WP_Post Object ( [ID] => 624564 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-04-23 14:48:48 [post_date_gmt] => 2019-04-23 12:48:48 [post_content] => La Fiat 600, auto simbolo del boom economico italiano che venne commercializzata nel nostro Paese dal 1955 al 1969, rivive in un rendering, firmato dal designer David Obendorfer, che ne ipotizza una sua erede moderna.

Compatta di segmento B

In questa riproduzione digitale, la Fiat 600 dei giorni nostri assume le forme di una vettura con le caratteristiche tipiche di modello successore della Punto nella gamma del marchio torinese. Parliamo di un'auto compatta di segmento B, con una lunghezza leggermente superiore ai 4 metri ed una carrozzeria a cinque porte. In questo caso specifico l'autore del render immagina una futura Fiat 600 con la veste più sportiva possibile, vale a dire sottoposta al trattamento di Abarth.

Sportiva in versione Abarth

Le forme, in particolar modo l'anteriore di questa Fiat 600 Abarth, s'ispirano ai tratti morbidi e tondeggianti della Fiat 500, proponendo però una versione stilistica distintiva per quanto riguarda la configurazione di gruppi ottici e luci diurne a LED. Sull'anteriore spicca anche la griglia frontale inferiore con trama a nido d'ape, mentre ci sono tre listelli orizzontali ad affiancare il logo Abarth al centro del muso. La vettura sottolinea la sua caratura cattiva e sportiva con la livrea nera, impreziosita dalla striscia racing in rosso (così come i gusci degli specchietti esterni) sulla parte bassa della fiancata, e con i cerchi in lega multirazza rifiniti in nero. [post_title] => Fiat 600: l'ipotesi stilistica moderna e in veste sportiva Abarth [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fiat-600-lipotesi-stilistica-moderna-e-in-veste-sportiva-abarth-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-23 14:48:48 [post_modified_gmt] => 2019-04-23 12:48:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=624564 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Fiat 600: l’ipotesi stilistica moderna e in veste sportiva Abarth [RENDERING]

Così rivive l'iconica compatta del marchio torinese

Una cattiva Fiat 600 Abarth in versione moderna è stata riprodotta graficamente dal designer David Obendorfer. Un render che porta ai giorni nostri una vettura iconica degli anni '50 e '60.
Fiat 600: l’ipotesi stilistica moderna e in veste sportiva Abarth [RENDERING]

La Fiat 600, auto simbolo del boom economico italiano che venne commercializzata nel nostro Paese dal 1955 al 1969, rivive in un rendering, firmato dal designer David Obendorfer, che ne ipotizza una sua erede moderna.

Compatta di segmento B

In questa riproduzione digitale, la Fiat 600 dei giorni nostri assume le forme di una vettura con le caratteristiche tipiche di modello successore della Punto nella gamma del marchio torinese. Parliamo di un’auto compatta di segmento B, con una lunghezza leggermente superiore ai 4 metri ed una carrozzeria a cinque porte. In questo caso specifico l’autore del render immagina una futura Fiat 600 con la veste più sportiva possibile, vale a dire sottoposta al trattamento di Abarth.

Sportiva in versione Abarth

Le forme, in particolar modo l’anteriore di questa Fiat 600 Abarth, s’ispirano ai tratti morbidi e tondeggianti della Fiat 500, proponendo però una versione stilistica distintiva per quanto riguarda la configurazione di gruppi ottici e luci diurne a LED. Sull’anteriore spicca anche la griglia frontale inferiore con trama a nido d’ape, mentre ci sono tre listelli orizzontali ad affiancare il logo Abarth al centro del muso. La vettura sottolinea la sua caratura cattiva e sportiva con la livrea nera, impreziosita dalla striscia racing in rosso (così come i gusci degli specchietti esterni) sulla parte bassa della fiancata, e con i cerchi in lega multirazza rifiniti in nero.

Fiat 600: l’ipotesi stilistica moderna e in veste sportiva Abarth [RENDERING]
4.5 (90%) 8 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati