WP_Post Object ( [ID] => 626598 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-03 17:44:59 [post_date_gmt] => 2019-05-03 15:44:59 [post_content] => Groupe PSA Italia festeggia un mese di aprile fortemente positivo grazie alle ottime performance commerciali che hanno fatto registrare la crescita di quota più forte del mercato. Nel mese appena trascorso Groupe PSA ha immatricolato in Italia 31.536 vetture e veicoli commerciali dei marchi Peugeot, Citroen, DS e Opel, pari ad una quota di mercato del 16,7%, guadagnando l'1,36% rispetto ad aprile 2018. Si tratta dell'incremento maggiore tra i gruppi automobilistici e rafforza il secondo posto in Italia del Groupe PSA in termini di quota.

Su la quota di mercato del primo quadrimestre di Groupe PSA

Nel mese di aprile tutti i marchi di Groupe PSA hanno visto crescere la propria quota di mercato. Nel primo quadrimestre dell'anno il costruttore francese ha registrato in Italia 132.875 immatricolazioni, pari ad una quota di mercato del 17,2% con un incremento di 1,4 punti percentuali rispetto ai primi quattro mesi del 2018, quando la quota di mercato si attestò al 15,8%. L'immatricolato complessivo del Groupe PSA sul mercato italiano nel periodo gennaio-aprile 2019 è cresciuto del 4,6%, in controtendenza rispetto all'andamento del mercato (- 3,8%).

Bene i veicoli commerciali, va forte Opel

Buone performance anche nel mercato dei veicoli commerciali con oltre 11.600 immatricolazioni nei quattro mesi del 2019 ed una quota del 19,4%, che consente a Groupe PSA Italia di consolidare il secondo posto in termini di quota di mercato. Particolarmente positivo il trend di Opel che sta crescendo in maniera rapida con un balzo in avanti del 70% nei primi quattro mesi dell'anno, conquistando la quota del 4,6% (+ 1,7% rispetto all'analogo periodo 2018).

Vendite trainate da Citroen C3 e gamma SUV

Sempre considerando l'intero primo quadrimestre dell'anno, le auto che hanno contribuito di più al successo di Groupe PSA Italia sono state la Citroen C3, con oltre 17.000 immatricolazioni (terzo modello più venduto del periodo nel nostro Paese) e la gamma dei SUV che, grazie ad un'ampia e variegata offerta, rappresenta oltre il 43% del mix di vendite, con 28.527 immatricolazioni. [post_title] => Groupe PSA: ad aprile la quota di mercato in Italia cresce più di tutti [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => groupe-psa-ad-aprile-la-quota-di-mercato-in-italia-cresce-piu-di-tutti [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-03 17:44:59 [post_modified_gmt] => 2019-05-03 15:44:59 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=626598 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Groupe PSA: ad aprile la quota di mercato in Italia cresce più di tutti

A trainare le vendite del gruppo sono Citroen C3 e gamma SUV

Il Groupe PSA Italia ha chiuso il mese di aprile con un incremento della quota di mercato, salita al 16,7%. Crescono le immatricolazioni dei quattro brand del costruttore francese che rafforza il secondo posto per quota di mercato in Italia.
Groupe PSA: ad aprile la quota di mercato in Italia cresce più di tutti

Groupe PSA Italia festeggia un mese di aprile fortemente positivo grazie alle ottime performance commerciali che hanno fatto registrare la crescita di quota più forte del mercato.

Nel mese appena trascorso Groupe PSA ha immatricolato in Italia 31.536 vetture e veicoli commerciali dei marchi Peugeot, Citroen, DS e Opel, pari ad una quota di mercato del 16,7%, guadagnando l’1,36% rispetto ad aprile 2018. Si tratta dell’incremento maggiore tra i gruppi automobilistici e rafforza il secondo posto in Italia del Groupe PSA in termini di quota.

Su la quota di mercato del primo quadrimestre di Groupe PSA

Nel mese di aprile tutti i marchi di Groupe PSA hanno visto crescere la propria quota di mercato. Nel primo quadrimestre dell’anno il costruttore francese ha registrato in Italia 132.875 immatricolazioni, pari ad una quota di mercato del 17,2% con un incremento di 1,4 punti percentuali rispetto ai primi quattro mesi del 2018, quando la quota di mercato si attestò al 15,8%. L’immatricolato complessivo del Groupe PSA sul mercato italiano nel periodo gennaio-aprile 2019 è cresciuto del 4,6%, in controtendenza rispetto all’andamento del mercato (- 3,8%).

Bene i veicoli commerciali, va forte Opel

Buone performance anche nel mercato dei veicoli commerciali con oltre 11.600 immatricolazioni nei quattro mesi del 2019 ed una quota del 19,4%, che consente a Groupe PSA Italia di consolidare il secondo posto in termini di quota di mercato. Particolarmente positivo il trend di Opel che sta crescendo in maniera rapida con un balzo in avanti del 70% nei primi quattro mesi dell’anno, conquistando la quota del 4,6% (+ 1,7% rispetto all’analogo periodo 2018).

Vendite trainate da Citroen C3 e gamma SUV

Sempre considerando l’intero primo quadrimestre dell’anno, le auto che hanno contribuito di più al successo di Groupe PSA Italia sono state la Citroen C3, con oltre 17.000 immatricolazioni (terzo modello più venduto del periodo nel nostro Paese) e la gamma dei SUV che, grazie ad un’ampia e variegata offerta, rappresenta oltre il 43% del mix di vendite, con 28.527 immatricolazioni.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati