Smart: è pronto l’addio a Stati Uniti e Canada

Smart: è pronto l’addio a Stati Uniti e Canada

Nei due paesi nordamericani sono crollate le vendite

Smart è pronta a salutare i mercati di Stati Uniti e Canada, visto il pesante crollo nelle vendite nei due paesi nordamericani. Negli USA, rischia di non arrivare nemmeno a quota 1.000 veicoli venduti nel 2019.
Smart: è pronto l’addio a Stati Uniti e Canada

Smart sta per salutare il mercato nordamericano: Stati Uniti e Canada in particolare. Lo fa capire un portavoce del Gruppo Daimler a TechCrunch: “Dopo un’attenta valutazione, Smart interromperà la produzione della EQ ForTwo elettrica nel mercato statunitense e canadese, alla conclusione del MY2019”. Una decisione abbastanza nell’aria, visto il crollo delle vendite su entrambi i mercati.

Il crollo delle vendite di Smart

L’addio è dovuto, dunque, ad “un declino del mercato delle microcar negli Stati Uniti ed in Canada, combinato con elevati costi di omologazione per un modello a basso volume”. I numeri, da questo punto di vista, sono piuttosto impietosi e pesanti: lo scorso anno solamente 1.276 esemplari di ForTwo sono stati venduti negli USA, in confronto alle 6.211 unità di soli due anni prima. Ed il primo trimestre 2019 è andato ancora peggio, con soli 231 veicoli venduti.

La situazione canadese è ancora più problematica: nel mese di marzo sono state vendute solamente 11 Smart EQ ForTwo, per un totale di 45 esemplari dall’inizio del 2019. Si tratta di un calo del 68,6% rispetto al 2018. Numeri che, ovviamente, non possono bastare per sostenere i costi di produzione di questo modello.

Smart, l’elettrico ed il futuro

Il declino di Smart è dovuto anche alla decisione di vendere solamente veicoli elettrici negli Stati Uniti ed in Canada. Una politica che non ha premiato ed ha, appunto, fatto crollare i dati di vendita, in mercati dove comunque storicamente sono le auto più grandi ad avere maggior successo.

Ed ora? I concessionari continueranno a vendere le vetture già in loro possesso, fino ad esaurimento, mentre i proprietari di Smart potranno far riparare o effettuare tagliandi e controlli sui loro veicoli, presso le concessionarie Mercedes di Stati Uniti e Canada.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Florio

    30 Aprile 2019 at 12:04

    E Smart …Fara’ la Stessa Fine anche in Italia che e’ Dove finora hanno fatto le Maggiori vendite Europee. NON si Elimina un Diesel Fantastico e Parco nei Consumi ed Emissioni e nemmeno la seie 3 a Benzina , per Fare solo Auto Elettriche che NON arrivano Nemmeno a 100 km di Autonomia. E’ un Suicidio Previsto …almeno fino a quando l’ Autonomia Non Salira’ a 500 km.

Articoli correlati