WP_Post Object ( [ID] => 626999 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-07 12:51:30 [post_date_gmt] => 2019-05-07 10:51:30 [post_content] => La Porsche 911 Speedster inizia la sua produzione. La nuova sportiva del marchio tedesco, presentata in anteprima mondiale qualche settimana al Salone di New York 2019, è in edizione limitata e ne verranno realizzate solamente 1.948 unità, presso lo stabilimento Porsche di Zuffenhausen (Germania). Il prezzo in Germania, dove è già ordinabile, è pari a 269.274 euro.

Le caratteristiche della Porsche 911 Speedster

Questo modello non sarà basato sulla più recente generazione (992) della 911, ma sarà il canto del cigno della precedente generazione (991) e renderà omaggio alla 356 Speedster del 1952, una vettura diventata iconica. Vengono riprese alcune caratteristiche di quel modello, come i finestrini laterali più rastremati, le gobbe dietro ai sedili ed un parabrezza fortemente inclinato. Tra gli altri elementi distintivi della Porsche 911 Speedster troviamo un tettuccio in tessuto, azionabile manualmente, così come numerosi elementi in fibra di carbonio, quali il cofano ed i parafanghi anteriori e la doppia gobba posteriore. Questo modello presenta i freni in ceramicha ed ha un peso complessivo di solamente 1.465 chilogrammi.

L’abitacolo della Porsche 911 Speedster

L’interno dell’abitacolo è caratterizzato da numerosi elementi in pelle nera, mentre i pannelli centrali dei sedili sono rivestiti in pelle traforata. I loghi "Speedster" adornano i poggiatesta, i sottoporta in carbonio visibili ed il contagiri centrale. Come gli altri strumenti, ha quadranti neri con aghi bianchi e cifre e scale verdi, caratteristiche che ricordano la 356 Speedster.

Porsche 911 Speedster: 502 cavalli di potenza

Il cuore della Porsche 911 Speedster è il motore sei cilindri ad aspirazione naturale da 4.0 litri, con 502 cavalli di potenza e 460 Nm di coppia massima. Si tratta dello stesso propulsore montato sulla 911 GT3 (anche RS) ed è abbinato esclusivamente al cambio manuale a sei rapporti, che distribuisce la potenza all’asse posteriore. Le prestazioni sono, ovviamente, di altissimo livello: l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in 3,8 secondi, mentre la velocità massima è pari a 309 km/h. [post_title] => Porsche 911 Speedster: via alla produzione della sportiva tedesca [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-911-speedster-produzione-motore-prestazioni-prezzo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-07 12:51:30 [post_modified_gmt] => 2019-05-07 10:51:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=626999 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche 911 Speedster: via alla produzione della sportiva tedesca [FOTO]

Sarà realizzata in sole 1.948 unità ed è già ordinabile

La Porsche 911 Speedster è entrata in produzione, presso lo stabilimento tedesco di Zuffenhausen. Ne saranno realizzati solamente 1.948 esemplari, con un motore 4.0 litri da 502 cavalli e 460 Nm di coppia.

La Porsche 911 Speedster inizia la sua produzione. La nuova sportiva del marchio tedesco, presentata in anteprima mondiale qualche settimana al Salone di New York 2019, è in edizione limitata e ne verranno realizzate solamente 1.948 unità, presso lo stabilimento Porsche di Zuffenhausen (Germania). Il prezzo in Germania, dove è già ordinabile, è pari a 269.274 euro.

Le caratteristiche della Porsche 911 Speedster

Questo modello non sarà basato sulla più recente generazione (992) della 911, ma sarà il canto del cigno della precedente generazione (991) e renderà omaggio alla 356 Speedster del 1952, una vettura diventata iconica. Vengono riprese alcune caratteristiche di quel modello, come i finestrini laterali più rastremati, le gobbe dietro ai sedili ed un parabrezza fortemente inclinato.

Tra gli altri elementi distintivi della Porsche 911 Speedster troviamo un tettuccio in tessuto, azionabile manualmente, così come numerosi elementi in fibra di carbonio, quali il cofano ed i parafanghi anteriori e la doppia gobba posteriore. Questo modello presenta i freni in ceramicha ed ha un peso complessivo di solamente 1.465 chilogrammi.

L’abitacolo della Porsche 911 Speedster

L’interno dell’abitacolo è caratterizzato da numerosi elementi in pelle nera, mentre i pannelli centrali dei sedili sono rivestiti in pelle traforata. I loghi “Speedster” adornano i poggiatesta, i sottoporta in carbonio visibili ed il contagiri centrale. Come gli altri strumenti, ha quadranti neri con aghi bianchi e cifre e scale verdi, caratteristiche che ricordano la 356 Speedster.

Porsche 911 Speedster: 502 cavalli di potenza

Il cuore della Porsche 911 Speedster è il motore sei cilindri ad aspirazione naturale da 4.0 litri, con 502 cavalli di potenza e 460 Nm di coppia massima. Si tratta dello stesso propulsore montato sulla 911 GT3 (anche RS) ed è abbinato esclusivamente al cambio manuale a sei rapporti, che distribuisce la potenza all’asse posteriore.

Le prestazioni sono, ovviamente, di altissimo livello: l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in 3,8 secondi, mentre la velocità massima è pari a 309 km/h.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati