WP_Post Object ( [ID] => 623837 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-04-18 17:21:14 [post_date_gmt] => 2019-04-18 15:21:14 [post_content] => Un'Alfa Romeo Giulietta completamente riplasmata, caratterizzata da un frontale simile alla concept Tonale, è la nuova ipotesi apparsa sul web, che alimenta ancora l'attenzione degli appassionati. Un nuovo spunto pensando alle possibili mosse del marchio lombardo.

Ispirata alla Tonale

Di recente è stato introdotto un mirato rinnovamento della compatta del Biscione, già anticipato al Salone di Ginevra 2019, assieme a un'innovativa piattaforma di mobilità integrata che coinvolge la stessa Giulietta. Quella immaginata nell'occasione, però, è un'idea che sovverte completamente l'attuale concetto estetico, che è frutto di ulteriori affinamenti. Un modello convincente e solido, sebbene introdotto nel 2011. La concept car Tonale presentata anche questa a Ginevra pare abbia fornito non solo un'idea sul futuro Utility Vehicle atteso alla fine del 2020, come appreso durante un'intervista raccolta alla kermesse svizzera, ma numerosi e importanti suggerimenti per artisti e appassionati di design. L'immagine proposta da Alfa Romeo Project 950 è il risultato di un lavoro attento sui concetti prototipali del Tonale, definendo un aspetto più schiacciato ma altrettanto compatto, un design vorace. Una Giulietta più grintosa dunque, non ancora Quadrifoglio ma già elaborata visivamente rispetto a quella presente attualmente sulle strade e, parlando per ipotesi, probabilmente più propositiva a livello contenutistico e prestazionale.

Un'idea per il futuro?

Erano state avanzate diverse ipotesi sul futuro della Giulietta, tenendo presente il piano industriale della casa proposto a giugno. È doveroso ricordare che proprio al Capital Markets Day al modello Giulietta era stata accostata un'indicazione MCA, ossia un aggiornamento di metà ciclo vita, tra i modelli programmati. Da allora sono stati diversi i rumors legati ad altrettante ipotesi di una nuova generazione a trazione posteriore, ad esempio, sebbene la principale concorrenza nel segmento adotta una trazione più accessibile di tipo anteriore. Si era parlato persino di un cambio di segmento per la Giulietta convertita in crossover. Supposizione tramontata con l'apparizione del Tonale. In ogni caso questa elaborazione appare piuttosto suggestiva, soffermandoci sull'idea visiva. Una vettura di questo tipo richiederebbe una completa progettazione, non basterebbe un aggiornamento. Difficile pensare a una trazione posteriore, pur considerando la sfida interessante. Al tempo stesso è altrettanto accattivante supporre che, oltre a motorizzazioni classiche come unità 1.6 e 2.0 litri turbo a benzina o un 2.2 litri diesel, come il Tonale anche questa possa essere equipaggiata con un'architettura propulsiva alternativa. Forse una soluzione elettrificata arricchita da E-Booster, rispetto a una variante ibrida plug-in. Ma restano ipotesi, come una sognata versione Quadrifoglio che rappresenterebbe un'erede della spumeggiante 147 GTA, probabilmente senza il noto V6, optando per un quattro cilindri 2.0 litri piuttosto muscoloso. Per ora suggestioni. Rendering: Alfa Romeo Project 950 [post_title] => Nuova Alfa Romeo Giulietta: se fosse ispirata alla concept Tonale? [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-alfa-romeo-giulietta-opinioni-commenti-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-18 17:40:23 [post_modified_gmt] => 2019-04-18 15:40:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=623837 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Alfa Romeo Giulietta: se fosse ispirata alla concept Tonale? [RENDERING]

Un'idea interessante

Immaginata una futura Alfa Romeo Giulietta, considerando i concetti estetici della recente concept car Tonale. Qualche considerazione in merito
Nuova Alfa Romeo Giulietta: se fosse ispirata alla concept Tonale? [RENDERING]

Un’Alfa Romeo Giulietta completamente riplasmata, caratterizzata da un frontale simile alla concept Tonale, è la nuova ipotesi apparsa sul web, che alimenta ancora l’attenzione degli appassionati. Un nuovo spunto pensando alle possibili mosse del marchio lombardo.

Ispirata alla Tonale

Di recente è stato introdotto un mirato rinnovamento della compatta del Biscione, già anticipato al Salone di Ginevra 2019, assieme a un’innovativa piattaforma di mobilità integrata che coinvolge la stessa Giulietta. Quella immaginata nell’occasione, però, è un’idea che sovverte completamente l’attuale concetto estetico, che è frutto di ulteriori affinamenti. Un modello convincente e solido, sebbene introdotto nel 2011.
La concept car Tonale presentata anche questa a Ginevra pare abbia fornito non solo un’idea sul futuro Utility Vehicle atteso alla fine del 2020, come appreso durante un’intervista raccolta alla kermesse svizzera, ma numerosi e importanti suggerimenti per artisti e appassionati di design.
L’immagine proposta da Alfa Romeo Project 950 è il risultato di un lavoro attento sui concetti prototipali del Tonale, definendo un aspetto più schiacciato ma altrettanto compatto, un design vorace. Una Giulietta più grintosa dunque, non ancora Quadrifoglio ma già elaborata visivamente rispetto a quella presente attualmente sulle strade e, parlando per ipotesi, probabilmente più propositiva a livello contenutistico e prestazionale.

Un’idea per il futuro?

Erano state avanzate diverse ipotesi sul futuro della Giulietta, tenendo presente il piano industriale della casa proposto a giugno. È doveroso ricordare che proprio al Capital Markets Day al modello Giulietta era stata accostata un’indicazione MCA, ossia un aggiornamento di metà ciclo vita, tra i modelli programmati. Da allora sono stati diversi i rumors legati ad altrettante ipotesi di una nuova generazione a trazione posteriore, ad esempio, sebbene la principale concorrenza nel segmento adotta una trazione più accessibile di tipo anteriore. Si era parlato persino di un cambio di segmento per la Giulietta convertita in crossover. Supposizione tramontata con l’apparizione del Tonale. In ogni caso questa elaborazione appare piuttosto suggestiva, soffermandoci sull’idea visiva. Una vettura di questo tipo richiederebbe una completa progettazione, non basterebbe un aggiornamento. Difficile pensare a una trazione posteriore, pur considerando la sfida interessante. Al tempo stesso è altrettanto accattivante supporre che, oltre a motorizzazioni classiche come unità 1.6 e 2.0 litri turbo a benzina o un 2.2 litri diesel, come il Tonale anche questa possa essere equipaggiata con un’architettura propulsiva alternativa. Forse una soluzione elettrificata arricchita da E-Booster, rispetto a una variante ibrida plug-in. Ma restano ipotesi, come una sognata versione Quadrifoglio che rappresenterebbe un’erede della spumeggiante 147 GTA, probabilmente senza il noto V6, optando per un quattro cilindri 2.0 litri piuttosto muscoloso. Per ora suggestioni.

Rendering: Alfa Romeo Project 950

Nuova Alfa Romeo Giulietta: se fosse ispirata alla concept Tonale? [RENDERING]
4.8 (96%) 20 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati