garantiti i più alti rating di affidabilità certificati dai crash test di Euro NCAP.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati