WP_Post Object ( [ID] => 628166 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-13 15:02:00 [post_date_gmt] => 2019-05-13 13:02:00 [post_content] => La Suzuki Vitara sarà protagonista del porte aperte il prossimo weekend, 18-19 maggio. Un modo per poter conoscere da vicino il SUV compatto del marchio giapponese e per poter scoprire anche la campagna promozionale dedicata: la vettura viene proposta al partire da 17.900 euro nella versione 2WD e da 20.900 euro per 4WD, entrambe con motore 1.0 da 112 CV ed allestimento Cool.

Le caratteristiche della nuova Suzuki Vitara

La Suzuki Vitara è stata rinnovata lo scorso anno, con nuovi dettagli come la mascherina con cinque listelli cromati e le luci posteriori a LED con effetto 3D. Sono, inoltre, aumentate le tinte a disposizione per i clienti: il Giallo Tibet ed il Griglio Glasgow sono i nuovi colori, entrambi associati al tetto nero metallizzato. Il primo più sportivo ed il secondo più elegante. La tecnologia è uno dei punti di forza del SUV compatto del marchio giapponese, sia dal punto di vista dei sistemi di assistenza alla guida che per quanto riguarda il comfort a bordo. In particolare, sono numerose le tecnologie per aiutare il conducente al volante: dal monitoraggio per gli angoli ciechi all’avviso durante la retromarcia, pensando per la frenata autonoma di emergenza oppure la segnalazione per il superamento involontario della propria corsia.

Suzuki Vitara, un equipaggiamento ricco

L’equipaggiamento della Suzuki Vitara è molto ricco: climatizzatore automatico, schermo touchscreen 7”, Bluetooth, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, videocamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri privacy, 7 airbag e bracciolo centrale con un vano portaoggetti E’ di serie, con l’eccezione della versione Cool 2WD, anche il cruise control adattivo, mentre per le versioni Top e Starview vengono aggiunti anabbaglianti LED con regolazione automatica dell’altezza, sedili in materiale pregiato, sensori luce e pioggia, keyless start, keyless entry, scheda navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, orologio analogico centrale in plancia, retrovisori con ripiegamento elettrico.

Due motorizzazioni per la Suzuki Vitara

Doppia offerta di motori per il SUV del marchio giapponese. Il 1.0 tre cilindri Boosterjet da 112 cavalli, con un contenimento dei consumi e delle emissioni. Per chi vuole più sportività e brillantezza, è disponibile il 1.4 da 140 cavalli. Entrambi i propulsori della famiglia Boosterjet, rientrano nei limiti della normativa Euro 6d-Temp e hanno superato la prova WLTP. [post_title] => Suzuki Vitara: porte aperte il prossimo weekend, con promozione [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => suzuki-vitara-porte-aperte-promozione-offerta-motori-prezzi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-13 15:02:00 [post_modified_gmt] => 2019-05-13 13:02:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=628166 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Suzuki Vitara: porte aperte il prossimo weekend, con promozione

Il SUV compatto sarà protagonista nelle concessionarie Suzuki

La nuova Suzuki Vitara sarà protagonista del porte aperte del prossimo weekend nelle concessionarie italiane del marchio giapponese. Con la possibilità di acquistare il SUV compatto, a partire da 17.900 euro.
Suzuki Vitara: porte aperte il prossimo weekend, con promozione

La Suzuki Vitara sarà protagonista del porte aperte il prossimo weekend, 18-19 maggio. Un modo per poter conoscere da vicino il SUV compatto del marchio giapponese e per poter scoprire anche la campagna promozionale dedicata: la vettura viene proposta al partire da 17.900 euro nella versione 2WD e da 20.900 euro per 4WD, entrambe con motore 1.0 da 112 CV ed allestimento Cool.

Le caratteristiche della nuova Suzuki Vitara

La Suzuki Vitara è stata rinnovata lo scorso anno, con nuovi dettagli come la mascherina con cinque listelli cromati e le luci posteriori a LED con effetto 3D. Sono, inoltre, aumentate le tinte a disposizione per i clienti: il Giallo Tibet ed il Griglio Glasgow sono i nuovi colori, entrambi associati al tetto nero metallizzato. Il primo più sportivo ed il secondo più elegante.

La tecnologia è uno dei punti di forza del SUV compatto del marchio giapponese, sia dal punto di vista dei sistemi di assistenza alla guida che per quanto riguarda il comfort a bordo. In particolare, sono numerose le tecnologie per aiutare il conducente al volante: dal monitoraggio per gli angoli ciechi all’avviso durante la retromarcia, pensando per la frenata autonoma di emergenza oppure la segnalazione per il superamento involontario della propria corsia.

Suzuki Vitara, un equipaggiamento ricco

L’equipaggiamento della Suzuki Vitara è molto ricco: climatizzatore automatico, schermo touchscreen 7”, Bluetooth, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, videocamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri privacy, 7 airbag e bracciolo centrale con un vano portaoggetti

E’ di serie, con l’eccezione della versione Cool 2WD, anche il cruise control adattivo, mentre per le versioni Top e Starview vengono aggiunti anabbaglianti LED con regolazione automatica dell’altezza, sedili in materiale pregiato, sensori luce e pioggia, keyless start, keyless entry, scheda navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, orologio analogico centrale in plancia, retrovisori con ripiegamento elettrico.

Due motorizzazioni per la Suzuki Vitara

Doppia offerta di motori per il SUV del marchio giapponese. Il 1.0 tre cilindri Boosterjet da 112 cavalli, con un contenimento dei consumi e delle emissioni. Per chi vuole più sportività e brillantezza, è disponibile il 1.4 da 140 cavalli. Entrambi i propulsori della famiglia Boosterjet, rientrano nei limiti della normativa Euro 6d-Temp e hanno superato la prova WLTP.

Suzuki Vitara: porte aperte il prossimo weekend, con promozione
3 (60%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati