WP_Post Object ( [ID] => 626406 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-03 15:31:21 [post_date_gmt] => 2019-05-03 13:31:21 [post_content] => La Hyundai Ioniq porta a termine l'aggiornamento della gamma rendendo noti i dettagli dalla nuova variante 100% elettrica della vettura sudcoreana. Così come le altre due componenti della famiglia Ioniq, ovvero le versioni hybrid e plug-in hybrid, anche la nuova Hyundai Ioniq Electric rivede in maniera leggera il look degli esterni, mentre porta in dote delle sostanziali novità tecnologiche e meccaniche, in particolar modo riguardo al motore. Mentre le Hyundai Ioniq ibride saranno sul mercato europeo da luglio, per la nuova Ioniq elettrica bisognerà aspettare il mese di settembre.

La Hyundai Ioniq Electric incrementa l'autonomia a 294 km

La principale novità della nuova Hyundai Ioniq Electric è l'aggiornata batteria che è diventata più capiente rispetto a prima. Ora la vettura dispone di un batteria da 38,3 kWh (era da 28 kWh nella versione precedente), con una capacità cresciuta del 36%. Diretta conseguenza di ciò, per il motore che sviluppa 136 CV e 295 Nm di coppia massima, è l'aumento dell'autonomia che adesso arriva a 294 chilometri su ciclo WLTP. Il caricabatterie di bordo, che prima era da 6,6 kW, è di 7,2 kW consentendo alla vettura di impiegare solo 54 minuti, attaccandosi ad una colonnina rapida da 100 kW, per recuperare l'80% dell'autonomia.

Nuove tecnologie e modalità Eco+ per la nuova Hyundai Ioniq Electric

Delle novità riguardano anche gli interni della Hyundai Ioniq Electric, con il restyling che si arricchisce della tecnologia 1-pedal driving, derivata dalla Kona Electric, che permette di gestire il recupero dell'energia in frenata attraverso i paddles al volante e rendendo più agevole il controllo dei rallentamenti più frequenti col solo gesto di alzare il piede dall'acceleratore. Si aggiorna a bordo della Ioniq Electric anche la grafica dello schermo da 7 pollici del quadro strumenti. Inoltre alle già presenti modalità di guida Eco, Comfort e Sport si aggiunge Eco+, programma che incrementa le capacità di risparmiare al massimo il consumo d'energia durante la marcia.

La Hunday Ioniq elettrica ha nuovi servizi di connettività

L'evoluzione della Hyundai Ioniq elettrica prosegue con l'arricchimento della connettività di bordo che porta sul sistema d'infotainment Blue Link una serie di nuovi servizi e funzionalità. Tra queste ci sono le informazioni in tempo reale su traffico, meteo e punti d'interesse, la chiamata d'emergenza automatica eCall e la possibilità di gestire diverse funzioni da remoto come apertura e chiusura porte, climatizzatore, avviamento e spegnimento del motore e controllo dell'energia disponibile nella batteria. [post_title] => Hyundai Ioniq 2019: restyling con batteria più capiente e autonomia di oltre 290 km [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-ioniq-electric-2019-elettrica-ev-prezzo-autonomia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-03 15:36:34 [post_modified_gmt] => 2019-05-03 13:36:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=626406 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai Ioniq 2019: restyling con batteria più capiente e autonomia di oltre 290 km [FOTO e VIDEO]

Si aggiorna la Hyundai Ioniq Electric

La nuova Hyundai Ioniq Electric si evolve adottando una batteria più capiente che consente di incrementare l'autonomia che sale a 294 chilometri su ciclo WLTP. L'aggiornata Hyundai Ioniq elettrica sarà sul mercato a settembre 2019.

La Hyundai Ioniq porta a termine l’aggiornamento della gamma rendendo noti i dettagli dalla nuova variante 100% elettrica della vettura sudcoreana.

Così come le altre due componenti della famiglia Ioniq, ovvero le versioni hybrid e plug-in hybrid, anche la nuova Hyundai Ioniq Electric rivede in maniera leggera il look degli esterni, mentre porta in dote delle sostanziali novità tecnologiche e meccaniche, in particolar modo riguardo al motore. Mentre le Hyundai Ioniq ibride saranno sul mercato europeo da luglio, per la nuova Ioniq elettrica bisognerà aspettare il mese di settembre.

La Hyundai Ioniq Electric incrementa l’autonomia a 294 km

La principale novità della nuova Hyundai Ioniq Electric è l’aggiornata batteria che è diventata più capiente rispetto a prima. Ora la vettura dispone di un batteria da 38,3 kWh (era da 28 kWh nella versione precedente), con una capacità cresciuta del 36%. Diretta conseguenza di ciò, per il motore che sviluppa 136 CV e 295 Nm di coppia massima, è l’aumento dell’autonomia che adesso arriva a 294 chilometri su ciclo WLTP. Il caricabatterie di bordo, che prima era da 6,6 kW, è di 7,2 kW consentendo alla vettura di impiegare solo 54 minuti, attaccandosi ad una colonnina rapida da 100 kW, per recuperare l’80% dell’autonomia.

Nuove tecnologie e modalità Eco+ per la nuova Hyundai Ioniq Electric

Delle novità riguardano anche gli interni della Hyundai Ioniq Electric, con il restyling che si arricchisce della tecnologia 1-pedal driving, derivata dalla Kona Electric, che permette di gestire il recupero dell’energia in frenata attraverso i paddles al volante e rendendo più agevole il controllo dei rallentamenti più frequenti col solo gesto di alzare il piede dall’acceleratore. Si aggiorna a bordo della Ioniq Electric anche la grafica dello schermo da 7 pollici del quadro strumenti. Inoltre alle già presenti modalità di guida Eco, Comfort e Sport si aggiunge Eco+, programma che incrementa le capacità di risparmiare al massimo il consumo d’energia durante la marcia.

La Hunday Ioniq elettrica ha nuovi servizi di connettività

L’evoluzione della Hyundai Ioniq elettrica prosegue con l’arricchimento della connettività di bordo che porta sul sistema d’infotainment Blue Link una serie di nuovi servizi e funzionalità. Tra queste ci sono le informazioni in tempo reale su traffico, meteo e punti d’interesse, la chiamata d’emergenza automatica eCall e la possibilità di gestire diverse funzioni da remoto come apertura e chiusura porte, climatizzatore, avviamento e spegnimento del motore e controllo dell’energia disponibile nella batteria.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ivan

    8 Maggio 2019 at 15:05

    Bellissima davvero, completo restyling esterno e interno. Peccato che l’unica cosa che davvero avrebbe dovuto essere “restylizzata”, ovvero il prezzo, quello non è stato proprio toccato… 🙁

Articoli correlati