WP_Post Object ( [ID] => 622395 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-17 11:00:56 [post_date_gmt] => 2019-04-17 09:00:56 [post_content] => La Porsche 911 Speedster è stata ufficialmente svelata, a poche ore dal debutto al Salone di New York 2019. Si tratta della versione di serie della nuova sportiva di Stoccarda, dopo che Porsche aveva presentato il concept alla fine dello scorso anno. 

Più di 500 CV, su base 911 GT3

Il cuore pulsante della nuova Porsche 911 Speedster è il motore sei cilindri ad aspirazione naturale da 4.0 litri che sviluppa 502 CV di potenza e 469 Nm di coppia massima disponibile a 9.000 giri al minuto. Questo propulsore è lo stesso montato sia sulla 911 GT3 che sulla 911 GT3 RS, dunque un unità sulla quale la Casa di Zuffenhausen fa grande affidamento, mentre non mancano alcune componenti aerodinamiche derivate dalla vettura da corsa 911 GT3 R. La Porsche 911 Speedster sarà proposta esclusivamente con il cambio manuale a 6 marce che distribuisce la potenza all'asse posteriore. La nuova sportiva tedesca è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, mentre la velocità di punta raggiungibile è di 309 chilometri orari.

Votata alla leggerezza e all'agilità

Porsche si è concentrata a garantire che la 911 Speedster fosse il più leggera possibile durante tutta la sua fase di sviluppo. Di conseguenza la vettura dispone di diversi elementi in fibra di carbonio, come ad esempio il cofano anteriore, i parafanghi anteriori e la doppia gobba posteriore. La Porsche 911 Speedster è inoltre dotata di freni in ceramica Porsche Composite e non ha il climatizzatore, disponibile però in optional gratuito. La 911 Speedster ha un peso complessivo di 1.465 chilogrammi. La Porsche 911 Speedster, dotata dello stesso telaio dei modelli 911 GT3, propone alcune novità specifiche come la sterzata posteriore ricalibrata, nuovi supporti dinamici per il motore e nuovo set di cerchi da 20 pollici con finitura Satin Black.

Alcune modifiche rispetto al concept

Come suggerisce il nome, la nuova Porsche 911 Speedster presenta un parabrezza di dimensioni contenute e promette di offrire una delle esperienze di guida più esaltanti dell'intera attuale gamma 911. Tra gli altri elementi stilistici distintivi della vettura ci sono i finestrini laterali ribassati e un tettuccio leggero in tessuto azionabile manualmente collocato dietro i sedili di conducente e passeggero. Rispetto alla concept, la versione di serie della Porsche 911 Speedster non presenta gli stessi specchietti retrovisori esterni e le stesse prese d'aria sul cofano. La Porsche 911 Speester, che sarà ordinabile già dalle prossime settimane per arrivare in concessionaria entro fine anno, è accompagnata da un esclusivo orologio Porsche Design realizzato per i futuri proprietari della vettura. [post_title] => Porsche 911 Speedster: si alza il velo sulla nuova sportiva tedesca [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-911-speedster-si-alza-il-velo-sulla-nuova-sportiva-tedesca-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-17 11:00:56 [post_modified_gmt] => 2019-04-17 09:00:56 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=622395 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche 911 Speedster: si alza il velo sulla nuova sportiva tedesca [FOTO]

Fa il suo debutto in anteprima al Salone di New York 2019

La Porsche 911 Speedster si scopre in anteprima, in versione di serie, al Salone di New York, dopo il concept presentato a fine 2018. La nuova sportiva, basata sulla 911 GT3, monta il motore sei cilindri 4.0 litri da 502 CV e 469 Nm di coppia.

La Porsche 911 Speedster è stata ufficialmente svelata, a poche ore dal debutto al Salone di New York 2019. Si tratta della versione di serie della nuova sportiva di Stoccarda, dopo che Porsche aveva presentato il concept alla fine dello scorso anno. 

Più di 500 CV, su base 911 GT3

Il cuore pulsante della nuova Porsche 911 Speedster è il motore sei cilindri ad aspirazione naturale da 4.0 litri che sviluppa 502 CV di potenza e 469 Nm di coppia massima disponibile a 9.000 giri al minuto. Questo propulsore è lo stesso montato sia sulla 911 GT3 che sulla 911 GT3 RS, dunque un unità sulla quale la Casa di Zuffenhausen fa grande affidamento, mentre non mancano alcune componenti aerodinamiche derivate dalla vettura da corsa 911 GT3 R.

La Porsche 911 Speedster sarà proposta esclusivamente con il cambio manuale a 6 marce che distribuisce la potenza all’asse posteriore. La nuova sportiva tedesca è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, mentre la velocità di punta raggiungibile è di 309 chilometri orari.

Votata alla leggerezza e all’agilità

Porsche si è concentrata a garantire che la 911 Speedster fosse il più leggera possibile durante tutta la sua fase di sviluppo. Di conseguenza la vettura dispone di diversi elementi in fibra di carbonio, come ad esempio il cofano anteriore, i parafanghi anteriori e la doppia gobba posteriore. La Porsche 911 Speedster è inoltre dotata di freni in ceramica Porsche Composite e non ha il climatizzatore, disponibile però in optional gratuito. La 911 Speedster ha un peso complessivo di 1.465 chilogrammi.

La Porsche 911 Speedster, dotata dello stesso telaio dei modelli 911 GT3, propone alcune novità specifiche come la sterzata posteriore ricalibrata, nuovi supporti dinamici per il motore e nuovo set di cerchi da 20 pollici con finitura Satin Black.

Alcune modifiche rispetto al concept

Come suggerisce il nome, la nuova Porsche 911 Speedster presenta un parabrezza di dimensioni contenute e promette di offrire una delle esperienze di guida più esaltanti dell’intera attuale gamma 911. Tra gli altri elementi stilistici distintivi della vettura ci sono i finestrini laterali ribassati e un tettuccio leggero in tessuto azionabile manualmente collocato dietro i sedili di conducente e passeggero. Rispetto alla concept, la versione di serie della Porsche 911 Speedster non presenta gli stessi specchietti retrovisori esterni e le stesse prese d’aria sul cofano.

La Porsche 911 Speester, che sarà ordinabile già dalle prossime settimane per arrivare in concessionaria entro fine anno, è accompagnata da un esclusivo orologio Porsche Design realizzato per i futuri proprietari della vettura.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati