WP_Post Object ( [ID] => 627870 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-10 17:49:21 [post_date_gmt] => 2019-05-10 15:49:21 [post_content] => Fiat Chrysler Automobiles ha selezionato i progetti vincitori del contest Drive For Design 2019, il concorso riservato agli studenti che attraverso dei render immaginano il look delle auto del futuro. Sono tre i disegni vincitori del contest FCA e sono stati realizzati, dal primo al terzo posto, da Maximillian Cooper di Miami, Mason Ross di Burien (Whashington) e Vincent Piaskowski di Birmingham (Michigan). Il contest Drive For Design ha coinvolto gli studenti delle scuole superiori che sono stati invitati a progettare dei veicoli di ultima generazione potendo scegliere tra tutti i marchi del Gruppo FCA. I tre progetti che hanno avuto la meglio riguardano due brand italiani del costruttore italo-americano: due render immaginano vetture di Alfa Romeo, mentre l'altra riproduzione grafica ipotizza un'auto di Maserati.

La supercar di Alfa Romeo a motore centrale

Cooper, il primo vincitore, ha realizzato una futuristica sportiva di Alfa Romeo (nell'immagine sopra). Chiamata Serpente, questa vettura del marchio di Arese ha un design che sembra suggerire un layout con motore centrale, mentre sono ben visibili alcuni stilemi identificativi del Biscione. Oltre ai grandi fari, sul frontale sportivo c'è la tradizionale griglia di Alfa Romeo col trilobo posizionato al centro del muso. Sulla coda dell'auto invece spiccano i fanali rotondi e l'elegante paraurti posteriore.

Una sportiva Alfa Romeo con linee più nette e angolari

Ad aggiudicarsi la seconda piazza del contest di FCA è il render realizzato da Ross. Anche in questo caso, come possiamo vedere nell'immagine appena sopra, il marchio protagonista è Alfa Romeo. Pure qui l'autore ha ipotizzato una sportiva avveniristica che però, rispetto al precedente render, ha una fiancata con design più angolare e spigoloso, prima di lasciare spazio ai generosi passaruota tondeggianti che avvolgono le grandi ruote. Nella parte anteriore, la tradizionale fascia di Alfa Romeo ha un interpretazione più semplificata, che per certi versi riporta al look di alcuni modelli anni '90 del marchio di Arese.

La Maserati che deriva dallo squalo

Infine al terzo posto si è classificato il render di Piaskowski che ha realizzato una Maserati. Com'è ben visibile nell'immagine qui sopra, il veicolo, chiamato Maserati Pescecane, ha un aspetto radicale e aggressivo che prende ispirazione dallo squalo, candidandosi a futura vettura Hot Wheels. Il processo creativo dello studente mostra proprio come partendo dalle forme dello squalo questo si è poi trasformato nella vettura di Maserati che, nonostante sia proiettata nel futuro, sembra quasi strizzare l'occhio alle sportive americane dei primi anni '60. I tre vincitori del contest, oltre ad avere la possibilità di visitare il dietro le quinte del reparto design di FCA ad Auburn Hills (Michigan), riceveranno una borsa di studio per partecipare al programma Precollege Summer Experience Transportation Design presso il College for Creative Studies di Detroit. [post_title] => FCA e le auto del futuro: i progetti vincenti del contest Drive For Design 2019 [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fca-alfa-romeo-render-maserati-drive-for-design-2019-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-10 17:49:21 [post_modified_gmt] => 2019-05-10 15:49:21 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=627870 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

FCA e le auto del futuro: i progetti vincenti del contest Drive For Design 2019 [RENDERING]

Alfa Romeo e Maserati di domani immaginate così

Due Alfa Romeo e una Maserati sono le tre vetture protagoniste dei render selezionati come vincitori del Drive For Design 2019, il contest di FCA riservato agli studenti delle scuole superiori.
FCA e le auto del futuro: i progetti vincenti del contest Drive For Design 2019 [RENDERING]

Fiat Chrysler Automobiles ha selezionato i progetti vincitori del contest Drive For Design 2019, il concorso riservato agli studenti che attraverso dei render immaginano il look delle auto del futuro.

Sono tre i disegni vincitori del contest FCA e sono stati realizzati, dal primo al terzo posto, da Maximillian Cooper di Miami, Mason Ross di Burien (Whashington) e Vincent Piaskowski di Birmingham (Michigan).

Il contest Drive For Design ha coinvolto gli studenti delle scuole superiori che sono stati invitati a progettare dei veicoli di ultima generazione potendo scegliere tra tutti i marchi del Gruppo FCA. I tre progetti che hanno avuto la meglio riguardano due brand italiani del costruttore italo-americano: due render immaginano vetture di Alfa Romeo, mentre l’altra riproduzione grafica ipotizza un’auto di Maserati.

La supercar di Alfa Romeo a motore centrale

Cooper, il primo vincitore, ha realizzato una futuristica sportiva di Alfa Romeo (nell’immagine sopra). Chiamata Serpente, questa vettura del marchio di Arese ha un design che sembra suggerire un layout con motore centrale, mentre sono ben visibili alcuni stilemi identificativi del Biscione. Oltre ai grandi fari, sul frontale sportivo c’è la tradizionale griglia di Alfa Romeo col trilobo posizionato al centro del muso. Sulla coda dell’auto invece spiccano i fanali rotondi e l’elegante paraurti posteriore.

Una sportiva Alfa Romeo con linee più nette e angolari

Ad aggiudicarsi la seconda piazza del contest di FCA è il render realizzato da Ross. Anche in questo caso, come possiamo vedere nell’immagine appena sopra, il marchio protagonista è Alfa Romeo. Pure qui l’autore ha ipotizzato una sportiva avveniristica che però, rispetto al precedente render, ha una fiancata con design più angolare e spigoloso, prima di lasciare spazio ai generosi passaruota tondeggianti che avvolgono le grandi ruote. Nella parte anteriore, la tradizionale fascia di Alfa Romeo ha un interpretazione più semplificata, che per certi versi riporta al look di alcuni modelli anni ’90 del marchio di Arese.

La Maserati che deriva dallo squalo

Infine al terzo posto si è classificato il render di Piaskowski che ha realizzato una Maserati. Com’è ben visibile nell’immagine qui sopra, il veicolo, chiamato Maserati Pescecane, ha un aspetto radicale e aggressivo che prende ispirazione dallo squalo, candidandosi a futura vettura Hot Wheels. Il processo creativo dello studente mostra proprio come partendo dalle forme dello squalo questo si è poi trasformato nella vettura di Maserati che, nonostante sia proiettata nel futuro, sembra quasi strizzare l’occhio alle sportive americane dei primi anni ’60.

I tre vincitori del contest, oltre ad avere la possibilità di visitare il dietro le quinte del reparto design di FCA ad Auburn Hills (Michigan), riceveranno una borsa di studio per partecipare al programma Precollege Summer Experience Transportation Design presso il College for Creative Studies di Detroit.

FCA e le auto del futuro: i progetti vincenti del contest Drive For Design 2019 [RENDERING]
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati