Mercedes-AMG GLS 63: idea stilistica del futuro SUV high-performance [RENDERING]

Mercedes-AMG GLS 63: idea stilistica del futuro SUV high-performance [RENDERING]

Potrebbe essere equipaggiato con motore da più di 600 CV

In attesa della Mercedes-AMG GLS 63, il nuovo super SUV che potrebbe avere oltre 600 CV di potenza, ecco come viene immaginata in un rendering firmato J.B. Cars.
Mercedes-AMG GLS 63: idea stilistica del futuro SUV high-performance [RENDERING]

La nuova Mercedes GLS, che è stata recentemente svelata al Salone di New York, in futuro non troppo lontano accoglierà nella propria gamma la potente variante GLS 63 AMG che si collocherà al top dell’offerta del nuovo SUV della Stella a tre punte.

I 482 CV della GLS 850 4Matic non bastano

La prima variante della Mercedes GLS MY 2020 presentata alla kermesse newyorkese è stata la GLS 580 4Matic, una versione che porta sul SUV il motore V8 da 4.0 litri affiancato da un sistema EQ Boost a 48 Volt, con generatore d’avviamento integrato. Tale powertrain eroga una potenza complessiva di 482 CV e una coppia massima di 700 Nm, con la possibilità di beneficiare dalla spinta ulteriore temporanea assicurata dal motorino d’avviamento che aggiunge 21 CV e 250 Nm di coppia.

Probabile una potenza superiore ai 600 CV

Un SUV di Mercedes con quasi 500 CV dovrebbe soddisfare la gran parte dei clienti, soprattutto considerando i limiti di velocità in vigore nella maggior parte dei Paesi del mondo. Tuttavia, nessun modello Mercedes tocca mai l’apice della sportività e del dinamismo senza una versione AMG, motivo per il quale a un certo punto farà il suo debutto la Mercedes-AMG GLS 63 che potrebbe avere sotto il cofano oltre 600 CV di potenza.

Immaginato con la griglia Panamericana

Per darci un’idea di come potrebbe apparire il nuovo SUV tedesco ad alte prestazioni, l’account J.B. Cars su Instagram ha pubblicato un paio di rendering (postati qui sotto). La parte anteriore della Mercedes-AMG GLS 63 immaginata include il frontale con la griglia Panamericana di AMG e delle generose prese d’aria. Si notano poi le ruote nere sulle quali fanno da contrasto le pinze dei freni verniciate di rosso. Nella parte posteriore del SUV spicca il paraurti dedicato che integra elementi in fibra di carbonio, diffusore e quattro terminali di scarico.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati