WP_Post Object ( [ID] => 627860 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-10 16:12:36 [post_date_gmt] => 2019-05-10 14:12:36 [post_content] => Citroen è al lavoro su un’ammiraglia berlina completamente nuova, che dovrebbe venir lanciata nel 2021. E’ quanto riporta Auto Express, citando anche le parole dell’amministratore delegato del marchio Linda Jackson su questo tema: “Abbiamo le stesse credibilità di qualsiasi altro produttore per produrre un’auto di grandi dimensioni. Ne avremo una ed uscirà tra un paio di anni”.

La nuova ammiraglia ispirata alla Cxperience

Questo nuovo modello “non sarà molto tradizionale” e, secondo le indiscrezioni, sarà ispirato alla Cxperience concept, la futuristica vettura presentata al Salone di Parigi 2016. Un modello dal design sinuoso per una vettura lunga poco meno di 5 metri (4,85 m) che evoca alcuni iconici modelli della Casa transalpina come la DS e la CX. La Cxperience era dotata di soluzioni non convenzionali, come le porte ad armadio e l’assenza di montante centrale, con un abitacolo da 3 metri di passo sfruttati per un ambiente ultra-tecnologico e votato al comfort, senza trascurare l’estetica complessiva. Dove spiccano il nuovo volante monorazza ed un grande schermo orizzontale da 19 pollici.

Un’ammiraglia ibrida, forse anche 100% elettrica

"Per essere credibili come marchio mondiale, dobbiamo avere una gamma di veicoli che copre auto piccole, medie, SUV e di grandi dimensioni – ha proseguito la Jackson, parlando del futuro del marchio del Double Chevron - Citroen ha la stessa credibilità di qualsiasi altro produttore per avere un’auto grande. Ne avremo una e uscirà tra un paio d'anni". Quindi nel 2021. La nuova ammiraglia sarà basata sull’architettura EMP del Gruppo PSA, utilizzato per l’Opel Grandland X e la nuova Peugeot 508. Questa piattaforma supporta i powertrain ibridi, ma secondo alcune indiscrezioni il gruppo francese è al lavoro per una versione rivisitata, per i motori completamente elettrici. Quindi, questo modello, potrebbe anche essere a zero emissioni. [post_title] => Citroen: una nuova ammiraglia in arrivo nel 2021 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-una-nuova-ammiraglia-in-arrivo-nel-2021 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-10 16:12:36 [post_modified_gmt] => 2019-05-10 14:12:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=627860 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen: una nuova ammiraglia in arrivo nel 2021

Questo modello potrebbe essere anche 100% elettrico

Citroen proporrà una nuova ammiraglia prossimamente, probabilmente entro il 2021. La conferma è arrivata dalle parole di Linda Jackson e questo modello dovrebbe essere ispirato esteticamente dalla Cxperience concept del 2016.
Citroen: una nuova ammiraglia in arrivo nel 2021

Citroen è al lavoro su un’ammiraglia berlina completamente nuova, che dovrebbe venir lanciata nel 2021. E’ quanto riporta Auto Express, citando anche le parole dell’amministratore delegato del marchio Linda Jackson su questo tema: “Abbiamo le stesse credibilità di qualsiasi altro produttore per produrre un’auto di grandi dimensioni. Ne avremo una ed uscirà tra un paio di anni”.

La nuova ammiraglia ispirata alla Cxperience

Questo nuovo modello “non sarà molto tradizionale” e, secondo le indiscrezioni, sarà ispirato alla Cxperience concept, la futuristica vettura presentata al Salone di Parigi 2016. Un modello dal design sinuoso per una vettura lunga poco meno di 5 metri (4,85 m) che evoca alcuni iconici modelli della Casa transalpina come la DS e la CX.

La Cxperience era dotata di soluzioni non convenzionali, come le porte ad armadio e l’assenza di montante centrale, con un abitacolo da 3 metri di passo sfruttati per un ambiente ultra-tecnologico e votato al comfort, senza trascurare l’estetica complessiva. Dove spiccano il nuovo volante monorazza ed un grande schermo orizzontale da 19 pollici.

Un’ammiraglia ibrida, forse anche 100% elettrica

“Per essere credibili come marchio mondiale, dobbiamo avere una gamma di veicoli che copre auto piccole, medie, SUV e di grandi dimensioni – ha proseguito la Jackson, parlando del futuro del marchio del Double Chevron – Citroen ha la stessa credibilità di qualsiasi altro produttore per avere un’auto grande. Ne avremo una e uscirà tra un paio d’anni”. Quindi nel 2021.

La nuova ammiraglia sarà basata sull’architettura EMP del Gruppo PSA, utilizzato per l’Opel Grandland X e la nuova Peugeot 508. Questa piattaforma supporta i powertrain ibridi, ma secondo alcune indiscrezioni il gruppo francese è al lavoro per una versione rivisitata, per i motori completamente elettrici. Quindi, questo modello, potrebbe anche essere a zero emissioni.

Citroen: una nuova ammiraglia in arrivo nel 2021
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati