McLaren 720S: è lei la World Performance Car 2019

McLaren 720S: è lei la World Performance Car 2019

Trionfo "made in Woking" tra le vetture più prestazionali

La McLaren 720S è stata eletta World Performance Car 2019, premio assegnato al Salone di New York nell'ambito dei World Car Awards.
McLaren 720S: è lei la World Performance Car 2019

La McLaren 720S si è aggiudicata il titolo di World Performance Car 2019, premio di categoria riservata a supercar e vetture più prestazionali nell’ambito dei World Car Awards assegnati al Salone di New York. La potente e velocissima supercar di Woking ha conquistato le preferenze della giuria internazionale del premio, composta da 86 giornalisti automotive provenienti da 24 Paesi.

La 720S batte le rivali di Aston Martin e Mercedes-AMG

La McLaren 720S ha avuto la meglio su Aston Martin Vantage e Mercedes-AMG Coupé 4 porte, che erano gli altri due modelli arrivati insieme a lei nel terzetto dei finalisti. Ricordiamo che il World Performance Car è riservato a vetture esplicitamente orientate alle prestazioni, che siano prodotte in almeno 2.000 unità all’anno e che siano disponibili sui mercati di almeno due continenti diversi nel periodo preso in considerazione, in questo caso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 maggio 2019.

Mike Flewitt, CEO di McLaren, ha dichiarato: “Ci sentiamo grati ogni volta che una delle nostre auto vince un premio, ma ricevere il World Performance Car per la 720S è particolarmente speciale. Riteniamo che la 720S rappresenti un passo in avanti rivoluzionario sia per la McLaren, sia per il segmento delle supercar, e il fatto che questo sia stato riconosciuto dai rappresentanti dei media di settore più stimati di tutto il mondo è un grande onore”.

Prima volta per McLaren

McLaren vince per la prima volta in assoluto questo premio. Scorrendo l’albo d’oro del World Performance Car, andando a ritroso negli anni, l’elenco dei vincitori è composto da: BMW M5 (2018), Porche Boxster Cayman (2017), Audi R8 Coupé (2016), Mercedes-AMG GT (2015), Porsche 911 GTE (2014), Porsche Boxster/Cayman (2013), Porsche 911 (2012), Ferrari 458 Italia (2011), Audi R8 V10 (2010), Nissan GT-R (2009), Audi R8 (2008), Audi RS4 (2007) e Porsche Cayman S (2006).

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati