WP_Post Object ( [ID] => 626038 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-02 10:53:16 [post_date_gmt] => 2019-05-02 08:53:16 [post_content] => La gamma Lexus NX sarà prodotta in Canada dal 2022. E’ l’annuncio fatto da Toyota, comunicando la fabbrica canadese di Cambridge (Ontario) come sede della produzione della gamma SUV compatta, anche ibrida. La maggior parte delle vetture provenienti dallo stabilimento nordamericano saranno destinate al mercato continentale.

La TMMC produce la RX dal 2003

La Toyota Motor Manufacturing Canada produce già le vetture del marchio premium del Gruppo Toyota dal 2003, quando iniziò a far uscire dalla fabbrica il SUV RX, diventando il primo stabilimento autorizzato ad assemblare i modelli Lexus fuori dal Giappone. Da allora sono stati prodotti oltre 1,3 milioni di esemplari di quel modello, mentre nel 2018 c’è stato un aggiornamento degli stabilimenti di Cambridge e Woodstock, con un investimento di 1,4 miliardi di dollari. Dopo il rinnovamento, è iniziato l’assemblaggio della nuova Toyota RAV4.

Le caratteristiche della Lexus NX

La Lexus NX è stata rinnovata nel 2017, con il facelift proposto al Salone di Francoforte, con uno stile più sportivo, in particolare con un frontale con la diversa calandra a forma di clessidra, impreziosita da nuovi gruppi ottici a LED più taglienti nel design e ispirati a quelli della più sportiva LC. Piccole novità anche per il posteriore, in cui i terminali di scarico hanno una forma più spigolosa ed i gruppi ottici sono stati lievemente ristilizzati con indicatori di direzione sequenziali. Tanta tecnologia all’interno, con il sistema Lexus Premium Navigation ed un quadro strumenti con display TFT LCD a colori da 4,2 pollici. La versione ibrida è spinta dal motore termico da 2.5 litri, accoppiato al propulsore elettrico, per una potenza complessiva di 197 cavalli. Da segnalare la possibilità di scegliere tra la trazione anteriore o quella integrale E-Four, con il motore elettrico a fornire la spinta veicolata alle ruote posteriori mentre davanti arriva la potenza generata dal motore endotermico, elettrico o da due unità contemporaneamente. [post_title] => Lexus NX: il SUV sarà prodotto in Canada dal 2022 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lexus-nx-il-suv-sara-prodotto-in-canada-dal-2022 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-02 10:53:16 [post_modified_gmt] => 2019-05-02 08:53:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=626038 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lexus NX: il SUV sarà prodotto in Canada dal 2022

Lo stabilimento è stato rinnovato nel 2018

La gamma Lexus NX sarà prodotta in Canada dal 2022, nello stabilimento di Cambridge, rinnovato lo scorso anno. L'annuncio è stato dato da Toyota e le vetture provenienti dalla fabbrica saranno destinate al mercato continentale.
Lexus NX: il SUV sarà prodotto in Canada dal 2022

La gamma Lexus NX sarà prodotta in Canada dal 2022. E’ l’annuncio fatto da Toyota, comunicando la fabbrica canadese di Cambridge (Ontario) come sede della produzione della gamma SUV compatta, anche ibrida. La maggior parte delle vetture provenienti dallo stabilimento nordamericano saranno destinate al mercato continentale.

La TMMC produce la RX dal 2003

La Toyota Motor Manufacturing Canada produce già le vetture del marchio premium del Gruppo Toyota dal 2003, quando iniziò a far uscire dalla fabbrica il SUV RX, diventando il primo stabilimento autorizzato ad assemblare i modelli Lexus fuori dal Giappone.

Da allora sono stati prodotti oltre 1,3 milioni di esemplari di quel modello, mentre nel 2018 c’è stato un aggiornamento degli stabilimenti di Cambridge e Woodstock, con un investimento di 1,4 miliardi di dollari. Dopo il rinnovamento, è iniziato l’assemblaggio della nuova Toyota RAV4.

Le caratteristiche della Lexus NX

La Lexus NX è stata rinnovata nel 2017, con il facelift proposto al Salone di Francoforte, con uno stile più sportivo, in particolare con un frontale con la diversa calandra a forma di clessidra, impreziosita da nuovi gruppi ottici a LED più taglienti nel design e ispirati a quelli della più sportiva LC.

Piccole novità anche per il posteriore, in cui i terminali di scarico hanno una forma più spigolosa ed i gruppi ottici sono stati lievemente ristilizzati con indicatori di direzione sequenziali. Tanta tecnologia all’interno, con il sistema Lexus Premium Navigation ed un quadro strumenti con display TFT LCD a colori da 4,2 pollici.

La versione ibrida è spinta dal motore termico da 2.5 litri, accoppiato al propulsore elettrico, per una potenza complessiva di 197 cavalli. Da segnalare la possibilità di scegliere tra la trazione anteriore o quella integrale E-Four, con il motore elettrico a fornire la spinta veicolata alle ruote posteriori mentre davanti arriva la potenza generata dal motore endotermico, elettrico o da due unità contemporaneamente.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati