WP_Post Object ( [ID] => 625766 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-04-30 10:07:06 [post_date_gmt] => 2019-04-30 08:07:06 [post_content] => Una Ssangyong Tivoli dedicata a Roy Lichtenstein, uno dei più celebri esponenti della Pop Art. Questo modello speciale della vettura coreana sarà esposto al Mudec (Museo delle culture) di Milano, in occasione di una mostra dedicata al maestro americano programmata dal 1° maggio all’8 settembre. Il SUV si mostra con una speciale livrea e con dettagli in colore giallo e rosa.

Ssangyong e la mostra di Lichtenstein

“Quando abbiamo scelto di avviare la collaborazione con il Mudec, lo abbiamo fatto con la consapevolezza che avremmo avuto la possibilità di farci portavoce di artisti non convenzionali come Roy Lichtenstein, Banksy e Frida Kahlo, che con il proprio stile hanno saputo distinguersi e segnare il panorama artistico e culturale – le parole di Luca Ronconi, amministratore delegato di Ssangyong Motor Italia - In questa direzione si è mossa anche la decisione di nominare Tivoli quale auto ufficiale del Museo delle Culture”. La partnership con il Mudec di Milano è stata avviata a fine 2017 e la mostra dedicata al grande maestro americano, le cui opere e la cui arte sofisticata e riconoscibile al primo sguardo, riprendono i valori che caratterizzano SsangYong Tivoli.

Le caratteristiche della Ssangyong Tivoli

Il SUV del marchio coreano ha ricevuto un restyling al Salone di Ginevra 2019, con l’introduzione di due nuove vernici per la livrea della vettura: Orange Pop e Silky White Pearl. Piccole novità anche per gli interni della Tivoli, come la leva del cambio automatico con un look più moderno e finitura in pelle. E’ la tecnologia ad aver fatto un passo deciso in avanti, con il MY 2019, con il nuovo touchscreen da 7” ad alta risoluzione e l’impianto di infotainment ora compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre, è presente la chiusura automatica delle porte “che avviene semplicemente quando il conducente si allontana portando con sé la smart key”. [post_title] => Ssangyong Tivoli: un'edizione speciale dedicata a Roy Lichtenstein [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ssangyong-tivoli-roy-lichtenstein-foto-informazioni-milano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-04-30 10:14:18 [post_modified_gmt] => 2019-04-30 08:14:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=625766 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ssangyong Tivoli: un’edizione speciale dedicata a Roy Lichtenstein

Verrà esposta al Mudec di Milano

Una Ssangyong Tivoli con una speciale livrea dedicata a Roy Lichtenstein, uno dei più celebri esponenti della Pop Art. Sarà esposta al Museo delle culture di Milano, in occasione della mostra dell'artista americano.
Ssangyong Tivoli: un’edizione speciale dedicata a Roy Lichtenstein

Una Ssangyong Tivoli dedicata a Roy Lichtenstein, uno dei più celebri esponenti della Pop Art. Questo modello speciale della vettura coreana sarà esposto al Mudec (Museo delle culture) di Milano, in occasione di una mostra dedicata al maestro americano programmata dal 1° maggio all’8 settembre. Il SUV si mostra con una speciale livrea e con dettagli in colore giallo e rosa.

Ssangyong e la mostra di Lichtenstein

“Quando abbiamo scelto di avviare la collaborazione con il Mudec, lo abbiamo fatto con la consapevolezza che avremmo avuto la possibilità di farci portavoce di artisti non convenzionali come Roy Lichtenstein, Banksy e Frida Kahlo, che con il proprio stile hanno saputo distinguersi e segnare il panorama artistico e culturale – le parole di Luca Ronconi, amministratore delegato di Ssangyong Motor Italia – In questa direzione si è mossa anche la decisione di nominare Tivoli quale auto ufficiale del Museo delle Culture”.

La partnership con il Mudec di Milano è stata avviata a fine 2017 e la mostra dedicata al grande maestro americano, le cui opere e la cui arte sofisticata e riconoscibile al primo sguardo, riprendono i valori che caratterizzano SsangYong Tivoli.

Le caratteristiche della Ssangyong Tivoli

Il SUV del marchio coreano ha ricevuto un restyling al Salone di Ginevra 2019, con l’introduzione di due nuove vernici per la livrea della vettura: Orange Pop e Silky White Pearl. Piccole novità anche per gli interni della Tivoli, come la leva del cambio automatico con un look più moderno e finitura in pelle.

E’ la tecnologia ad aver fatto un passo deciso in avanti, con il MY 2019, con il nuovo touchscreen da 7” ad alta risoluzione e l’impianto di infotainment ora compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre, è presente la chiusura automatica delle porte “che avviene semplicemente quando il conducente si allontana portando con sé la smart key”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati