WP_Post Object ( [ID] => 622653 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-17 15:25:22 [post_date_gmt] => 2019-04-17 13:25:22 [post_content] => DS 7 Crossback si fa portatrice di eleganza ed innovazione con quello che mostra sia attraverso le forme e il design degli esterni che tramite la configurazione stilistica che caratterizza il suo abitacolo. Del resto parliamo di un crossover che ci tiene a ribadire e sottolineare in ogni centimetro, sia dentro che fuori, la sua natura da auto premium che strizza l'occhio agli amanti dell'esclusività, dell'eleganza e del fascino più raffinato e glamour.

I materiali pregiati scelti per la DS 7 Crossback

La DS 7 Croassback offre al suo interno il frutto di una attenta, minuziosa e corale opera di lavorazione artigianale che ha coinvolto diversi membri dell'associazione di abili artigiani transalpini Meilleurs Ouvriers de France. Sfruttando la grande esperienza sulle tecnica della lavorazione a mano, i migliori artigiani francesi, insieme al team di designer DS, hanno optato per l'utilizzo di due tipi di pellami per gli interni della DS 7 Crossback: una pelle goffrata e la Nappa, dall'aspetto più liscio, ma anche l'Art Leather, una Nappa patinata. Questi materiali esclusivi e pregiati, che solitamente caratterizzano gli abitacoli di vetture di marchi automobilistici di lusso e di alta gamma, accentuano l'eleganza degli interni della DS 7 Crossback. Sul crossover parigino spiccano anche i pellami usati per i sedili che sono stati lavorati come un cinturino di orologio, innovativa intuizione nata nel team design del marchio automobilistico francese e condivisa con chi li ha forniti e con chi li ha lavorati.

La tecnica guilloché sull'Ispirazione DS Opéra

Un ulteriore primizia stilistica che impreziosisce l'abitacolo della DS 7 Crossback è la lavorazione guilloché. Si tratta di un'antica tecnica di lavorazione che consiste nel decorare la superficie di un materiale creando delle linee che si intersecano. Questa tecnica, solitamente riservata esclusivamente agli orologi di alta gamma, grazie a DS ha fatto il suo ingresso nel mondo dell'auto. La troviamo infatti a bordo della DS 7 Crossback, in Ispirazione DS Opéra, che propone l'alluminio guilloché "clous de Paris", decorazione che riproduce piccoli chiodi a testa piramidali, separati da un solco. La lavorazione "clous de Paris", che incrementa raffinatezza e omogeneità di stile, viene riproposta anche in altri diversi punti dell'abitacolo della DS 7 Crossback Opéra. [post_title] => DS 7 Crossback: raffinatezza degli interni tra lavorazioni dei pellami e tecnica guilloché [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ds-7-crossback-raffinatezza-degli-interni-tra-lavorazioni-dei-pellami-e-tecnica-guilloche [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-17 15:25:22 [post_modified_gmt] => 2019-04-17 13:25:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=622653 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

DS 7 Crossback: raffinatezza degli interni tra lavorazioni dei pellami e tecnica guilloché

Materiali pregiati e inedite lavorazioni per il crossover parigino

La DS 7 Crossback alza il livello di prestigio degli interni grazie ai pregiati materiali utilizzati, a partire dai pellami per i rivestimenti, e alle innovative lavorazioni degli stessi, come la tecnica guilloché.
DS 7 Crossback: raffinatezza degli interni tra lavorazioni dei pellami e tecnica guilloché

DS 7 Crossback si fa portatrice di eleganza ed innovazione con quello che mostra sia attraverso le forme e il design degli esterni che tramite la configurazione stilistica che caratterizza il suo abitacolo. Del resto parliamo di un crossover che ci tiene a ribadire e sottolineare in ogni centimetro, sia dentro che fuori, la sua natura da auto premium che strizza l’occhio agli amanti dell’esclusività, dell’eleganza e del fascino più raffinato e glamour.

I materiali pregiati scelti per la DS 7 Crossback

La DS 7 Croassback offre al suo interno il frutto di una attenta, minuziosa e corale opera di lavorazione artigianale che ha coinvolto diversi membri dell’associazione di abili artigiani transalpini Meilleurs Ouvriers de France. Sfruttando la grande esperienza sulle tecnica della lavorazione a mano, i migliori artigiani francesi, insieme al team di designer DS, hanno optato per l’utilizzo di due tipi di pellami per gli interni della DS 7 Crossback: una pelle goffrata e la Nappa, dall’aspetto più liscio, ma anche l’Art Leather, una Nappa patinata.

Questi materiali esclusivi e pregiati, che solitamente caratterizzano gli abitacoli di vetture di marchi automobilistici di lusso e di alta gamma, accentuano l’eleganza degli interni della DS 7 Crossback. Sul crossover parigino spiccano anche i pellami usati per i sedili che sono stati lavorati come un cinturino di orologio, innovativa intuizione nata nel team design del marchio automobilistico francese e condivisa con chi li ha forniti e con chi li ha lavorati.

La tecnica guilloché sull’Ispirazione DS Opéra

Un ulteriore primizia stilistica che impreziosisce l’abitacolo della DS 7 Crossback è la lavorazione guilloché. Si tratta di un’antica tecnica di lavorazione che consiste nel decorare la superficie di un materiale creando delle linee che si intersecano. Questa tecnica, solitamente riservata esclusivamente agli orologi di alta gamma, grazie a DS ha fatto il suo ingresso nel mondo dell’auto. La troviamo infatti a bordo della DS 7 Crossback, in Ispirazione DS Opéra, che propone l’alluminio guilloché “clous de Paris”, decorazione che riproduce piccoli chiodi a testa piramidali, separati da un solco. La lavorazione “clous de Paris”, che incrementa raffinatezza e omogeneità di stile, viene riproposta anche in altri diversi punti dell’abitacolo della DS 7 Crossback Opéra.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati