WP_Post Object ( [ID] => 622658 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-04-17 17:16:16 [post_date_gmt] => 2019-04-17 15:16:16 [post_content] => Un esemplare personalizzato di Maserati Quattroporte GranLusso è protagonista all'interno dello stand che accoglie diverse vetture del Tridente, in occasione del Salone di Shanghai 2019.

Modelli raffinati e contenuti di pregio

L'importante appuntamento asiatico costituisce una delle sedi più interessanti per fornire nuove prospettive dell'esclusiva produzione firmata dalla casa emiliana, già protagonista in altri appuntamenti con personalizzazioni altrettanto ricercate. In Cina offre un nuovo esempio di esclusività amplificata e stile. Nello stand non solo la citata "ONE OF ONE" realizzata per il Direttore di T-Magazine China, Xuan Feng, ma anche modelli di alta caratura come Quattroporte S Q4 GranLusso MY19 con interni in PELLETESSUTA™; Zegna, che mostra l'alta qualità nella lavorazione dei tessuti di Ermenegildo Zegna, uno dei partner di Maserati. Nome che propone questo prodotto in esclusiva. Quindi un'altra Quattroporte S MY19, sempre con rivestimenti in PELLETESSUTA™ Zegna, e modelli di Levante e Ghibli MY19, in versione GranLusso. Caratterizzanti anche i working table che definiscono uno speciale "percorso interattivo", strutturato in tre diverse aree tematiche dedicate a Ermenegildo Zegna, Giorgetti e De Castelli, all'interno dei quali si parla di diversi aspetti connotativi della ricerca qualitativa italiana nei diversi settori di competenza dei citati marchi che collaborano con Maserati, dai pellami, alla lavorazione del legno quindi dei metalli. Nell’Area Personalizzazione si sfruttano le qualità del D-Table, un tavolo interattivo multi-touch. Tramite un software evoluto, il cliente può dare forma al proprio modello in ogni aspetto, considerando i materiali proposti, come segnala il costruttore.

La Maserati Quattroporte GranLusso

L'esemplare "ONE OF ONE", come evidenziato dalla casa, rappresenta un'anticipazione sul programma di personalizzazione studiato dalla casa. Un modello plasmato, come detto, per il Direttore di T-Magazine China, Xuan Feng, che ha configurato la vettura attraverso i consigli e la collaborazione del Centro Stile Maserati, partecipando attivamente nel lavoro di definizione, non selezionando semplicemente accessori e particolari. Questa vettura, secondo quanto indicato, rappresenta la traduzione visiva delle passioni di Xuan Feng, dopo aver raccontato di sé al Centro Stile Maserati. All'esterno la Quattroporte GranLusso ONE OF ONE è ricoperta da una vernice dedicata, una tonalità di azzurro con finitura opaca che rimanda al tessuto denim. Una colorazione visibile anche osservando le cuciture presenti su plancia e pannelli delle porte. Mentre l'abitacolo presenta tonalità scure associate a un nuovo peculiare "bianco ghiaccio", che caratterizzano pannelli porta, sedili e parte bassa della plancia. Le stesse sedute sono arricchite da cuciture verticali che rimandano a un motivo gessato, sfruttando la stessa tecnica di colorazione impiegata per le botti di rovere, valutando l'assorbimento naturale dei pigmenti dalla pelle Pieno Fiore, distinguibile anche dalla texture finemente irregolare. Un ulteriore elemento di arricchimento, infine, è la radica totalmente naturale, impiegata per la prima volta e localizzata su pannelli porta, plancia e tunnel centrale, rivestita anche in questo caso da una tonalità denim. Ulteriori tocchi di personalizzazione, poi, sono i due kit di sovratappeti in diverse colorazioni, pensati dal Centro Stile Maserati per questo esemplare di Xuan Feng, distinguibili da un tono bianco ghiaccio o blu indigo. [post_title] => Maserati Quattroporte GranLusso: al Salone di Shanghai 2019 una ricercata ONE OF ONE [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => maserati-quattroporte-granlusso-al-salone-di-shanghai-2019-una-ricercata-one-of-one-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-17 17:16:16 [post_modified_gmt] => 2019-04-17 15:16:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=622658 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Maserati Quattroporte GranLusso: al Salone di Shanghai 2019 una ricercata ONE OF ONE [FOTO]

Un esemplare personalizzato per Xuan Feng

Maserati, in occasione del Salone di Shanghai 2019, presenta un'esclusiva Quattroporte GranLusso firmata dal Centro Stile Maserati per Xuan Feng, collaborando con lo stesso Direttore di T-Magazine China

Un esemplare personalizzato di Maserati Quattroporte GranLusso è protagonista all’interno dello stand che accoglie diverse vetture del Tridente, in occasione del Salone di Shanghai 2019.

Modelli raffinati e contenuti di pregio

L’importante appuntamento asiatico costituisce una delle sedi più interessanti per fornire nuove prospettive dell’esclusiva produzione firmata dalla casa emiliana, già protagonista in altri appuntamenti con personalizzazioni altrettanto ricercate. In Cina offre un nuovo esempio di esclusività amplificata e stile.
Nello stand non solo la citata “ONE OF ONE” realizzata per il Direttore di T-Magazine China, Xuan Feng, ma anche modelli di alta caratura come Quattroporte S Q4 GranLusso MY19 con interni in PELLETESSUTA™; Zegna, che mostra l’alta qualità nella lavorazione dei tessuti di Ermenegildo Zegna, uno dei partner di Maserati. Nome che propone questo prodotto in esclusiva. Quindi un’altra Quattroporte S MY19, sempre con rivestimenti in PELLETESSUTA™ Zegna, e modelli di Levante e Ghibli MY19, in versione GranLusso. Caratterizzanti anche i working table che definiscono uno speciale “percorso interattivo”, strutturato in tre diverse aree tematiche dedicate a Ermenegildo Zegna, Giorgetti e De Castelli, all’interno dei quali si parla di diversi aspetti connotativi della ricerca qualitativa italiana nei diversi settori di competenza dei citati marchi che collaborano con Maserati, dai pellami, alla lavorazione del legno quindi dei metalli.
Nell’Area Personalizzazione si sfruttano le qualità del D-Table, un tavolo interattivo multi-touch. Tramite un software evoluto, il cliente può dare forma al proprio modello in ogni aspetto, considerando i materiali proposti, come segnala il costruttore.

La Maserati Quattroporte GranLusso

L’esemplare “ONE OF ONE”, come evidenziato dalla casa, rappresenta un’anticipazione sul programma di personalizzazione studiato dalla casa. Un modello plasmato, come detto, per il Direttore di T-Magazine China, Xuan Feng, che ha configurato la vettura attraverso i consigli e la collaborazione del Centro Stile Maserati, partecipando attivamente nel lavoro di definizione, non selezionando semplicemente accessori e particolari.
Questa vettura, secondo quanto indicato, rappresenta la traduzione visiva delle passioni di Xuan Feng, dopo aver raccontato di sé al Centro Stile Maserati.
All’esterno la Quattroporte GranLusso ONE OF ONE è ricoperta da una vernice dedicata, una tonalità di azzurro con finitura opaca che rimanda al tessuto denim. Una colorazione visibile anche osservando le cuciture presenti su plancia e pannelli delle porte. Mentre l’abitacolo presenta tonalità scure associate a un nuovo peculiare “bianco ghiaccio”, che caratterizzano pannelli porta, sedili e parte bassa della plancia. Le stesse sedute sono arricchite da cuciture verticali che rimandano a un motivo gessato, sfruttando la stessa tecnica di colorazione impiegata per le botti di rovere, valutando l’assorbimento naturale dei pigmenti dalla pelle Pieno Fiore, distinguibile anche dalla texture finemente irregolare. Un ulteriore elemento di arricchimento, infine, è la radica totalmente naturale, impiegata per la prima volta e localizzata su pannelli porta, plancia e tunnel centrale, rivestita anche in questo caso da una tonalità denim. Ulteriori tocchi di personalizzazione, poi, sono i due kit di sovratappeti in diverse colorazioni, pensati dal Centro Stile Maserati per questo esemplare di Xuan Feng, distinguibili da un tono bianco ghiaccio o blu indigo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati